Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:10 - 21/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

RALLY

E’ ancora tempo di festeggiare, per la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio pistoiese, impegnato sulle strade del Rallye Elba - appuntamento valido per il Campionato Italiano Wrc e per la Coppa Rally di Zona - si è congedato dall’asfalto dell’isola cogliendo il primato tra le vetture di classe R2B.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
L'assessore al turismo De Paola: "Stato di emergenze per il comune? La crisi si combatte con azioni, non allarmi"

17/1/2016 - 9:38

L'assessore al turismo De Paola invia la seguente lettera aprta: "Apprendiamo la richiesta da parte di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega di dichiarare lo stato di emergenza per il Comune di Montecatini Terme: sin dal 2010 questo genere di proposte viene avanzato dall’area del polo delle libertà in aree termali, ad esempio Chianciano Terme, o come in occasione della ben poco partecipata marcia di protesta della scorsa estate sul Viale Verdi.


Il Sindaco Bellandi ha sempre ritenuto piuttosto di sostenere negli anni le iniziative organiche di Ancot ,d esempio, sull’istituzione di zone franche termali, piuttosto che dar vita a provvedimenti squalificanti e pressochè definitivi.

Si parla di immobilismo dell’amministrazione, mentre in questi anni molte destinazioni termali hanno purtroppo conosciuto il default finale, Montecatini Terme lotta e combatte tra mille difficoltà, ma non è caduta.

Il senso di responsabilità da parte dell’amministrazione ci ha portato piuttosto a compiere ogni sforzo possibile per tenere aperte le Terme di Montecatini, cosa che, nonostante l’insostenibilità di talune scelte del passato, recente e remoto, si è riusciti a fare, mantenendo seppur con variazioni sensibili al ribasso, l’esistenza stessa del comparto turistico termale.

E’ sicuramente tempo di una cura “intensiva” rispetto alla promozione turistica termale: la domanda di turismo interno (ovvero italiano), da sempre il principale consumatore di soggiorni termali nella nostra città,si prevede in forte crescita per le prossime stagioni, e il nuovo corso regionale di Toscana Promozione e Fondazione Sistema Toscana ci vede ricevere una attenzione primaria in tutti gli appuntamenti di principale promozione.

Inizia proprio dalla BIT 2016, il prossimo 12 Febbraio, una serie di appuntamenti di promozione incentrati sui segmenti di prodotto turistico della città: termale, sportivo, per famiglie, gruppitoscana e gruppiitalia. Il 12 Febbraio si parte con il turismo termale, con un progetto di promozione intitolato “La Salute in Vacanza”, rivolto ad un pubblico sempre più ampio che preferisce rimedi naturali alle troppe medicine.
Un appuntamento di presentazione costruito insieme a Toscana Promozione, cui seguiranno altre presentazioni in occasione dell’ITB di Berlino, della Mitt di Mosca e del WTM di Londra.
Ai classici appuntamenti si aggiungono ben tre road-show con presentazioni ad-hoc permontecatini terme, negli Stati Uniti, tra Germania ed Olanda e Kazahkistan / Georgia, mentre stiamo cercando di intercettare la nazionale calcistica Ukraina per il ritiro pre-europei, in considerazione dell’assett strategico che tale paese riveste per il nostro mercato termale.
 
Il 13 Febbraio una delegazione composta dalle Terme e dall’Amministrazione si recherà in Giappone per sviluppare maggiormente l’accordo con l’azienda dei cosmetici prodotti da Madonna, e per associarvi un prodotto turistico adeguato, seppure sperimentale per la lontananza tra domanda e offerta riguardo al Giappone.
 
A Marzo è prevista inoltre la partecipazione al CHILDREN TOUR di Modena, dove proporre l’edizione 2017 della Città del Natale e il segmento per famiglie della città; ad Aprile torna una nuovissima versione della Borsa del Turismo Sportivo, con agenda online annuale e innovativa, mentre tra Giugno e Novembre avremo almeno due tra Blog tours e Fam – Trip di operatori Benessere e Leisure.
 
Ognuna di queste azioni di promozione è stata concertata e verrà condotta insieme alle categorie del turismo della città con Toscana Promozione, con Fondazione Sistema Toscana e con organi di
comunicazione turistica web & social che nell’arco dell’anno si preoccuperanno di coadiuvare le azioni classiche di promozione, inclusa la ripresa del tour promozionale in giro per le regioni intanto del Sud Italia che le Terme di Montecatini proprio nel 2016 riprenderanno e amplieranno, sia nel numero che nel target.
 

E’ chiaro che non sarebbe adeguato al momento puntare la promozione sul segmento puramente wellness, vera linea mancante del nostro prodotto termale, e il motivo per cui tutta la città deve restare unita nello sforzo di portare a termine la piscina di acqua termale, uno dei metodi di rilancio di questa porzione fondamentale del nuovo turismo termale. Tuttavia ci sino amplissimi margini di miglioramento per le Terme di Montecatini anche sul settore sanitario, rimanendo nei budget imposti dalle ASL Regionali Toscane e Nazionali si potrebbe ottenere un risultato sensibilmente migliore, ed è per questo che il 2016 ci vedrà in campo con maggiori sforzi promozionali in questo settore.
 
E’ inoltre previsto per Marzo un bando per strutture alberghiere che nel 2016 acquistino strumentazione adeguata all’accoglienza di famiglie con bambini, mentre singolarmente si lavora con gli istituti di credito locali e regionali affinchè adeguino l’offerta di accesso al credito delle PMI alle esigenze locali di ammodernamento dell’offerta alberghiera stessa. Sul tavolo congiunto tra amministrazione e categorie anche un accordo solo da formalizzare su nuovi metodi di dichiarazione relative alle imposte comunali, proprio per evitare eccessivo carico fiscale e consentire anche dichiarazioni a consuntivo che evitino danni alle imprese.
 
La crisi a nostro avviso si combatte cercando la qualità e con azioni strutturali, non con provvedimenti palliativi da “gridare”a tutta italia, rovinando in maniera indelebile la reputazione online e offline della città, come una dichiarazione di stato di crisi sicuramente creerebbe, visto che Montecatini Terme continua ad essere un nome turistico importante a livello nazionale.



Alessandra De Paola
Assessore al Turismo di Montecatini Terme

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/1/2016 - 15:10

AUTORE:
Claudio

Sicuramente un programma molto,molto ambizioso.
Speriamo che non si limiti a qualche gitarella "fuori porta"a spese,come al solito,dei contribuenti.

18/1/2016 - 11:36

AUTORE:
cittadino contribuente

Così per informazione , sono ormai decenni che le categorie turistiche e commerciali dettano le politiche del Palazzo Comunale . I risultati li giudichi lei signora disincantata

18/1/2016 - 11:17

AUTORE:
disincantata

Che si sentisse una voce su turismo e promozione dal Palazzo. Voglio veramente sperare che queste iniziative siano concertate fra tutte le categorie turistiche e non solo, ma anche quelle commerciali, per dare veramente un segnale di partecipazione coesa al bene della città e al nostro pane: il turismo!

Auguri