Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:12 - 14/12/2018
  • 761 utenti online
  • 32114 visite ieri
  • [protetta]

Il gruppo ametista di Montecatini Terme, lancia un appello a Di Maio e Salvini è arrivato il momento di eliminare il canone RAI tantissimi italiani ve lo chiedono. Ci auuriamo che quanto prima questo .....
BOCCE

Divertente e stimolante pomeriggio di sport al bocciodromo di Monsummano Terme dove il 13 dicembre sono scese in corsia persone non vedenti e ipovedenti.

VOLLEY

Sono quattro i punti che separano in classifica la Serie D/Under 18 del Centro tecnico territoriale Monsummano e la Lucchese Pallavolo nel girone A del campionato senior di volley femminile.

NUOTO

Ottimi risultati e convincenti prestazioni, impreziosite da alcuni record personali, della squadra "Categoria" dell'Asd Nuoto Valdinievole al campionato regionale assoluto in vasca corta.

VOLLEY

Restano in testa ai rispettivi campionati giovanili di volley femminile le squadre Under 18 e Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

BOCCE

Anche al buio si può giocare a bocce e divertirsi: è questo lo spirito del pomeriggio “Giochiamo a bocce”, in programma il prossimo giovedì 13 dicembre al bocciodromo comunale di Monsummano Terme.

BOCCE

Sesto e penultimo turno del girone di andata del Campionato di Serie A2.

VOLLEY

Tante emozioni al palazzetto dello sport di piazza Pertini, nella nona giornata del campionato senior di volley femminile.

KARATE

Ottimi risultati e grandissima soddisfazione per il Karate Kwai Pescia agli esami regionali Fijlcam (unica federazione di karate riconosciuta dal Coni) di cinture nera tenuti al palazzetto dello sport di Firenze.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreia Mndadori è dedicata all'ultimo libro di George R.R. Martin.

none_o

Presepi d’artista da varie parti del mondo saranno in mostra nell’area espositiva dello Storico Giardino Garzoni di Collodi.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni al corso gratuito di certificazione .....
Vuoi sapere come si costruisce una busta paga? E magari acquisire .....
PESCIA
La quinta meterorite metallica "italiana" trovata a Pontito: era caduta trent'anni prima

24/9/2016 - 9:49

E' stata rinvenuta nei pressi della località Pontito la quinta meteorite metallica della storia trovata in Italia e la quarta meteorite in assoluto mai trovata in Toscana. Nell’agosto 2015 è stata infatti recuperata da un boscaiolo, incaricato da Mario Goiorani del Gams (Gruppo Autonomo Ricerche Scientifiche) di Pescia, una meteorite metallica del peso di 49 grammi. Goiorani, collezionista di meteoriti, aveva infatti assistito molti anni prima, il 23 ottobre 1986 alle 4.13 del mattino, alla caduta di un bolide in direzione ovest-est, udendo un forte fischio e vedendo nel cielo una scia luminosa fortissima.

 

Dopo molti anni di infruttuose ricerche dovute anche alle difficoltà di ispezionare un terreno impervio con vegetazione molto fitta Goiorani ha fornito al tagliaboschi, esperto conoscitore della zona, un metal detector e un navigatore satellitare per geolocalizzare con precisione gli eventuali ritrovamenti. Numerosi reperti metallici sono stati ritrovati a poca profondità nel terreno. In gran parte si trattava di schegge di bomba ma uno di questi, trovato in località Buti sul Monte Lignana in una piccola buca a 10 cm di profondità, presentava una superficie liscia e spigoli arrotondati.

 

Dal pezzo è stato prelevato un piccolo frammento che è stato esaminato con un microscopio ottico metallografico e con un microscopio elettronico a scansione. Dalla prime analisi, effettuate da Vanni Moggi Cecchi, curatore della sezione di mineralogia del Museo di storia naturale dell’Università di Firenze e da Giovanni Pratesi, direttore del Museo stesso, presso il Dipartimento di chimica dell’Università di Firenze, è emerso che il frammento era omogeneo e costituito da ferro (95% in peso) e nichel (4.5 %). Possedeva quindi la composizione tipica di una meteorite metallica.

 

Analisi ulteriori hanno confermato che il nichel era presente in concentrazioni costanti in tutta l’area esaminata, suggerendo perciò l’appartenenza  un gruppo specifico di meteoriti metalliche (gruppo Iiab). Questa attribuzione è stata confermata con l’analisi mediante spettrometria di massa degli elementi in tracce effettuata a Edmonton, in Canada, presso i laboratori dell’Università dell’Alberta, che ha riscontrato la presenza di cobalto, gallio, germanio, platino, osmio, rame, arsenico e altri elementi in quantità caratteristiche per il gruppo Iiab.

 

Questi dati hanno permesso di redigere un report che è stato inviato alla Meteoritical Society per l’approvazione come nuova meteorite. La meteorite è stata infine approvata il 26 luglio 2016 con il nome di Castelvecchio, dalla località più vicina. La massa maggiore è custodita da Mario Goiorani e verrà esposta presso l’istituendo Museo di scienze naturali della Val di Nievole. Il campione tipo, del peso di 11 grammi, verrà invece depositato presso il Museo di storia naturale ed entrerà a far parte delle sue collezioni.

 

Nel prossimo autunno verranno poi effettuate altre campagne di ricerca per reperire altri possibili frammenti della meteorite e avvalorare così l’ipotesi del collegamento con l’oggetto visto cadere nel 1986. 




 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: