Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 07:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
TIRO A SEGNO
Pescia ancora sul podio nella quarta gara regionale

17/5/2016 - 9:12

Dagli ottimi contenuti tecnico-organizzativi potremmo definire la quarta gara regionale una competizione sportiva di alto livello. A ospitare la manifestazione, valevole per i campionati italiani sia individuali che a squadre, è stato lo storico poligono di Firenze.


Prestazioni vicino alla soglia dell’eccellenza per la sezione di Lucca che, con un attivo di 42 medaglie, si conferma ancora una volta la Sezione leader in Toscana: 21 del metallo più pregiato ottenute dai bis del bravo Alessio Torracchi, reduce da prestazioni superlative in campo europeo; bissano il successo anche Michele Bernardi, Patrik Marino, Nicola Pizzi, Luisa Berti, addirittura Tris per Maria Caterina Burgo ed i singoli di Michela Cerri, Tommaso Leporatti, Emanuele Ricci Edoardo Pecene, Sara Donati, Luciano Barberini e Diego Biondi. Lucca chiude la carrellata con altre 11 medaglie d’argento e 10 di bronzo.


Seconda in ordine di medaglie la sezione Banca di Pescia-Brandani Gift Group, con un totale di 32 riconoscimenti, di cui 13 d’oro con la bravissima Cristina Pellegrini, sempre ai vertici della classifica in ogni prova fino ad oggi; Benissimo Jana Calamari, che ottiene un risultato eccezionale con record personale in C.10 e niente da eccepire per i due giovanissimi Francesco Mei e Paolo Parenti al comando delle rispettive classifiche. Bene anche Luca Valori e oro con record anche per Luca Baccini. Ed ancora Niccolò Di Vita, Luca Cinelli; molto bene anche per Alessia Battaglini con il record stagionale in Cst e ancora un’ottima performance per Alessandra Caramelli, sempre in Cst e C.S.3p. Infine, con i suoi tre ori, il Master Gino Perondi chiude il settore “metallo pregiato”. A queste si aggiungono le dodici medaglie d’argento ottenute da Niccolò Di Vita, Daniele Vannoni, dal bis di Danilo Calamari, da Giuliano Cerchiai, dal giovanissimo Federico Tommasi, da Jana Calamari, Alessandra Caramelli, Gabriele Biondi, Rebecca Sorce e Alessia Battaglini; e ancora le sette di bronzo con Samuele Magistro, Luca Valori, Gabriele Biondi, Daniele Gallorini, Luca Cerchiai, i due fratelli Luca e Alberto Vigna e Giuliano Cerchiai.


Al terzo posto due sezioni con simili prestazioni, ma Firenze ha nel totale una medaglia in più di Siena. Le undici d’oro sono state vinte dai fiorentini con il tris di Samuele Brucalassi, dalla giovanissima Sofia Zanon, da Marco Giolli, Leonardo Vannucci, Andrea Del Regno, Nicola Fredella, Lucio Pireddu, Enrico Bacci e Massimo Betti. Il medagliere si completa con 8 d’argento e 9 di bronzo. Molto bene anche Siena che con le 13 medaglie d’oro conferma la sua fiorente attività sportiva di livello  superiore a partire dal tris d’oro di Francesco Gaggioli e dal bis di Lorenzo Prodan e di Giovanni Maria Fadda; ed ancora Marco Ghini, Marco Nai, Roberto Caneschi, Ginevra Di Stasio, Alessio Morichetti e per finire altre otto medaglie d’argento e sei di bronzo.


Segue Pietrasanta con sei medaglie d’oro:ottenute dal bis del papà dell’Olimpionico Luca, Mauro Tesconi e dall’altro bis di Vittoria Giordano, poi da Michela Dell’Innocenti, Alberto Pasquini. Completa poi il palmares con sette argento e cinque bronzi.


Note di merito anche ad Arezzo, con i quattro ori conquistati da Vincenzo Lisi, Gianni De Giudici, Francesco Sciarra e Manuela Carnesciali, completati da sei argenti e tre bronzi.


Medaglie totali (12) a pari merito per Pisa e Livorno, ma quest’ultima ne conta sette d’oro con il tris di Massimo Minarelli, il bis del giovane Juri Rubegni e l’assolo di Camelia Ionici e di Raffaele Montenero e chiudendo la trasferta aggiungendone tre d’argento e due di bronzo.


Le cinque medaglie d’oro del Tiro a Segno di Pisa vengono dal bis di Mariantonietta Morabito, da Romano Damiano, da Stefano Fontanelli e da Giuntini Daniele; anche loro chiudono conquistando cinque argenti e due bronzi.


Tre sole medaglie d’oro per Carrara con Giuseppe Ambrogi, Brescia Davide e Ricci Melania, più tre d’argento e quattro di bronzo.


Anche Empoli e Pistoia, ex equo con 10 totali, ma Pistoia prevale per un oro in più dovuto alle giovani  Gianni Chiara, Susi Folchinni, a Rino Baroncelli e al papà Ciro Folchinni e chiude con tre medaglie d’argento e tre di bronzo.


Il Tsn di Empoli con Giancarlo Tarchi, Beatrice Fuzzi e Camilla Di Rubbo si fa d’oro e conta altre tre medaglie d’argento e quattro di bronzo.
E che dire del Tiro a Segno di Cascina? Su sei medaglie cinque sono d’oro: bis di Fabrizio Calamai, Nello Sciattella, Franco Ciucci e Jacopo Lombardi.


E poi Prato con la Vittoria di Filippo Balli e Alessio Vannucchi più un argento ed un bronzo. Infine, con una medaglia ciascuno, Pontedera argento con Stefano Sgherri; Fucecchio con il bronzo di Alfio Giubbilei e Bibbiena con il bronzo di Viola Soldani.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: