Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:02 - 01/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Frasi che mi avviliscono .
Offese gratuite e magari anche giuste .
Ma espresse così mi paiono vergognose .
Quando si esprime un giudizio senza aggiungere un perché , e atto di violenza "fascista"
Troppo .....
BASKET

Fabo Herons Montecatini rende noto che il giocatore Dominic Laffitte, in accordo con il club, concluderà la presente stagione sportiva con un'altra squadra, con l'obiettivo di avere maggiore spazio sul parquet.

HOCKEY

La stagione indoor si conclude amaramente per gli arancioni che retrocedono nella A2 nazionale del campionato in questione e magari anche con qualche recriminazione perchè forse si poteva riuscire, in una mezza impresa, a rimanere più in alto.

AUTOMOBILISMO

La F1 Italiana è la gara più popolare in Italia.

BASKET

La Gioielleria Mancini inaugura il girone di ritorno con la difficilissima trasferta a Prato contro il Prato Basket Giovane, attualmente al terzo posto in classifica. La Cronaca della partita Vettori apre la partita con una bomba, Lorenzo Bogani accorcia e Pinna impatta dalla lunetta ma Vettori piazza un’altra bomba.

SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

none_o

"Raccontami un libro", di Ilaria Cecchi.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
VALDINIEVOLE
Protezione Civile, continuano gli interventi sul territorio per la messa in sicurezza e i ripristini

6/3/2015 - 16:07

Passata l’ondata di maltempo, con la bufera di vento che ha colpito anche il territorio pistoiese fra mercoledì e giovedì, continuano gli interventi e i sopralluoghi per la messa in sicurezza delle strade, la verifica dei danni ai fabbricati e il ripristino dei guasti alle linee elettriche e telefoniche. Sono stati centinaia gli alberi caduti o piegati, molti i tetti parzialmente divelti, le serre e i capannoni scoperchiati, con seri danni alle attività produttive, guasti diffusi alla rete elettrica e telefonica, danni a edifici pubblici e impianti sportivi e un lavoro incessante, a partire da mercoledì notte, di operai, tecnici e volontari.  
 
Intanto la Regione Toscana, già ieri, con decreto presidenziale, ha dichiarato lo stato di emergenza regionale per i fenomeni eccezionali del 5 marzo ed ha avviato le procedure per una prima stima dei danni pubblici e di quelli a privati e aziende attraverso gli Enti locali.
 
Aperta anche oggi la Sala Operativa provinciale della Protezione Civile, che continuerà a monitorare l’evolversi della situazione.
In base alle segnalazioni pervenute, si registrano ancora situazioni di forte disagio su tutto il territorio, soprattutto nelle frazioni collinari e montane, per la mancanza di energia elettrica (Pistoia, San Marcello, Cutigliano, Piteglio, Marliana, Sambuca, Buggiano, Pieve a Nievole, Quarrata, Uzzano, Massa e Cozzile, Pescia). Segnalazioni sono arrivate anche per l’assenza di copertura del servizio di telefonia mobile e fissa su vaste zone della provincia; i tecnici di Enel sono attualmente a lavoro sulle linee di media e bassa tensione per ripristinare l’erogazione. Dalla Sala Operativa sono stati fatti intervenire anche i gruppi elettrogeni della Colonna Mobile Regionale. Problematiche sono ancora segnalate su alcune viabilità comunali e in vari Comuni sono in corso i sopralluoghi alle strutture pubbliche e sportive per le verifiche e la conta dei danni.
 
Per quanto riguarda la viabilità di competenza provinciale, proseguono da ieri gli interventi sulle strade per la rimozione degli alberi caduti, il taglio di quelli pericolanti e la messa in sicurezza. Interventi sono in corso sulla sp18 Lizzanese (chiusa al transito, riaprirà in serata) la sp49 Castagno Casore, la sp33 Nievole Casore Femminamorta, la sp 34 Val di Forfora, la sp38 Femminamorta Calamecca (su queste strade il transito è a senso alternato per consentire le operazioni). Resta chiusa al transito la sp20 Popiglio Fontana Vaccaia, dove i danni risultano più rilevanti, per molti alberi piegati dal vento e in pericolo di caduta che richiedono un intervento più lungo e complesso.
 
Per quanto riguarda l’edilizia scolastica di competenza provinciale, stamani i tecnici hanno effettuato ulteriori sopralluoghi ai fabbricati; la tempesta di vento ha causato danni soprattutto alle coperture e agli infissi esterni. I danni maggiori sono stati riscontrati alla sede dell’Istituto professionale L. Einaudi di Pistoia, dove le forti raffiche hanno provocato la caduta di alcuni pannelli in cartongesso all’ultimo piano dell’edificio; la Provincia ha già incaricato le ditte per effettuare i lavori a cominciare da domani.
 
Si ricorda che per tutta la giornata di oggi la Soup Regionale ha emesso criticità ordinaria per rischio vento sul nostro territorio; la raccomandazione ai cittadini e di fare attenzione ai luoghi esposti  e alle aree boscate e di guidare con la massima prudenza.  

Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: