Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Giuseppe Fiore (Destra) su situazione ospedale: "Continua ridimensionamento, Pd complice"

30/8/2015 - 15:41

PESCXIA - Comunicato stampa a cura dell'esponente de "La Destra" Giuseppe Fiore.

 

"Se il comunicato della ASL-3 riguardo all'Oculistica dell'ospedale di Pescia può far sorridere, preoccupa invece l'inerme rassegnazione al riguardo dei giovani consiglieri regionali PD provenienti dalla Valdinievole. E dire che l'ASL non ha neppure tentato di millantare, ha serenamente ammesso il ricorso a "specialisti ambulatoriali" che svolgono la loro attività appunto presso gli ambulatori.

Infatti alla direzione interessa assicurare il servizio "ambulatoriale" in quanto l'attività chirurgica (che è poi quella che ha distinto negli anni l'oculistica pesciatina) è in via di delocalizzazione verso Firenze. Non a caso negli ultimi mesi a Careggi è sorto il nuovo blocco oculistico dotato di una quindicina di sale operatorie che stanno girando a pieno regime (ed il personale sanitario, se è per Careggi, si è sempre riuscito ad assumerlo) con liste d'attesa di pochi giorni al massimo. E' chiaro pertanto che i pazienti da operare, costretti, nelle periferie dell'impero, a liste di mesi e mesi per carenza di organici e strutture, verranno rapidamente risucchiati nella capitale del granducato.

Stessa storia per la Cardiologia. Sembrerebbe infatti che si stia facendo sempre più strada l'ipotesi di attivare la seconda sala di Emodinamica, già presente ed attrezzata, a PT piuttosto che far sopravvivere quella pesciatina (tenuta da mesi in letargo per abituare all'idea), senza contare che il primario cardiologo di Pescia è andato in pensione e che quello di PT lo raggiungerà a breve.

Come da costume ormai largamente collaudato, verranno sostituiti entrambi da un'unica figura e pare che, ai piani alti, abbiano già deciso chi sarà il "fortunato".

Premetto che, se le voci risultassero corrette, si tratta di una persona stimabilissima e di un eccellente professionista che, se dovessi mai avere questo genere di problemi, vorrei assolutamente trovare al mio capezzale ma è essenzialmente un "emodinamista". Questo tipo di scelta rientra nell'indirizzo regionale di ridimensionamento degli ambiti delle Cardiologie. Il "cuore", dalla sanità toscana, viene ormai visto prevalentemente come un'elettro-pompa.

Quasi ovunque infatti ci saranno strutture in grado di "sturare" coronarie e di impiantare pace-makers ed affini ma per tutte le altre patologie cardiologiche che colpiscono non solo anziani, con il brutto vizio di riscuotere per anni la pensione ma anche giovani, con il vizio ancor più grave di pretendere un lavoro? Tutti insieme appassionatamente nelle "medicine per intensità di cura". Certo gli internisti, se lo vorranno, potranno ricorrere ad occasionali consulenze di un cardiologo ma questi pazienti non saranno più "in carico" allo specialista!!

A tale riguardo poi c'è anche una significativa complicazione a cavallo tra la deontologia e le implicazioni medico legali riguardo alle consulenze. Come sempre in quest'Italia le cose vengono fatte a metà. Un brutto giorno a qualcuno con l'ossessione dei "tagli", è saltato in mente di inventare la "intensità di cura" ma a nessuno è venuto in mente di modificare l'istituto della "consulenza" che è rimasta "volontaria", "non vincolante" e non "obbligatoriamente reiterativa". Questo perchè, in passato, chi aveva oggettivamente in cura il paziente, aveva la possibilità, in base all'evoluzione della patologia, di trasferirlo nella Divisione Specialistica pertinente cosa che ora non sarà più possibile.

In mezzo a tutto questo pandemonio, il sindaco ed i consiglieri regionali continuano a "vigilare". Delle due è l'una: o sono totalmente sprovveduti o, peggio, sono politicamente complici"

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: