Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:11 - 28/11/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Beppe .
Il cesso è il giardino o il padrone di casa ?
Quasi tutti noi , abbiamo telefonini fenomeno , addirittura molti con infrarosso .
cAre vittime perché non ci fate una serie di foto .....
BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

BET

L'offerta di bonus agli scommettitori è una caratteristica distintiva dei bookmaker online. Nel tentativo di attirare l'attenzione degli scommettitori online, le società sportive offrono scommesse gratuite e altre promozioni. Qui di seguito, mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche del loro utilizzo per la carriera di scommesse online.

RALLY

Nella serata di ieri, al Nursery Campus dei Vivai Vannucci, a Pistoia, si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”,

BASEKT

La Gioielleria Mancini torna fra le mura amiche nell’incontro valevole per la nona giornata contro il Galli San Giovanni Valdarno.

RALLY

Definite le classifiche della seconda edizione del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”.

HOCKEY

Si apre la stagione indoor che vedrà impegnato l'Hockey Club Pistoia nei massimi campionati nazionali.

TIRO A SEGNO

La  seconda e ultima prova di qualificazione al Campionato d’inverno si è svolta al poligono di Siena.

RALLY

Le due Skoda Fabia di Pavel Group al via dell’11^ Ronde Valli Imperiesi (Imperia) nello scorso fine settimana, hanno portato al team di Serravalle Pistoiese, altrettante soddisfazioni, entrando nella top ten assoluta.

none_o

È stato recentemente pubblicato il volume "Raccontare la Resistenza a scuola. Esperienze e riflessioni".

none_o

Sabato 26 novembre, dalle ore 17 la galleria d'arte ArtistikaMente a.c., inaugura la nuova sede in via Porta al Borgo.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
VALDINIEVOLE
Traffico di cuccioli, tutela del territorio e illeciti agroalimentari: il bilancio delle attività 2014 della Forestale

17/2/2015 - 17:45

Anche per l’anno 2014, intensa è stata l’attività di contrasto alla criminalità ambientale ed agroalimentare, posta in essere dal personale del Corpo forestale dello Stato operante in Provincia di Pistoia.


Molteplici i settori di intervento, dal traffico illecito di cuccioli di cane, che ha portato alla notifica di un elevato numero di sanzioni amministrative, per un totale di oltre 35.000 euro, all'attività di vigilanza finalizzata alla tutela della fauna omeoterma (Legge 157/92 sulla caccia), con particolare attenzione al fenomeno del bracconaggio, ambito normativo che ha condotto al deferimento all'autorità giudiziaria di 6 persone, alla redazione di 7 comunicazioni di notizia di reato, all'esecuzione di 6 sequestri, oltre a 56 sanzioni amministrative.
 
Di particolare importanza i controlli effettuati nell'area protetta del Padule di Fucecchio, sottoposta a una notevole pressione venatoria. La tutela delle specie di fauna e di flora in via di estinzione, di cui alla Convenzione Internazionale Cites. Il settore della tutela del territorio, per reati commessi in danno all’ambiente, in particolare in aree sottoposte a vincoli di tutela (paesaggistico, idrogeologico ed aree protette) con varie fattispecie, quali utilizzazioni boschive non autorizzate o condotte con modalità dannose per il soprassuolo, movimenti terra e modifiche permanenti dello stato dei luoghi, abusi edilizi ecc; tali controlli hanno portato alla denuncia di 10 soggetti, con comunicazione di 4 notizie di reato all’autorità giudiziaria. I delitti contro la pubblica amministrazione e i delitti contro la fede pubblica, con controlli che hanno condotto alla denuncia di 4 persone e alla comunicazione di 2 notizie di reato all’autorità giudiziaria.
 
I controlli sul rispetto della normativa sui rifiuti, sul loro corretto smaltimento, attraverso la verifica delle fasi di raccolta, trasporto, recupero, ecc. e sulla  tutela delle acque dall’inquinamento, compiendo accertamenti sulla corretta gestione dei depuratori; numerose le violazioni accertate, sia di natura penale che amministrativa, con redazione di 11 notizie di reato, 15 persone deferite all’Ag, 11 sequestri e 32 sanzioni amministrative, per un totale di oltre 20.000 euro. I delitti contro il patrimonio, come furti e danneggiamento, con l’inoltro all’Ag di 3 notizie di reato e 1 denuncia.
 
La repressione degli illeciti nel settore agroalimentare, con l’attuazione di controlli, anche su strada, inerenti la normativa sulle Denominazioni di origine protetta, sulle  Indicazioni Geografiche protette, sulla tracciabilità, ecc., nei comparti oleario e vitivinicolo, partendo dal produttore per arrivare alla vendita al consumatore finale. Le violazioni riscontrate hanno riguardato varie fattispecie, quali uso improprio di denominazioni di vendita, evocative di marchio Igp, per quanto riguarda l'olio extravergine di oliva, la messa in vendita di prodotti con etichettatura non conforme; l’attività ha  prodotto sanzioni amministrative per un totale di oltre € 15.000.
 
L’attività di polizia giudiziaria conta 28 notizie di reato trasmesse all’ autorità giudiziaria, per un totale di 36 persone denunciate, l’effettuazione di 18 sequestri penali e 9 perquisizioni.
 
In ambito amministrativo, si aggiungono illeciti commessi in violazione del codice della strada, delle norme sul transito fuori strada e della legge forestale.

Durante l’anno 2014 inoltre, sono stati effettuati servizi di ordine pubblico, per il Moto Mondiale e per altre manifestazioni che si sono svolte in Provincia; servizi di vigilanza e soccorso sulle piste da sci, nel comprensorio sciistico di Abetone; interventi di Protezione Civile, in occasione degli eventi alluvionali succedutisi nel corso dell’anno.


Di particolare rilievo poi, l’attività di educazione ambientale svoltasi presso i plessi scolastici della Provincia e nelle riserve naturali dello Stato di Abetone, Pian di Novello, Campolino ed Acquerino, a cura del personale del Corpo forestale dello Stato in servizio presso l’Ufficio erritoriale biodiversità di Pistoia; attività quest’ultima, che ha consentito ad un bacino di utenza di oltre 2500 persone (studenti, associazioni Onlus, privati) di visitare, accompagnati dal personale forestale, le aree protette statali. Numerose inoltre le gite scolastiche e le manifestazioni sportive (ciaspolate, gare podistiche, ecc.) che hanno interessato i territori gestiti, in occasione delle quali è stato possibile illlustrare ai visitatori le peculiarità e le emergenze ambientali da tutelare.


Le quattro riserve statali dalla provincia di Pistoia, che occupano oltre 1500 ettari in territorio montano, vengono gestite dal Corpo forestale dello Stato con finalità di conservazione e tutela della biodiversità, anche attraverso la promozione di attività di studio e ricerca scientifica. Di particolare interesse, nel 2014, la collaborazione con enti ed associazioni pistoiesi nell'ambito del "Progetto di monitoraggio di uccelli, chirotteri e lupo", che ha confermato l'enorme ricchezza faunistica della provincia e censito ufficialmente, con immagini inedite, il grande carnivoro che abita le nostre montagne.


Per migliorare la conoscenza e la fruizione delle aree protette statali, l'Ufficio Territoriale per la Biodiversità cura inoltre, l'elaborazione di materiale informativo (carte dei sentieri, depliants, pubblicazioni scientifiche, ecc..). Nell'anno appena trascorso ha prodotto un Cd che illustra alcuni itinerari micologici siti all'interno delle Riserve ed ha pubblicato un volume sul Percorso dell'Amicizia, un facile sentiero che si snoda all'interno della Riserva Statale di Abetone e che ospita una collezione di sei opere d'arte realizzate da artisti di fama, per avvicinare i visitatori al bosco ed alla natura.


Nell'ambito dell'educazione alla legalità è stata particolarmente intensa la collaborazione con l'associazione Libera: tra le iniziative di maggiore spicco si ricorda la realizzazione e l'inaugurazione del Giardino della memoria delle vittime per mafia, con la partecipazione al Convegno sulla legalità svoltosi a margine dell'iniziativa, e a quello sui beni confiscati alla mafia, organizzato dalla stessa associazione a Larciano, che ha visto anche il coinvolgimento della Fondazione Caponnetto.


Numerosi infine, gli interventi per chiamate al numero di emergenza ambientale 1515, circa 250 sull’intero territorio provinciale, a disposizione dei cittadini per tutelare l’ambiente, la propria salute ed incolumità.

Fonte: Corpo Forestale dello Stato
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: