Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:12 - 03/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

  • none_o

      Prova

  • none_o

      Carlo Maltagliati: "Con il Centro Rdp sindaco cede a un secondo ricatto dopo

    "Venerdì la maggioranza ha votato differente da come mi aveva detto il sindaco. Ho fatto alcune telefonate ad amici della Lega e scoperto che il cambio di idea non è avvenuto, grazie alle spiegazioni della minoranza, ma per un vero e proprio ricatto che una consigliera di Fratelli d’Italia ha fatto alla sua maggioranza. Non è la prima volta che accade; un fatto analogo c’è stato con i due consiglieri di Forza Italia che avevano lasciato il gruppo".


Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Il titolare dell'Hotel dei Fiori attacca il sindaco Giurlani: "Allarmismo inutile"

3/1/2015 - 17:52

Lettera aperta del titolare dell'Hotel dei Fiori (dove albergano dal 2009 alcuni immigrati) di Pescia Roberto Parenti, nonché segretario regionale della Democrazia Cristiana. "Caro partito democratico, la mia risposta ai vostri comunicati, non può essere che politica, in quanto, oltre che titolare dell'Hotel dei Fiori sono segretario regionale della Democrazia Cristiana Toscana, e in quanto tale non posso non pensare al benessere del mio prossimo., Pertanto, ritengo opportuno sottoporre alla vostra attenzione il vostro comunicato, con il quale il vostro sindaco, ha inteso coinvolgere tutti i cittadini di Pescia, a livello locale e non solo. Una iniziativa del genere, di allarmismo ingiustificato, però, richiede una solerte risposta, che mi permetto cortesemente di sollecitarvi, ad un eventuale supporto dei vostri amministratori, con invito a non creare ulteriori disagi agli extracomunitari alloggiati presso la mia struttura, dopo oltre otto mesi non hanno visto nessuno dell’amministrazione di Pescia e durante il vostra comunicato stampa si,vi siete attivati, infatti, (polizia, Usl, vigili del fuoco, controlli a più non posso, chi invierete prossimamente?),ma non vi siete fatti vedere neanche per dare un augurio di natale.
Egregio sindaco, si ricordi che la sua amministrazione, comunque ha un debito nei confronti dell’Hotel dei Fiori dal 2009 per gli ospiti che mi avete inviato, le stesse ammontano a circa 5000 euro, cosi da buon cristiano potrò fare di più.
Va bene,magari il vostro intento era quello di accogliere le richieste di una delegazione, ma quale delegazione,visto che quì negano qualsiasi aggregazione ad una qualsiasi lista di rappresentanza, d’ora in poi comunque invierò in comune gli extracomunitari che mi chiedono giornalmente cinque o dieci euro, scarpe, giacconi, maglie, ricariche telefoniche, medicinali per tutte le esigenze di malattie, di 50 emigrati, spese che non riceverò mai alcun compenso, e mi raccomando in quanto a vestiti che sia abbigliamento firmato !!! Così ora invece, mi limiterò giornalmente alle loro esigenze di mia competenza...quali pasti e alloggio, e si sappia, circa 12 Kg. al giorno di carne, circa 12/15 kg, di pasta, dentifrici, sapone, shampoo etc..
Non ho più altro da aggiungere, ma il vostro sindaco, quale ex-presidente dellla provincia di Pistoia, dovrà, per correttezza verificare ANCHE LE ALTRE STRUTTURE, specialmente quelle della Croce Rossa, la quale , credo, percepisca esentasse circa 45 euro al giorno e non trenta come gli albergatori.
In quanto segretario regionale della Democrazia Cristiana Toscana, ho preso a cuore molte situazioni all’interno della struttura e situazioni di collaboratori italiani, che ogni giorno sono presenti risolvendo vari problemi, di vera convivenza.
Mi faccia ricordare signor “Sindaco della città di Pescia”, quando in otto mesi qualcuno dell’amministrazione, sia stato presente per risolvere situazioni di convivenza !!!
In quanto al vostro partito, credo che abbia perduto in questi decenni, certi valori in favore dell'individualismo. Le auguro, inoltre che vada avanti il suo progetto di ristrutturazione del convento per meglio fornire ospitalità agli extracomunitari.

 


Tanto dovevo per correttezza.
Il segretario D.C. Toscana
Il titolare Hotel dei Fiori

 
Roberto Parenti

Fonte: Roberto Parenti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/1/2015 - 10:27

AUTORE:
alberto

credo che gli ospiti dell'hotel dei fiori,sia difficile inpiegarli per pulitura strade ,fosse e scarichi.forse se gli si da delle tute da lavoro al posto dell'abbigliamento firmato,

3/1/2015 - 23:33

AUTORE:
Federico

LETTERA APERTA circa la vs/ offerta di :
"..una possibilità per costruire il proprio futuro"

Buongiorno egr. sig. sindaco di Pescia e giunta tutta.
Io sono interessato alla PARTE CONCLUSIVA del
vs/comunicato a mezzo stampa del 2/1/2015,
sottoscritto dal P.D. di Pescia,circa i migranti accolti a
Pescia e rivolto ovviamente anke a noi popolo italiano.
Si parla appunto di :"PERCORSI DI INCLUSIONE E
INTEGRAZIONE",e,siccome i "49" suddetti migranti
sono arrivati 45 anni circa dopo di me in Italia,
vorrei sapere: ORA E LUOGO DOVE MI DEVO
PRESENTARE PER SEGUIRE UN PERCORSO
DI INCLUSIONE E INTEGRAZIONE,in parole "povere",
alla fine ,per un CONTRATTO DI LAVORO 40 ORE
settimanali.
MA per favore non mi parli di CENTRO
IMPIEGO,corsi NON retribuiti e/o cmq NON
mirati all'inserimento/assunzione perchè quella NON è la
possibilita' di "COSTRUIRSI UN FUTURO",MA L'AVERE
I SOLDI per frequentare i corsi : L'ANDARE QUA E LA'
rimpolpando le casse di tutte quelle scuole
di cui...confartigianato e confcommercio , per
finire poi ,PERCENTUALMENTE, col lavorare GRATIS un
mese o due come stagista presso DITTE KE SISTEMATICAMENTE
PRENDONO STAGISTI A DECINE e DIECINE !
Quindi dato ke lei è così UFFICIALMENTE,
POLITICAMENTE ,E, DIREI OTTIMISTICAMENTE
DISPONIBILE CON I MIGRANTI che per altro dovranno
essere aiutati economicamente sia come studenti
che come stagisti ,mi contatti pure 24 ore al
giorno al 3391147258 .
Ma soprattutto : non pensi che io non voglio collaborare
con i migranti : spesso gli pulisco il Water-Close ,e,
anke se NON tutti fanno centro...Lei mantenga il
suo OTTIMISMO e faccia centro : 40 ORE SETTIMANALI ;
tanto LORO i "49" migranti (per l'esatezza sono
"50" i migranti a Pescia DAL 29/12/2014 sig.
sindaco) devono ancora imparare un po' di Italiano
(con tutto il rispetto alcuni tra loro sono addirittura analfabeti)
e quindi non hanno ancora sviluppato
I RIFLESSI CONDIZIONATI DEL SOTTOSCRITTO.
Comunque di tempo per CONOSCERCI ne avranno .

Molte grazie , Distinti saluti .
Federico Monti (NON iscritto a partiti)


P.S.
Dedicato ai lettori piu' esigenti del suddetto articolo. Ma dal quale è disgiunto .
Per favore se mi parlate di lavoro... in particolare non mi parlate di : olio, olivi (che per altro arrivano a 8 metri di altezza!) ,abbacchiatore ,decespugliatore,motosega,
pennato ,rame, potature ...
Monte a Pescia, Colle di Buggiano, Massa e Cozzile, Serravalle ,e via-via fin
sotto Monte Vettolini. Oliveti tenuti come giardini , intorno a ville ,fabbriche ,case coloniche ...Dove secondo me nel 99% dei casi la parola FATTURA ( RICEVUTA FISCALE ?) E' SINONIMO DI MALOCCHIO ,e, chi lo vuole avere il malocchio ?!
In fondo si sa' : la fett'unta piace un po' a tutti ....e l'olio anche se non lo fai te lo regalano ;-) . Ma a me tutte queste storie non mi hanno mai convinto della loro BONTA' e non mi convincono , nemmeno ci dovessi lavorare domani come molti altri , magari per poi salutarsi all'esselunga o alla coop se preferite .

3/1/2015 - 20:33

AUTORE:
roberto

Sono stimolato a fare alcune riflessioni e considerazioni al post di cui sopra, scritto dal proprietario che ospita extra comunitari dell'Hotel dei fiori. Credo che se ospita queste persone significa che la struttura è in condizioni di farlo e che sicuramente riceveranno tutto quello che riguarda l'essenziale, l'altro che manca , penso che non debba essere dato dal comune ma da chi sono stati mandati. E' chiaro che il Sindaco ha tutto l'interesse che la struttura funzioni regolarmente, sotto ogni aspetto, sanitario, ordine pubblico e ben tenere queste persone in cerca di quello che noi non abbiamo, come il buon padre di famiglia. E' scontato che costoro, non posso avere quello che tanti di noi, cittadini di Pescia non hanno, come le cose superflue. Credo che il nostro sindaco quello che potrebbe fare, se le norme lo acconsentono, utilizzare queste persone nei lavori , che il comune non riesce a fare, vale a dire ripulire fossi e scarichi otturati, raccogliere foglie per le strade cittadine dove gli addetti non vanno, utilizzati alle scuole pubbliche come sorveglianti, ripulire boschi, castagneti uliveti abbandonati, ripulire le mulattiere, patrimonio inestimabile della citta' di Pescia, raccogliere cartacce per la citta', aiutare le persone anziane che nessuno lo fa, tagliere i prati del verde pubblico ecc ecc. Credo che i partiti, dovrebbero dare il loro contributo in questo senso, senza troppi allarmismi di ogni genere e sorvegliare che gli operatori preposti al funzionamento di questa struttura diano il loro contributo in maniera corretta. Sicuramente il Sindaco avra' fatta la sua parte, nessuno lo puo' negare, non gli diamo colpe di nessun genere, la situazione dell'Hotel dei fiori è tenuta in considerazione da ogni cittadino di Pescia