Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:01 - 18/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

BIBI , lo vedi che quando ti impegni qualcosa lo riesci a capire pure te?
Stai a vedere che questo è l'anno buono !!
DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

BASKET

Ultima partita del girone di andata per i ciabattini che ospitano il Chiesina Basket per un derby diventato ormai un classico delle minors.

PODISMO

Grande appuntamento domenica a Montecatini Terme (Pistoia), dove si disputa la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’ ,gara podistica competitiva sulla classica distanza di km 21,097 e organizzata dalla società Montecatini Marathon.

BOCCE

Ripartono, dopo la lunga pausa natalizia i campionati nazionali delle bocce di Serie A2, si gioca la decima giornata, la Montecatini AVIS gioca a Fossombrone ospite della bocciofila locale.

PODISMO

Oltre 500 partecipanti,divisi nelle varie categorie ,che vanno dai pulcini alle categorie dei veterani oro hanno dato vita alla ,gara campestre denominata ‘’Pistoia Cross’’, organizzata dai Comitati provinciali del Csi e Uisp, con la collaborazione delle società della provincia di Pistoia e valida per in campionati provinciali Fidal,Uisp e Csi.

Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori è dedicata all'ultimo libro di Gianrico Carofiglio.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
none_o
Giurlani soddisfatto per stanziamento 3 milioni Mercato Fiori: "Ci hanno ascoltati"

24/9/2016 - 19:43

Il percorso avviato il 30 dicembre 2015, sotto la regia del sindaco Oreste Giurlani, in una affollata e infuocata assemblea al mercato dei fiori di Pescia di via Salvo d’Acquisto, dove ha sede l’azienda speciale comunale Mercato dei fiori della Toscana (Mefit) che gestisce il commercio all’ingrosso di piante e fiori, è giunto a buon fine: la Regione Toscana ha sostanzialmente approvato quello che il regista della trattativa, con il supporto delle associazioni di categoria, aveva definito il piano A. Questo grazie anche al sostegno dei consiglieri regionali espressione del territorio: Marco Niccolai e Massimo Baldi. 
La Giunta regionale ha reso pubblica infatti la decisione di stanziare 3 milioni di euro in tre anni per l’adeguamento strutturale del mercato dei fiori pesciatino e il finanziamento verrà messo nero su bianco nella legge di variazione di bilancio della Regione che sarà approvata martedì prossimo. In più, come spiega il sindaco Giurlani, nell’intesa con la presidenza regionale è prevista l’opzione di una quarta tranche da 1 milione di euro al quarto anno, se necessario. In cambio il Comune accetta il trasferimento della proprietà dell’immobile e investirà 500 mila euro suoi per i lavori di adeguamento, stimati intorno ai 3 milioni e mezzo. Non solo, da quel momento il Comune si prenderà carico di elaborare e gestire il piano di sviluppo multifunzionale del mercato dei fiori per il rilancio della filiera floricola, ma avrà garantito, secondo un preciso accordo di programma e un protocollo d’intesa con le associazioni dei produttori agricoli e dei commercianti, il supporto della Regione Toscana attraverso varie misure ad hoc.
I termini dell’intesa saranno illustrati dal sindaco Giurlani agli operatori iscritti al Mefit lunedì 26 settembre nella sede di via Salvo d’Acquisto. «E’ giusto che questa operazione venga spiegata nella massima trasparenza ai produttori e commercianti del mercato – dichiara Giurlani – perché saranno loro insieme al Comune, ma in collaborazione con la Regione Toscana, i veri protagonisti del buon andamento della struttura e del rilancio della filiera floricola, così importante per il territorio della Valdinievole e della Versilia, ma anche dell’intera regione e di tutto il centro Italia».
«Sono particolarmente soddisfatto dell’intesa raggiunta – aggiunge Giurlani – perché non era scontata. La presidenza regionale, grazie a diversi incontri con il mio Comune, i vertici del Mefit e le associazioni di categoria, ha ascoltato le nostre (buone) ragioni e ha capito l’importanza e le chance di ripresa della filiera floricola. Senza dimenticare l’impatto disastroso che avrebbe avuto la chiusura di quella struttura sul nostro territorio. Adesso tocca a noi: avremo davvero in mano le redini del mercato dei fiori della Toscana e dovremo dimostrare di essere all’altezza della sfida».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: