Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

TIRO A SEGNO

Al poligono di Tiro a segno nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato regionale federale.

RALLY

Ha di che sorridere Masino Motorsport, guardando agli ottimi riscontri ricevuti dal 9° Rally Terra di Argil, andato in scena nel weekend appena concluso e secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona 7.

PODISMO

Il caldo di questi giorni e la vicina gara di Montecatini ha tenuto lontano i podisti la edizione 2022 del <<Trail del Capitano di ventura Spadaforte>> che si e disputato nel borgo sopra Buggiano.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Jordon Malik Varnado.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Festival di Primavera: conclusa un edizione da record con oltre 1800 partecipanti

24/4/2016 - 10:19

È sempre più grande il Festival di Primavera, nato quattordici anni fa da un’idea della federazione nazionale dei cori Feniarco per offrire ai cori delle scuole italiane e ai direttori la possibilità di fare della loro attività una possibilità di crescita artistica e personale a contatto con grandi maestri e repertori inusuali per il contesto scolastico. Da sette anni il festival viene ospitato dalla città di Montecatini che per due week end consecutivi porta la musica corale alla ribalta con la presenza di migliaia di coristi delle scuole primarie, medie e superiori. Il festival si è fatto conoscere anche all’estero per la qualità delle proposte pedagogiche ed è diventato internazionale grazie alla partecipazione di cori ospiti provenienti da altri paesi (quest’anno dalla Spagna e dalla Slovenia). Quella che si è conclusa venerdì con il Gran Concerto di Primavera al Teatro Verdi è stata un’edizione da record con 1800 partecipanti nelle due sezioni. I più piccoli hanno frequentato la scorsa settimana nove atelier tematici di studio e si sono esibiti nei concerti dei singoli cori partecipanti e nella spettacolare chiusura di atelier alla presenza di importanti autorità nazionali e locali. Questa settimana è stata invece la volta dei ragazzi delle superiori, venticinque cori arrivati da ogni parte d’Italia che hanno vissuto un’esperienza unica a contatto con le molte e diverse suggestioni del canto corale offerte da cinque atelier dedicati alla musica gospel, al repertorio contemporaneo per voci pari, alle culture esotiche, al musical, per finire con un omaggio al compositore Duruflé. A guidare i giovani coristi sono stati i maestri Andrea D’Alpaos, Petra Grassi, Michele Napoletano, Dominque Tille, Paolo Zaltron e Isabella Astegiano. Oltre all’Orchestra 7 note di Arezzo ha partecipato per la prima volta alle esibizioni di uno degli atelier anche una band composta da pianoforte, basso e batteria, due collaborazioni che hanno reso ancora più spettacolari le performance delle centinaia di coristi, impegnati a far propri sonorità, ritmi e repertori di grande effetto.

 
Se la scorsa settimana hanno assistito al concerto finale autorità politiche nazionali e locali, questa settimana le esibizioni sono state seguite da un gruppo di autorità internazionali della coralità. La European Choral Association - Europa Cantat ha scelto infatti Montecatini e l’occasione del Festival di Primavera per la riunione plenaria del consiglio direttivo, offrendo a molte personalità di spicco della scena corale europea la possibilità di conoscere una manifestazione italiana che attira un interesse sempre maggiore per la fortunata formula che fin dalla prossima edizione, in programma dal 20 al 22 e dal 26 al 29 aprile 2017, vedrà anche la partecipazione di cori giovanili regionali che proporranno nuove composizioni in prima esecuzione assoluta.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: