Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:05 - 17/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Appunto la sia vita di certezze l ha fatto vivere in una bolla .
Non ha visto la guerra fredda , non si e accorto del 68 , delle Sam, (squadre di azione mussolini (, ) e Piazza Fontana era un luogo .....
RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

PODISMO

In una giornata estiva numerosi podisti si sono dati battaglia su un percorso non certo facile per conquistare la vittoria nella edizione 2022 de "Una corsa geniale da Pinocchio a Leonardo’’.

BASKET

Finisce 76-60 con un monumentale Rasio da 25 punti.

CALCIO

Asd Bioacqua Av Le Case ringraziando Walter Cerofolini e Gaetano Concialdi per il lavoro svolto nell’ultima stagione.

BASKET

Nonostante una partita di grande attenzione difensiva la Nico Basket non riesce nell’impresa di sbancare il Pala Zauli e viene sconfitta da Battipaglia col punteggio di 57-45. 

BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

BASKET

E' il momento delle semifinali playoff in C Gold: per Gema Montecatini l'avversaria è la Pallacanestro Dragons Prato, che ha eliminiato Spezia in gara3 dei quarti, vincendo nettamente sul suo campo la partita decisiva.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Parrucchieri e estetiste protestano: "Dalle istituzioni niente tutele contro gli abusivi"

10/3/2015 - 20:50

MONSUMMANO - “Da parte delle istituzioni e delle autorità che dovrebbero eseguire i controlli finora abbiamo trovato un muro di gomma. Ci sentiamo abbandonati”. C’è grande amarezza e scoraggiamento nelle parole dei parrucchieri e delle estetiste. Un malcontento che è emerso nell’incontro promosso da Cna Benessere e Sanità insieme a Cna area territoriale della Valdinievole, che si è svolto lunedì pomeriggio a Monsummano, dedicato all’abusivismo dilagante nei settori del benessere. Un’assemblea che si è conclusa con l’impegno da parte della Cna di chiedere al sindaco un impegno ufficiale a effettuare i controlli previsti dalla normativa.


“Cna ha da sempre cercato di salvaguardare  – dichiara Elena Calabria, presidente dell’associazione - le aziende regolari che lavorano onestamente e che non ne possono più di subire la concorrenza sleale di tutti quei lavoratori che invece operano abusivamente, non rispettando le regole e non pagando le tasse”.


Durante l’incontro, a cui erano presenti circa una trentina di parrucchieri e di estetiste che lavorano nel territorio di Monsummano, i rappresentanti della Cna hanno raccolto le proposte degli stessi operatori per cercare insieme una soluzione ad un problema annoso. Grande il disagio espresso dagli imprenditori. “Fra noi – hanno detto in molti  – c’è chi ha denunciato alcuni lavoratori abusivi alla Guardia di Finanza e ai vigili, trovando un vero e proprio muro di gomma. Le istituzioni per noi non ci sono”. 

 

Tocca un nervo scoperto il parrucchiere Marzio Iacopini di Cintolese. “Chi lavora abusivamente – dice – può fare dei prezzi che chi rispetta le regole non può permettersi, perché chi lavora onestamente deve pagare tutte le tasse e le tariffe previste, oltre a rispettare una miriade di regole”.

 

“Difatti il settore del benessere – spiega Massimiliano Peri presidente della Cna Benessere e Sanità -  deve rispettare tutta una serie di regolamenti che riguardano la sicurezza e la salubrità degli ambienti, mentre i prodotti utilizzati devono essere certificati. Tutto ciò rappresenta un costo per chi lavora, ma una garanzia per il cliente”. 

 

“Sarebbe importante  - continua Anna Petillo, dell’estetica Pianeta Benessere – sensibilizzare i clienti sui rischi che corrono rivolgendosi agli abusivi, in termini di salute, ma anche di multe”.


Al fine di cercare un aiuto da parte delle istituzioni la Cna ha infine proposto di chiedere un incontro al sindaco affinché quest’ultimo prenda l’impegno di far eseguire i controlli. “In tutta la provincia – continua la presidente Calabria -  un solo Comune, quello di San Marcello, ha preso questo impegno formalmente, attraverso una delibera di giunta. Un passo importante, a cui speriamo si accodino anche altri enti”.

 

Infine un appello viene rivolto agli imprenditori. “Serve anche l’impegno degli imprenditori  - dice Andrea Bargiacchi, coordinatore della Cna Benessere e Sanità - che devono avere il coraggio di fare le segnalazioni. La Cna ha creato da tempo un numero verde a cui è possibile rivolgersi. Viene garantito l’anonimato da parte delle fonti, a cui chiediamo il nome soltanto per valutarne l’attendibilità. Sarebbe un primo passo importante per abbattere il muro di omertà che purtroppo esiste”.

All’incontro erano presenti anche Luigi Giorgetti e Roberto Pellegrini, rispettivamente presidente e coordinatore dell’area territoriale della Valdinevole della Cna.

Fonte: Cna
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: