Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 03/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

  • none_o

      Prova

  • none_o

      Carlo Maltagliati: "Con il Centro Rdp sindaco cede a un secondo ricatto dopo

    "Venerdì la maggioranza ha votato differente da come mi aveva detto il sindaco. Ho fatto alcune telefonate ad amici della Lega e scoperto che il cambio di idea non è avvenuto, grazie alle spiegazioni della minoranza, ma per un vero e proprio ricatto che una consigliera di Fratelli d’Italia ha fatto alla sua maggioranza. Non è la prima volta che accade; un fatto analogo c’è stato con i due consiglieri di Forza Italia che avevano lasciato il gruppo".


Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PIEVE A NIEVOLE
Nel 2014 solo 43 multe per errato abbandono dei rifiuti (erano state 166 l'anno prima)

2/3/2015 - 19:31

L'avvento delle telecamere mobili per il controllo dell'abbandono selvaggio o improprio di rifiuti ha dato i suoi frutti. Soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale che dal 2013 al 2014 ha visto diminuire notevolmente le sanzioni per abbandono rifiuti o per deposito improprio nei nostri cassonetti da parte di residenti in altri comuni.


L'intento dell'amministrazione comunale infatti, si legge nella nota, non è quello di far cassa ma semmai di educare i cittadini al rispetto dell'ambiente e prevenire il dilagare del conferimento dei rifiuti in violazione dei  vigenti regolamenti, fenomeno che nel 2013 aveva prodotto ben 166 sanzioni di cui 22 per abbandono dei rifiuti fuori dal cassonetto e 144 per conferimento di rifiuti da parte di persone non residenti nel nostro comune.


Nel 2014 invece, anche a seguito dell'utilizzo delle telecamere mobili che permettono di monitorare a rotazione tutto il territorio, il fenomeno si è notevolmente ridotto; le multe sono state solo 43 di cui 4 per abbandono fuori dal cassonetto e 39 per conferimento di rifiuti da parte di soggetti residenti altrove.


Si registra invece un più 7 nel 2014 rispetto al 2013 nelle sanzioni per inosservanza di altri regolamenti comunali.
 
 Tra le 41 multe comminate nel 2014 ne troviamo 19  per omessa custodia del cane e 7 per omessa iscrizione nell'anagrafe canina, 9  per mancata o ritardata comunicazione di cessione di fabbricato, le altre 6 per violazioni ai regolamenti  di polizia urbana,  polizia rurale, commercio e propaganda elettorale.”

Fonte: Comune Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/3/2015 - 7:53

AUTORE:
danilo

Il comune di Pieve a nievole,haingnorato i comune vicini che,fanno il porta a porta,e così come la.publiambiente aveva informato di cosa sarebbe accaduto,loro se ne sono fregati,dicendo che il porta a porta é più caro.Adesso smaltire la spazzatura di altri comuni é gratis?no, la paghiamo noi cittadini.Per non parlare poi dei cassonetti senza copertura,senza lavaggio,e macchine operatrici che fanno polvere e non aspirano.

4/3/2015 - 18:15

AUTORE:
Basito

Lavorando in Via Empolese assisto quotidianamente a 30/40 auto che sostano sulla strada, scendono e depositano camionate di rifiuti nei 2-3 cassonetti dislocati a distanza di 100-150 metri l'uno dall'altro. E' una vergogna, per un periodo ho preso (per gioco) le targhe, alcune si ripetevano quotidianamente, come un rito, poi quando ho superato le 200 "segnate" ho gettato il tutto, non aveva senso... o forse potevo vendere i nominativi a chi di dovere...

3/3/2015 - 11:28

AUTORE:
Julio

L'articolo è stato fatto molto a grandi linee...vorrei sapere se la telecamera istallata in Via tevere è funzionante; dico questo perchè solo nella giornata di domenica 01 Marzo ho contato personalmente circa 20 accostamenti di auto e seguente rilascio di immondizia! tengo a precisare che le auto dei miei vicini, le conosco bene...quindi a voi i debiti riscontri. E' l'ora che si faccia un pò di chiarezza! Invito chiunque voglia vedere con i propri occhi a venire o sabato o domenica a casa mia....provare per credere!

3/3/2015 - 11:01

AUTORE:
Marco

In via Arno, ai cassonetti vicino al confine con Monsummano, ci sono sempre rifiuti (televisori, divani , mobili ecc) fuori dai cassonetti nonostante la telecamera e ci sono sempre persone di altri comuni che scaricano senza problemi, anche con furgoni.