Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:07 - 25/7/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che tu non facessi parte della compagnia non ci era dubbio
BASKET

Non si ferma il mercato di Nico Basket che, dopo i colpi Mattera e Bacchini, annuncia di aver acquisito i diritti sportivi di Sara Giangrasso per la prossima stagione.

SCHERMA

La coda di stagione ha regalato alla Scherma Pistoia – Chianti Banca grandi soddisfazioni anche in ambito dirigenziale. All’esito dell’insediamento del nuovo consiglio nazionale sono stati infatti conferiti molti incarichi ad atleti e dirigenti tesserati per il sodalizio pistoiese.

TENNIS

Nei quarti di finale del “Torneo Open maschile – Trofeo Birindelli” (4.500 € di montepremi), organizzato da Grantennis Event e dallo Sport Village sui campi del circolo tennis di Borgo a Buggiano, sono entrati in scena i “big” del tabellone di tennis.

BASKET

Dopo aver annunciato l’arrivo di Caterina Mattera, la società del Presidente Nerini ha siglato un accordo con Chiara Bacchini, esterna classe ‘98 reduce dall’esperienza negli Stati Uniti a Quinnipiac University. 

PODISMO

Mercoledi 28  luglio nel centro storico di Pistoia si svolgerà una gara podistica competitiva sulla distanza di km 9.

TENNIS

Procede a ritmo spedito il “Torneo Open maschile – Trofeo Birindelli”(4.500 € di montepremi), organizzato da Grantennis Event e dallo Sport Village sui campi del circolo tennis di  Borgo a Buggiano dal 15 al 24 luglio.

PODISMO

Domenica prossima, organizzata dal gruppo podistico I Ghibellini di Massa e Cozzile, si svolgerà a Chiesina Uzzanese la tredicesima edizione della <<Strachiesina la Dexima>>.

BASKET

Il primo colpo di mercato della Nico Basket, che si appresta ad affrontare il quarto campionato di serie A2, dopo l’eccellente piazzamento della scorsa stagione, è Caterina Mattera.

none_o

“I colori delle emozioni”, diventato un vero best seller in molti paesi;

none_o

Il complesso museale Pistoia Musei annuncia la proroga delle sue mostre.

Ero steso sopra un prato:
per non essere accecato
ho coperto .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
MONTECATINI
Fratelli d'Italia: "Rimettere la targa al monumento con i nomi dei Caduti nella Grande Guerra"

21/5/2015 - 11:19

Fratelli d'Italia, in occasione della ricorrenza del 24 maggio 1915, nel centenario dell' entrata  in guerra  dell'Italia nel primo conflitto mondiale e in memoria di tutti i nostri soldati che hanno immolato la loro vita per la Patria, ha inteso rinnovare quel giuramento di fedeltà e di amor patrio protocollando una lettera al sindaco con la richiesta che sia rimessa, entro il 24 maggio 2015, la targa con i nomi dei caduti per la Patria sul monumento di fronte alla casa comunale.

 

"Fu rimossa negli anni '50 per ragioni politiche legate all'allora contingenza. Attualmente il monumento ai caduti di Montecatini è l'unico senza l'albo dei soldati. Questo centenario potrebbe essere l' occasione per restituire i nomi di quei montecatinesi eroici e coraggiosi alla città.

 

Abbiamo chiesto inoltre che nel piccolo parco di piazza XXIV Maggio (è la piazza davanti il sottopasso dove c'era una volta il ristorante Ippodromo), al momento mal tenuto e dimenticato, sia posto un piccolo monumento per ricordare i nomi dei  120 caduti di Montecatini nella 1° Guerra Mondiale; e che il piccolo parco sia intitolato a Maria Plozer Mentil. Sposata, madre di quattro figli e il marito al fronte sul Carso, decise di partecipare come poteva nella prima guerra mondiale nel ruolo di una portatrice di munizioni, diventando un esempio per altre donne che vicino al fronte, dettero man forte ai combattenti.


Nel 1997 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro le ha conferito con "motu proprio" la medaglia d'oro al valor militare, come rappresentante di tutte le portatrici, con la seguente motivazione: "Madre di quattro figli in tenera età e sposa di combattente sul fronte carsico, non esitava ad aderire, con encomiabile spirito patriottico, alla drammatica richiesta rivolta alla popolazione civile per assicurare i rifornimenti ai combattenti in prima linea. Conscia degli immanenti e gravi pericoli del fuoco nemico, Maria Plozner Mentil svolgeva il suo servizio con ferma determinazione e grande spirito di sacrificio ponendosi subito quale sicuro punto di riferimento ed esempio per tutte le "portatrici carniche", incoraggiate e sostenute dal suo eroico comportamento. Curva sotto il peso della "gerla", veniva colpita mortalmente da un cecchino austriaco il 15 febbraio 1916, a quota 1619 di Casera Malpasso, nel settore Alto But e immolava la sua vita per la Patria. Ideale rappresentante delle "portatrici carniche", tutte esempio di abnegazione, di forza morale, di eroismo, testimoni umili e silenziose di amore di Patria. Il popolo italiano le ricorda con profonda ammirata riconoscenza". 

Fonte: Fratelli d'Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/5/2015 - 6:42

AUTORE:
berai

Ricordo che i nomi dei caduti in guerra sono riportati su una lapide monumentale presso il Cimitero ( all'ingresso).

Piazzetta XXIV Maggio visto anche lo spartitraffico mi sembra non agibile.

Piuttosto rimettete il Bollettino della Vittoria all'ingresso del vecchio Cinema Teatro Kursaal,accanto alla porta del Circolo

Cordiali saluti