Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 21/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il recente approdo in Consiglio Comunale del giovane consigliere Luca Sbenaglia, in quota Fratelli d'Italia, è stato accolto, da alcuni lettori di questo giornale e non solo, con una punta di acredine .....
CICLISMO

La commissione disciplinare dell'Uci ha inflitto uno stop di trenta giorni all'attività agonistica della Vini Zabu'.

RALLY

Tanta attesa, per il 36° Rally della Valdinievole e Montalbano, in programma per l’8 e 9 maggio a Larciano, con l’organizzazione curata dalla scuderia Jolly Racing Team.

SCHERMA

La scherma è finalmente ripartita. La necessità del rispetto delle norme sanitarie ha comunque imposto una sensibile rimodulazione del calendario soprattutto per consentire la disputa dei campionati italiani con un numero contingentato di atleti.

RALLY

La trasferta elbana non ha restituito il sorriso a Paolo Moricci. Il montecatinese, portacolori della Porto Cervo Racing, ha chiuso la gara fuori dalla top ten.

RALLY

Arrivano, ancora, grandi soddisfazioni dalla stagione sportiva di Jolly Racing Team.

HOCKEY

Prima sconfitta nel campionato per l’Hockey Club Pistoia nel campionato di Serie A2 in casa della capolista Cus Cagliari dopo una gara ben giocata e sempre aperta.

PUGILATO

Weekend impegnativo per i ragazzi della boxe Giuliano capitanati dal maestro massimo bosio dove si allenano a borgo a buggiano alla wellnessclub.

CALCIO

Domenica sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

none_o

Consigli di lettura di Valentina

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Cielo azzurro,
qualche nube su in collina,
il sole scalda .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PROVINCIA
Fusione con le Confindustrie di Lucca e Prato: con l’approvazione dell’assemblea di Pistoia è realtà

24/10/2015 - 14:24

Toccava all’assemblea degli industriali di Pistoia, dopo che i colleghi di Prato e di Lucca avevano approvato la fusione fra le tre confindustrie , chiudere il cerchio manifestando il consenso. E quello emerso da Piazza Garibaldi è stato nettissimo, superando il quorum, pure molto alto, richiesto dallo Statuto: partecipatissima l’assemblea, totale l’adesione al progetto di fusione. Viene così confermato l’operato della presidente Landucci e degli organi direttivi, che da due anni stanno lavorando al progetto di fusione, cesellandone gli aspetti più delicati in piena sintonia con i colleghi di Prato o e Lucca.

Operazione svolta in grande trasparenza, e garantendo ai soci la maggior forma possibile di pubblicità; infatti, pur non essendo dovuta, si è adottata la procedura di fusione prevista per le società di capitali. Entro 60 giorni, quindi, verrà formalizzata la costituzione del nuovo soggetto “Confindustria Toscana Nord”, secondo le linee generali approvate dall’assemblea del 2014 e ribadite dalla Giunta.

L’assemblea odierna ha anche eletto il consigliere delegato di pertinenza di Pistoia nel Consiglio di presidenza della futura associazione unica Confindustria Toscana Nord: Marco Carrara  rappresenterà quindi Pistoia, insieme a Federica Landucci, nell’organo esecutivo dell’associazione. Eletti inoltre i probiviri (Paolo Lombardi ed Andrea Birindelli)  ed i revisori contabili (Stefano Sala e Monca Cioni) di pertinenza pistoiese.

Ad essi viene affidata la gestione ed il controllo della fase transitoria della fusione, che culminerà nell’assemblea generale che eleggerà gli organi di Confindustria Toscana Nord; che proprio a Pistoia, nel palazzo di Piazza Garibaldi, avrà la propria sede legale.

 

 Nel salutare l’assemblea, Federica Landucci ha detto: “La scelta di unirsi con Lucca e con Prato non è stata casuale, ma deriva da un’analisi concreta e puntuale del tipo di aziende che portavamo in dote, delle nostre produzioni di eccellenza, della dimensione delle amministrazioni con cui ci confrontiamo quotidianamente. Abbiamo sempre lavorato, con il Direttivo e la Giunta, affinché le peculiarità che la nostra associazione ha saputo esprimere nei suoi 70 anni di storia si conservassero e potessero essere considerate un patrimonio da condividere”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: