Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Questa estate infuocata ispira la convinzione che la sindrome di Stendhal, non de plume di un celebre scrittore francese la cui lingua prevede si scriva Henri e non Henry che è molto più anglosassone, .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

BASKET

Per i ciabattini non era sufficiente avere la squadra senior in Serie C, non erano nemmeno sufficienti le sei squadre Under e tutte le categorie del minibasket, la squadra Uisp nonché il superteam Overlimits.

PODISMO

In una splendida giornata si è corso a Maresca la gara podistica competitiva di km 10 <> organizzata dalla Asd Sci Montagna Pistoiese in collaborazione con il circolo ricreativo Unione Tafoni e la collaborazione tecnica della Silvano Fedi Pistoia.

BASKET

Gli Shomakers chiudono il mercato in entrata con l’innesto del giovane Matteo Lepori ad affiancare Andrea Navicelli in cabina di regia ed è reduce dalla stagione 2021-2022 dove ha centrato la promozione in serie B con la maglia degli Herons Montecatini.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Pd Montecatini: "Rfi ci dica come sarà il vero progetto del raddoppio ferroviario"

5/3/2016 - 15:47

Comunicato stampa a cura di Franco Pazzaglini (Pd Montecatini): "Viste le sorprendenti dichiarazioni dell'Ad di RFI mi domando, anzi, a questo punto domando a lui, se e già stato deciso, come annunciato a Lucca, che il raddoppio della ferrovia da Montecatini a Lucca non preveda nessuna sopraelevazione, per quale motivo RFI stessa continua a rassicurare l'amministrazione comunale di Montecatini che le soluzioni progettuali in studio sono due? Oltre a quella di affiancamento si è sempre parlato infatti anche della possibilità di sopraelevazione del tratto di centro città. 

Se a quanto pare le decisioni invece sono già state prese, cosa devo pensare? Devo pensare che ci state prendendo in giro? Oppure che state facendo fare ai progettisti un lavoro inutile? In entrambi i casi credo che la città abbia il diritto di sapere come stanno le cose. Montecatini deve avere il diritto di poter incidere su una decisione così importante per tutti. Questo non vuol dire essere contro il raddoppio, anzi e una necessità e una priorità condivisa. Ma sento la responsabilità di poter trovare insieme la miglior soluzione per non penalizzare pesantemente il territorio".

Fonte: Pd Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/3/2016 - 13:20

AUTORE:
Marco

Pazzaglini fa una domanda a RFI, io invece vorrei fare a lui una domanda ed a tutti i suoi compari. Ma dove eravate fino ad oggi? E si che sono mesi che si sa che la soluzione più probabile sarà quella di un affiancamento di un secondo binario a quello attuale, con conseguente chiusura con un muro in via del salsero, con un sottopasso-ghetto in via Tripoli, (c'è ancora da capire come verrà risolta la questione del fiume sotterraneo), ed un altrettanto sottopasso-ghetto in via Marruota. Sottopassi-ghetto in quanto lì, come Pazzaglini dovrebbe ben sapere vista la sua professione, non ci sono gli spazi giusti per dei sottopassi che comunque risultano sempre ricettacolo di sporcizia, ristagni di acqua se non, addirittura, favoriscano la malavita. Tutto questo perchè RFI è stata lasciata lavorare in silenzio senza che nessuna autorità cittadina/provinciale dicesse nulla ne sollevasse la questione. Oggi vi svegliate tutti e volete cavalcare la situazione? Ma credete veramente che ancora qualcuno vi creda?
Ed il nuovo presidente della provincia mai abolita Vanni che dice? Anche lui si sveglierà di soprassalto una mattina e si accorgerà che l'asse ferroviario Pistoia-Lucca avrà definitivamente ed irrimediabilmente diviso in due tutta la zona Pieve a Nievole-Montecatini-Massa e Cozzile, con la sempre più urgente e mai risolta questione dell'uscita autostradale a fare da cornice a tutto questo? In un paese normale ed in presenza di lavori così importanti per il nostro territorio i politici locali dovrebbero intervenire sui progetti usando il buonsenso e contrattando con la controparte, non svegliarsi di soprassalto una mattina ed accorgersi che la loro città verrà stravolta e, questa volta si, definitivamente divisa in due per i prossimi 100 anni.

6/3/2016 - 13:15

AUTORE:
Mario

Penso che chi parla di "sopraelevazione" non abbia, davvero, mai visto e soprattutto "sentito" un'opera di questo tipo...!
Rispetto alle vecchie sopraelevate, molto diffuse in USA, la tecnica è migliorata, certo! Ma un treno che passa a 6 mt di altezza, tra le case, hai voglia a rinchiuderlo... fa sempre un fracasso terribile!! Meglio per terra e tanti sottopassi per auto e pedoni.