Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
A 102 anni viene operata al femore e torna a camminare dopo 4 giorni

26/6/2015 - 12:49

A distanza di pochi giorni dall’intervento chirurgico è già in grado di camminare. Non sarebbe una notizia se non fosse che la paziente ha 102 anni e, dopo essere stata operata al femore dall’equipé chirurgica aziendale di ortopedia diretta dal professor Giuseppe Maffei ha ripreso a camminare, grazie alla riabilitazione precoce e a quattro giorni dall’intervento.


La paziente, che al momento è  ancora  ricoverata nel reparto chirurgico del presidio ospedaliero SS Cosma e Damiano di Pescia, ed è in buona salute, fra qualche giorno potrà tornare a casa dove proseguirà il suo percorso riabilitativo prescritto dai fisiatri e dai fisioterapisti.  
 
Ormai non sono più tanto infrequenti i casi di questo tipo: nei reparti di ortopedia degli ospedali di Pistoia e Pescia, negli ultimi tempi sono diversi i pazienti che hanno superato il secolo di vita ad aver ricevuto lo stesso trattamento.
 
Oggi il miglioramento delle tecniche chirurgiche e anestesiologiche insieme al percorso riabilitativo permettono anche agli ultracentenari un buon recupero della mobilità, dopo un evento traumatico come la frattura del femore che l'allungamento della vita media ha reso sempre frequente nei grandi anziani, cioè oltre gli 85 anni.
 
Nel caso specifico la paziente, che era priva di comorbilità (assenza cioè di pluripatologie) e lucida, è stata operata entro le 48 ore dalla caduta accidentale; la riabilitazione è iniziata il giorno successivo all’intervento e, a distanza di circa una settimana, l’anziana signora  riusciva a camminare appoggiandosi a un deambulatore che, in futuro, proseguendo la riabilitazione potrà essere sostituito dall’uso di un bastone.
 
Il direttore del dipartimento di riabilitazione dottor Franco Giuntoli spiega che i fisioterapisti iniziano precocemente il trattamento riabilitativo, già a letto del paziente, adattandolo alle capacità del singolo caso.
 
In particolare negli interventi ortopedici, se le condizioni cliniche generali sono buone, nei primi giorni i fisioterapisti intervengono per evitare, soprattutto nei pazienti più anziani, che insorgano altre complicanze come edemi, flebiti o piaghe da decubito. Gli esercizi per tornare camminare sono quotidiani,  progressivi e per tutta la durata del ricovero.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: