Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 05/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CALCIO

Il colpo incassato è stato davvero duro da assorbire. Fermarsi nuovamente dopo aver programmato un'intera stagione con l'entusiasmo e la professionalità di sempre, poteva far traballare anche i più appassionati.

CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
5 Stelle: "Buggiano comune più cementificato della Valdinievole, freniamo questo scempio"

3/7/2015 - 19:28

Il Movimento 5 Stelle interviene in tema di urbanistica.

 

"Dopo l’approvazione della lottizzazione di via 25 aprile, il M5S ha presentato un documento di osservazioni. L’impegno del M5S contro il consumo di suolo e la cementificazione è costante; anche in questo caso si dichiara critico a questo tipo di progetti invasivi, in zone che dovrebbero essere tutelate e non alterate da colate di cemento e bitume.

 

Negli ultimi 20 anni si è costruito più del necessario e il comune di Buggiano è tra i più cementificati della Valdinievole. E’ arrivato il momento di frenare questo scempio, anche considerato che la crisi economica ha fatto si che molte delle abitazioni restassero vuote.

 

Si prevede la costruzione di 18 nuove unità abitative e conseguenti aree asfaltate. La lottizzazione in oggetto andrà a ingombrare e ad alterare tangibilmente, l’incantevole cornice del paesaggio intorno a Bellavista.

 

L’impatto visivo sarà evidente. Si andrà a deturpare pesantemente il paesaggio con un ingarbugliamento forzato di case oltretutto estranee alla tipologia del territorio, compresse fra loro e con zone a verde molto anguste.

 

Il parcheggio connesso è destinato, da progetto, a utilizzo pubblico ma considerando il numero dei posteggi, risulta di fatto destinato all’esclusivo utilizzo dei futuri residenti della lottizzazione. Un parcheggio che alla fine avrà un utilizzo privato, quanto può interessare alla comunità, visto che il costo della relativa manutenzione ricadrà sulla stessa senza nessun ritorno? Oltretutto se fosse stato pensato come parcheggio pubblico anche i posti per i disabili sarebbero stati dislocati diversamente e non tutti verso il nuovo insediamento.

 

Anche l'aspetto idrogeologico si andrà ad alterare. La zona interessata, che si trova lungo l’argine del torrente Cessana, funge ora da cassa di espansione. Questo potrà creare problemi idrogeologici? Si andrà anche a intubare una fossa campestre; così facendo si andrà a ridurre in maniera consistente la ricezione delle acque meteoriche. Speriamo che i progettisti siano lungimiranti prima di trovarsi a conseguenze dannose.

 

Il M5S chiede l’attenzione sulle osservazioni suddette e soprattutto di diminuire il numero delle palazzine che hanno una densità abitativa troppo elevata, cosi da migliorare la circolazione interna e l’impatto visivo. Il M5S invia anche un'interrogazione proprio sul consumo del suolo. Vista la normativa Europea che prevede un consumo del suolo zero entro il 2050, si chiede all’amministrazione come intende pianificare il conseguimento di tale obbiettivo. Per raggiungerlo si dovrebbe fin da ora intervenire sul Piano Regolatore dando termine fin da ora alle concessioni e alle delibere in campo edilizio.

 

Si chiede infatti inoltre di conoscere quante e quali lottizzazioni sono previste sul territorio. Le case nuove e vuote a Buggiano sono davvero troppe, gli edifici esistenti da ristrutturare abbondano, il mercato edilizio d’ora in poi dovrà basarsi su nuove dinamiche. Occorrono scelte coraggiose e iniziative in controtendenza. Visto che questo tipo di pianificazione prevede molto anticipo, il M5S sollecita l’amministrazione e il sindaco a prendere in mano il problema e ad affrontarlo concretamente senza indugio, vista l'emergenza".

Fonte: Movimento 5 Stelle
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/7/2015 - 0:55

AUTORE:
Armando

Da come viene descritto il progetto sia dal punto di vista paesaggistico che della sicurezza idraulica mi domando come si fa ad approvarlo. Ma non solo: mi pare che la parte da cedere al comune (parcheggio con certamente sconto totale degli oneri di urbanizzazione) sia ridicola ed ininfluente verso la comunità. Mi pare ovvia la critica riportata in merito a questo parcheggio che di fatto servirà solo i proprietari delle costruende abitazioni e che m'immagino le U.I. saranno dotate solo del minimo di legge in materia di parcheggio privato, ovvero appena per un'auto. E poi per 18 unità abitative serve proprio un piano di lottizzazione? Sarebbe stato sufficiente un permesso con atto d'obbligo ed incassare tutti gli oneri concessori. Per l'idrogeologico/rischio idraulico, a quanto si legge nell'articolo, l'area non può essere edificabile e sarebbe più opportuno negare qualunque titolo ad edificare apportando una variante allo strumento urbanistico a seguito di un maggior accertamento sulle condizioni di fattibilità.