Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
CALCIO
Murialdo, il 2001 è campione provinciale

13/4/2016 - 18:29

Sette anni. Tanto c’è voluto al Montecatinimurialdo per tornare ad esultare per la vittoria di un campionato provinciale giovanile. L’impresa è riuscita alla formazione dei Giovanissimi A 2001, che con la vittoria per 1-0 contro Agliana di sabato scorso ha ipotecato il titolo all’ultima giornata di campionato. Era infatti dal 2009 che in via Marruota non si festeggiava per la vittoria di un campionato provinciale. Allora ci riuscirono gli Allievi 1993 allenati da Maurizio Guidotti.Il trionfo 2016 porta invece la firma di mister Paolo Zocco, capace di tenere unito il gruppo anche nei momenti più complicati.

 

I biancocelesti hanno infatti lottato al vertice per tutta la prima parte della stagione. Le due sconfitte nel girone di ritorno con Olimpia Quarrata e Polisportiva 90 avevano permesso al Ponte 2000 di riavvicinarsi, ma la vittoria nello scontro diretto con i pontigiani a tre giornate dalle fine ha permesso ai termali di effettuare il nuovo sorpasso. Nell’ultimo decisivo match di Agliana c’è stato da soffrire, ma è bastato il gol di Cullhaj per ottenere la vittoria e far scoppiare i festeggiamenti.

 

Un successo annunciato e promesso dal direttore sportivo Massimo Dessì, che nell’estate scorsa ci aveva confidato l’intenzione della società di tornare a vincere un titolo provinciale: “Avevamo lavorato per costruire una squadra competitiva e così è stato. Poi è chiaro, quando devi vincere un campionato c’è sempre da soffrire perché nessuno ti regala niente. Siamo soddisfatti ed orgogliosi di questo percorso che abbiamo fatto per raggiungere un risultato importante. Merito del mister, bravo nel gestire il gruppo in maniera esemplare, e merito soprattutto della società che abbiamo alle spalle, che ci mette ogni giorno in condizioni di lavorare con serenità. Un trionfo storico nel quale anche il destino ci ha messo lo zampino. Il 9 aprile 2015, un anno esatto prima di questa fantastica vittoria, il mondo biancoceleste porgeva, nella chiesa di Santa Maria in Selva, l´ultimo saluto a Simone Panichi. E così non poteva mancare il tributo di società e genitori, che nei caroselli scatenati allo Stadio Mariotti al rientro dal match di Agliana, hanno esposto lo striscione che recitava: “Grandi ragazzi, per te Super Simo”.

Fonte: Montecatini Murialdo
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: