Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:01 - 31/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Fare l'assessore al bilancio a Montecatini. . . senza fare un tasso!
AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

NUOTO

Alla piscina Marchi di Pescia, gestita dalla società sportiva Co.g.i.s Montale, si è svolta domenica 22 gennaio la ventesima edizione del Campionato interregionale di nuoto che ha visto Pescia come protagonista della prima tappa, in attesa di spostarsi in altre città.

PODISMO

In una giornata fredda e piovosa si è svolta nel borgo medioevale di Montevettolini nel comune di Monsummano Terme (Pistoia) una gara podistica.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

none_o

A Monsummano Terme la nuova mostra personale di Frank Federighi "Caricature".

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
VALDINIEVOLE
Influenza, al via la campagna vaccinazione 2015-16: nella nostra provincia in arrivo 58mila dosi

9/10/2015 - 18:08

A partire dalla fine del mese di ottobre anche nella provincia di Pistoia inizierà la vaccinazione contro l’influenza, per la stagione 2015-2016. La campagna di prevenzione è stata annunciata stamattina dall’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi che ha presentato alcune importanti novità: oltre al vaccino contro l’influenza, quest’anno, ai nati nel 1950 potrà essere somministrato anche il vaccino antipneumococcico, che protegge da molte malattie e verrà inoltre consegnata anche una confezione di fiale di vitamina D3 contro l’osteoporosi.  
 
L’Azienda Usl3 di Pistoia per garantire la copertura vaccinale agli anziani e alle persone a rischio haper il momento prenotato 58.170 dosi di vaccino (l’anno scorso erano state 55.300).
 
I vaccini saranno distribuiti presso i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta che li somministreranno, gratuitamente, nei loro ambulatori, e ai quali le persone potranno rivolgersi per informazioni.
 
Il dottor Massimo Niccolai, medico di famiglia e segretario provinciale della Fimmg, si augura che quest’anno sulla campagna sia promossa una massiccia informazione mediatica al fine di sovvertire quello che è accaduto lo scorso anno. “Dobbiamo fare in modo che i nostri anziani –ha detto il medico- siano il più possibile protetti dai rischi delle complicazioni influenzali. I medici di famiglia si adopereranno per attuare questa importante campagna di prevenzione con tutte le loro forze”.
 
Anche quest’anno, infatti,  l’obiettivo della campagna è quello di vaccinare il maggior numero possibile di persone a rischio, in particolare anziani, persone con malattie croniche, di ridurre il numero delle complicanze dell’influenza e dell’ospedalizzazione, di evitare il contagio ai bambini con patologie croniche e di limitare il più possibile la diffusione del virus tra gli operatori addetti ai servizi pubblici di primario interesse collettivo (personale sanitario, scolastico, ecc…). Target prioritario della vaccinazione è comunque considerato quello che comprende i cittadini di età pari o superiore ai 65 anni.
 
L’anno scorso nel territorio della Ausl3 l’adesione alla campagna è stata del 48,25% (dati MeS- sistema di valutazione regionale); l’obiettivo regionale era fissato al 75% e la media tra tutte le aziende sanitarie è stata di circa il 50%.
 
Anche per la dottoressa Paola Picciolli, responsabile della unità funzionale Igiene Pubblica e della Nutrizione, purtroppo sempre più persone decidono di non vaccinarsi con il rischio che si verifichino vere e proprie epidemie influenzali; e sottolinea che l’influenza, in particolare, è una malattia che si sviluppa facilmente soprattutto nelle persone più fragili come gli anziani e i pazienti cronici e la vaccinazione è un efficace strumento preventivo.
 
Quest’anno, insieme alla vaccinazione antinfluenzale, agli adulti che compiono 65 anni di età, viene anche offerta, sempre gratuitamente, la vaccinazione antipneumococcica che fino ad oggi era riservata solo alle persone a rischio. Lo pneumococco è infatti un batterio responsabile di gravi infezioni come ad esempio la meningite e la polmonite.
Le infezioni virali delle alte vie respiratorie, come l’influenza, predispongono all’infezione da pneumococco. E’ sufficiente una sola dose di vaccino per acquisire la protezione, e non sono necessari richiami.
 
In occasione della vaccinazione contro l’influenza ad ogni paziente sarà anche consegnata una confezione con 6 fiale di vitamina D3 da assumere per via orale, per promuovere con efficacia la prevenzione dell’osteoporosi.
 
La dottoressa Picciolli ricorda che il periodo giusto per vaccinarsi è il mese di novembre: il vaccino diventa efficace dopo circa due settimane dal momento della vaccinazione, e i picchi epidemici si verificano, di solito, tra fine di dicembre e i primi di febbraio.
 
Chiunque potrà comunque acquistare il vaccino in farmacia. Oltre agli anziani sopra i 65 anni e ai cittadini appartenenti alle categorie a rischio la vaccinazione anche quest’anno verrà offerta gratuitamente ad ulteriori categorie e tra queste rientrano i bambini (di età superiore a 6 mesi) e gli adulti affetti da particolari patologie croniche (malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, circolatorio, renale, malattie degli organi emopoietici, diabete e altre malattie dismetaboliche, sindromi di malassorbimento intestinale, fibrosi cistica, altre malattie congenite o acquisiste che comportino carente o alterata produzione di anticorpi, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici), bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, bambini pretermine e di basso peso alla nascita. La vaccinazione è gratuita anche per le donne (a partire da novembre) che saranno nel secondo e terzo trimestre di gravidanza durante la stagione epidemica.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: