Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:03 - 03/3/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho 52 anni e ho seguito ininterrottamente il Festival di Sanremo da quando avevo 10 anni, nel lontano 1978.
Ricordo perfettamente quell' edizione, presentata da Maria Giovanna Elmi, l'annunciatrice-fatina .....
BASKET

Dopo il turno di riposo, sostenuto a causa del rinvio della gara interna contro Virtus Cagliari, la Nico Basket sta lavorando duramente in palestra in vista del derby di ritorno contro Firenze, che si disputerà domenica 7 marzo a San Marcellino. 

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia torna alla vittoria, conquistando due punti pesantissimi sul parquet di Cento e mettendosi alle spalle il periodo negativo con una prestazione convincente sotto tutti i punti di vista.

SCI

Ottimo bilancio per il Criterium Interappenninico che ha portato, dal 23 al 26 febbraio, sulle piste dell’Abetone quasi 300 atleti delle categorie Children da nove comitati regionali. Il Criterium è stato organizzato quest’anno dal Comitato Appennino Toscano con gli sci club Coverciano, Lanciotto e Prato Play.

CALCIO

La Serie C, campionato nel quale milita la Pistoiese e nel quale è possibile iniziare a respirare l'aria del professionismo, è da sempre un torneo di carattere regionale ma con una competitività elevata, e che in alcuni casi ha fatto registrare presenze di squadre storiche.

CALCIO

È inutile storcere il naso. Quello con l' AlbinoLeffe va considerato un punto guadagnato, e non un punto perso.

RALLY

E’ pronto al “grande salto” verso il palcoscenico più blasonato del rallismo nazionale, Thomas Paperini.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Lo Faso, che ha da poco compiuto 23 anni.

BASKET

La gara interna della Nico Basket contro Virtus Cagliari, che si sarebbe dovuta disputare sabato 27 febbraio è stata rinviata, su richiesta della squadra ospite, a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Laura Imai Messina.

none_o

Esce il libro "Con tutto l’amore di cui siamo capaci, il  nostro modo  di essere preti".

C’è un luogo naturale
che allontana ogni male,
e trasmette .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Il montecatinese Cardelli para tutto e porta il Pisa alla vittoria: intervista esclusiva

5/9/2016 - 15:21

MONTECATINI - La sua parata al 94′ sulla conclusione di Sansone vale come un gol per il suo Pisa, che ha trovato così la sua prima vittoria in campionato contro il Novara nella serie cadetta.


Era proprio in serata di grazia Daniele Cardelli, giovanissimo montecatinese, cresciuto nelle giovanili del Margine Coperta prima e dell'Empoli dopo. Daniele è un classe 1995: montecatinese doc, è portiere da quando aveva 5 anni. Suo padre Giacomo, intervistato da Valdinievole Oggi, ricorda gli inizi del figlio, proprio a Margine Coperta: “Daniele era piccolo – racconta – aveva 6 anni o poco più. Il suo mister di allora, Gigi Del Sordo, gli chiese di giocare avanti per una partita, perchè aveva almeno altri tre portieri da schierare. Ma lui no: non ne volle sapere. Si impuntò e volle giocare anche quella volta in porta, nonostante fosse piuttosto bravo anche in mezzo al campo. Era un predestinato!”.


Daniele Cardelli è stato protagonista della partita di ieri sera che ha portato i primi tre punti alla squadra nerazzurra al suo esordio: grazie – è vero - al gol di Lisuzzo ma anche alle sue parate prodigiose L'ultima, la più spettacolare, al quarto minuto di recupero su un tiro di Sansone che sembrava inesorabilmente diretto all'angolino.

 

“In quei momenti – sottolinea Daniele intervistato da Valdinievole Oggi - vai di istinto. Ti butti e speri di arrivarci... e basta. Io ci sono arrivato, non mi sembrava vero. Dopo ho sprigionato la mia gioia, come avessi segnato un gol”. Daniele ha vissuto una notte ricca di complimenti... e adrenalina: “Ho dormito pochissimo, avevo l'adrenalina a mille. Ho ricevuto centinaia di messaggi di complimenti, non riesco a rispondere a tutti. Oggi cerco di rilassarmi, sono felicissimo, è stata una enorme soddisfazione”.


Felicità incontenibile anche per papà Giacomo, che era allo stadio a vedere la partita: “E' stata una sofferenza ma anche una gioia incontenibile. Serate come quella di ieri ripagano di grandi sacrifici fatti. Mio figlio – sottolinea il padre – non ha mai ricevuto nessun regalo, sportivamente parlando. E' arrivato dov'è solo grazie alla sua determinazione e alle sue capacità. Sono molto orgoglioso, è un uomo per bene e corretto, oltre che un grande portiere”.

Domani il Pisa torna in campo, nel recupero della partita contro la Ternana. Un'altra occasione per vedere il nostro Daniele tra i pali in un campionato che, siamo sicuri, lo vedrà ancora grande protagonista. 

 

di Francesco Storai

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: