Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:02 - 26/2/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Viva lo Sport .

Per capire il signor Fioretti , basterebbe l'inciso relativo a Bellanova e Scalfarotto , talmente importanti che , la Bellanova non ha profferito parola accanto al Renzi giustiziere .....
CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Lo Faso, che ha da poco compiuto 23 anni.

BASKET

La gara interna della Nico Basket contro Virtus Cagliari, che si sarebbe dovuta disputare sabato 27 febbraio è stata rinviata, su richiesta della squadra ospite, a data da destinarsi.

RALLY

Sarà un debutto in piena regola, quello di Riccardo Baroncelli sui fondi sterrati del Rally Terra Valle del Tevere, appuntamento in programma nel fine settimana sulle strade della provincia di Arezzo.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno Pescia già pronto per 1° gara Federale regionale con tutte le disposizioni del Dpcm e il comitato regionale Uits ha presentato le nuove strategie di allenamento “on line” per i tiratori toscani.

SCI

Un notevole sforzo organizzativo, che sta portando a organizzare competizioni importanti e che sta contribuendo a sostenere in maniera concreta le attività e gli operatori della montagna.

BASKET

Non è una prima fortunata, quella della Giorgio Tesi Group Pistoia al PalaCarrara.

CALCIO

Desiderio non solo di salvezza, ma anche di dare un senso a questa stagione che, attualmente, 'un senso non ce l' ha'.Senza Romagnoli, Valiani e Chinellato, ospiti dell' infermeria, e Simonetti squalificato, Mister Riolfo si è visto costretto a fare di necessità virtù, inventandosi una formazione che, alla prova dei fatti, è apparsa alquanto convincente. 

BASKET

La Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, fa suo anche il ritorno del derby contro il Jolly Livorno – all’andata era finita 76-65 - e conquista altri due punti importanti in ottica playoff, portandosi provvisoriamente al quarto posto in classifica (56-67).

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Michael Connelly.

none_o

Con il ritorno in zona arancione della Toscana, il Moca torna a essere chiuso al pubblico. 

Guidando
Per le vie dell'Albinatico
In fuga
da un comune di .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
In 1.500 a Christmas Flower Trends: la soddisfazione dei vertici del Mefit

2/12/2015 - 8:13

«Mi ritengo tutto sommato soddisfatto per la partecipazione e in particolare per il numero di persone presenti al mercato lunedì pomeriggio». A dichiararlo è Franco Baldaccini, amministratore unico del Mercato dei fiori della Toscana-città di Pescia (Mefit), a consuntivo della seconda edizione di “Christmas Flower Trends – tendenze invernali per i professionisti di piante e fiori”, tenutosi nella struttura da lui amministrata domenica e lunedì a beneficio di fiorai e altri operatori che si occupano della vendita dei prodotti florovivaistici, ma anche di cittadini semplicemente curiosi di scoprire in anticipo le mode floreali di questo Natale. Il bilancio dei partecipanti alla manifestazione, stimato dal direttore Fabrizio Salvadorini, è infatti intorno alle 1500 presenze, di cui circa la metà sono visitatori professionali. Quindi un po’ maggiore rispetto alle 500 presenze unicamente professionali dell’anno scorso in occasione della prima edizione.


«Ma sono ancor più soddisfatto – prosegue Franco Baldaccini – perché le istituzioni ci sono state vicine in questa occasione, con in primis la gradita visita dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi, che per la prima volta da quando ha assunto la nuova carica istituzionale è venuto ufficialmente nella nostra sede, visitando l’esposizione e apprezzando le composizioni e i bouquet di alcuni dei più importanti maestri fioristi italiani. Remaschi, accompagnato dal consigliere regionale Marco Niccolai, ha potuto incontrare il nostro sindaco Giurlani e iniziare a parlare con lui, con il sottoscritto, con il direttore Salvadorini e con le associazioni di categoria agricole Cia e Coldiretti dei problemi relativi al mercato e ai Pif sulla floricoltura che si dovranno affrontare prossimamente». «Per noi – conclude Baldaccini – questo è stato un motivo di soddisfazione. Finalmente visibilità e interesse delle istituzioni, a cominciare dall’assessore Remaschi, sulla nostra struttura e le nostre iniziative».


«Complessivamente – afferma il direttore Fabrizio Salvadorini – non è andata male, perché la gente è venuta. L’unico rammarico è legato alla risposta inferiore alle attese da parte del mondo della produzione in termini di partecipazioni come espositori. Sicuramente ci sono stati dei limiti nostri sia dal punto di vista dei ritardi con cui siamo riusciti a iniziare l’organizzazione dell’evento, sia forse nella nostra capacità di fare capire bene i suoi obiettivi strategici. Non vorrei pensare che i produttori non credano nel binomio moda-fiore, che invece noi giudichiamo la chiave di volta per dare risposte efficaci alla domanda di cosa produrre che loro stessi pongono».

Fonte: Diade
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: