Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:02 - 24/2/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Tutte i fascicoli che finiscono in prescrizione , finiscono perché dormono fino al giorno limite . Allora si scelgono quelli che andranno a processo e quelli che ormai è inutile perché morirebbero .....
RALLY

Sarà un debutto in piena regola, quello di Riccardo Baroncelli sui fondi sterrati del Rally Terra Valle del Tevere, appuntamento in programma nel fine settimana sulle strade della provincia di Arezzo.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno Pescia già pronto per 1° gara Federale regionale con tutte le disposizioni del Dpcm e il comitato regionale Uits ha presentato le nuove strategie di allenamento “on line” per i tiratori toscani.

SCI

Un notevole sforzo organizzativo, che sta portando a organizzare competizioni importanti e che sta contribuendo a sostenere in maniera concreta le attività e gli operatori della montagna.

BASKET

Non è una prima fortunata, quella della Giorgio Tesi Group Pistoia al PalaCarrara.

CALCIO

Desiderio non solo di salvezza, ma anche di dare un senso a questa stagione che, attualmente, 'un senso non ce l' ha'.Senza Romagnoli, Valiani e Chinellato, ospiti dell' infermeria, e Simonetti squalificato, Mister Riolfo si è visto costretto a fare di necessità virtù, inventandosi una formazione che, alla prova dei fatti, è apparsa alquanto convincente. 

BASKET

La Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, fa suo anche il ritorno del derby contro il Jolly Livorno – all’andata era finita 76-65 - e conquista altri due punti importanti in ottica playoff, portandosi provvisoriamente al quarto posto in classifica (56-67).

CALCIO

A novembre un blocco circolatorio lo aveva privato di entrambe le gambe. Oggi, un'infezione polmonare lo ha privato della vita. Questo è il calvario che Mauro Bellugi ha affrontato negli ultimi mesi presso l'Ospedale milanese di Niguarda, dove fino a pochi giorni fa i sanitari stavano addirittura pianificando delle terapie riabilitative personalizzate.

BASKET

Nel fine settimana verranno disputate solo tre partite del girone sud del campionato di serie A2 femminile e una di queste sarà l’acceso derby tra Giorgio Tesi Group Nico Basket e Jolly Livorno.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Michael Connelly.

none_o

Con il ritorno in zona arancione della Toscana, il Moca torna a essere chiuso al pubblico. 

Guidando
Per le vie dell'Albinatico
In fuga
da un comune di .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PROVINCIA
Franchini e La Pietra (FdI-AN): "Niente taglio dell'erba lungo le strade da parte della provincia, problema sicurezza"

21/5/2016 - 16:40

Comunicato stampa a cura di Franchini e La Pietra (Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale): "Apprendiamo dalla stampa che la mancata approvazione del bilancio provinciale, a causa di mancanze di risorse, impedirà il taglio del l'erba lungo le strade di competenza provinciale e regionale. Un disagio, e sopratutto un problema di sicurezza per il traffico. Tutto questo frutto di una riforma "tarocca" delle province promessa da Renzi. - afferma Patrizio La Pietra - Ricorderete le parole del Presidente del Consiglio dopo l'approvazione della riforma: "abbiamo
eliminato le province e abbiamo reso questo paese più moderno" Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Le province esistono ancora, ma senza un consiglio eletto dal popolo. E le strade fanno schifo. Ma questo è solo uno dei tanti problemi legati alla riforma "tarocca" di Renzi.

Aggiunge Roberto Franchini - Il danno fatto da Renzi con la frettolosa riforma delle Provincie, attuata piu per propaganda che per ottenere un risparmio, è oramai sotto gli occhi di tutti. Ora si appresta a creare un altro dramma istituzionale, la riforma della costituzione, su questa pero' i cittadini possono ancora rimediare, votando NO al referendum di ottobre, impedendo di creare altri danni in riparabili, perché dopo non si tratta di non avere risorse finanziare, ma ne va della nostra democrazia.

Comunque sarebbe il caso che il presidente della provincia, oltre che a lamentarsi della mancanza di risorse, provasse ad attivarsi, per questo
tipo di emergenze, affinché si possa utilizzare tutte quelle "forze" umane che il sistema sociale nazionale supporta e sostiene. Dai lavoratori in mobilità, ai "profughi" e ai carcerati. Non è una cosa impossibile si può fare ed è già stato fatto - conclude La Pietra.

Patrizio La Pietra Portavoce provinciale FdI-AN

Roberto Franchini Vice Portavoce provinciale FdI-AN 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: