Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 21/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quanto vale la vita di un essere umano ?

C'è differenza fra la vita di un giovane o di un vecchio ?

Di un bianco , un giallo o un nero o un turchino ?

Fra la vita di un giusto e quella di un .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Anziano muore investito dal treno mentre cerca di attraversare i binari con la bicicletta

28/5/2015 - 13:37

Un anziano di 84 anni (Renato Cerri, residente in via delle Cantarelle) è morto stamattina investito dal treno regionale 3053 che da Viareggio stava viaggiando verso Firenze. L’incidente è avvenuto alle 11,05 a Pieve a Nievole.

 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’uomo, portando una bicicletta a mano, ha provato ad attraversare il passaggio a livello di via Marconi che aveva le sbarre regolarmente abbassate, ma sarebbe stato colpito dal treno che stava proprio in quel momento sopraggiungendo.

 

La circolazione ferroviaria è stata interrotta nel tratto tra Montecatini e Pistoia fino alle 12,50, quando l’autorità giudiziaria e la Polfer hanno dato l’autorizzazione a riaprire il traffico. Durante le quasi due ore di interruzione è stato attivato un servizio alternativo di bus.

 

In una nota di Rfi si spiega che la circolazione dei treni sulla linea Viareggio-Lucca-Firenze, sospesa dalle 11.10 alle 12.50 per l’investimento mortale, sta “gradualmente tornando alla normalità”. In conseguenza dello stop due treni sono stati cancellati, altrettanti hanno subito rallentamenti fino a 30 minuti e 8 sono stati limitati nel percorso. Attivato un servizio di autobus sostitutivi fra Montecatini e Pistoia.

 

“La persona – spiega inoltre Rfi in una nota – è stata investita mentre stava attraversando i binari in corrispondenza di un passaggio a livello con le barriere già abbassate per consentire il passaggio del Regionale 3053 proveniente da Viareggio e diretto a Firenze”.

Fonte: Ansa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




28/5/2015 - 17:29

AUTORE:
Luciano

Siamo ancora una volta a parlare di persone che muoiono investite da un treno, l'ultima volta è successo a Montecatini Terme, ma perchè le persone continuano a passare con le sbarre abbassate??? Sono come quelle che attraversano i binari in stazione.
Gran brutta abitudine, che dovrebbe essere sanzionata severamente, ed invece si continua. I familiari e gli amici saranno addolorati della perdita, ma purtroppo questo non è un incidente, è un imprudenza !

28/5/2015 - 14:35

AUTORE:
Sergio P.

Ciao Renato adesso il bar la mattina sarà vuoto senza di Te...come faremo a parlare del Giro d'Italia il ciclismo la tua passione...la nostra passione,non scrivo la squadra(di calcio) per cui ci si arrabbiava insieme tutti i lunedi...sicuramente ci sarebbe qualcuno che leggendo ti "Offenderebbe",salutami i miei Uomini lassù...R.I.P.