Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:08 - 09/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Mi domando se qualcuno si è accorto del casino accaduto in una caserma dei carabinieri ed abbia ancora da fare dello spirito .
Certo che l'orizzonte non va oltre a Vicofaro . Poveretti .
IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

RALLY

Un “filotto” di soddisfazioni che prosegue nella sua continuità, quello che ha elevato - anche questo fine settimana - la programmazione nazionale di Jolly Racing Team.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 comunica che la decisione tanto attesa è arrivata: Nicolò Frustalupi è il nuovo allenatore.

SCHERMA

Grande soddisfazione per il tecnico della Scherma Pistoia Alberto Carboni, che è stato convocato nello staff azzurro per l’allenamento della nazionale paralimpica in corso a Tirrenia.

RALLY

Previsto per il 5 e 6 settembre, in anticipo rispetto alla data di origine (in ottobre) a causa della rimodulazione del calendario sportivo nazionale.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
LARCIANO
Sabato si decide il futuro del Centro Padule: ambientalisti chiedono proroga di un anno, sit-in a Castelmartini

18/12/2014 - 8:02

Ore decisive per il savltaggio del Centro di ricerca e documentazione del Padule di Fucecchio. Per questo Legambiente, Wwf e comitato "Salvailcentro" hanno tenuto una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

 

Legambiente Valdinievole, come ha spiegato il suo presidente Maurizio Del Ministro, presenterà una sua proposta: "Chiederemo di eleggere il nuovo consiglio con un presidente di garanzia e consiglieri che abbiano tempo e voglia di essere operativi con il mandato. Proponiamo di far rientrare i comuni usciti e farne entrare di nuovi. Far decantare le polemiche e aggiornare, se necessario, lo statuto. Se ci sarà necessità economica e con il consenso dei dipendenti, si provvederà a instaurare con loro un diverso rapporto di lavoro, confermando anche i rapporti di collaborazione con le attuali guide del Centro. Provvedere a completare i progetti che la onlus ha in corso, in modo da non perdere finanziamenti già destinati, e impegno ad attivarne di nuovi per il 2015 sollecitando in tal senso la collaborazione di enti pubblici e privati. Adeguare la onlus trasformandola in senso sempre più imprenditoriale in modo da risolvere i problemi finanziari nel 2015 e preparare il percorso definitivo della onlus dal 2016. La Provincia di Pistoia però si dovrà impegnare a rinnovare per il 2015 la gestione della Riserva alla onlus Centro di Documentazione e a rinnovare per il 2015 il concordato gratuito dell'immobile di Castelmartini alla onlus".


In concomitanza con l'assemblea del Centro di ricerca sabato si terrà anche un sit-in di fronte alla sede di Castelmartini, a cura del comitato "Salvailcentro". Un suo rappresentante Federico Maltagliati ha spiegato: "Chiediamo a nome di tanti cittadini e della società civile di far continuare questa esperienza che è nata vent'anni fa in un'ottica del tutto innovativa per l'epoca. La cosa ha dimostrato di funzionare e quindi non si vede perchè si debba cambiare strada. Crediamo che sia di "buon senso" non prendere adesso decisioni che vanno a stravolgere questa esperienza da parte di un'istituzione come la Provincia che potrebbe già il prossimo anno non esistere più o non avere la delega alle competenze sulle aree protette. Logica vorrebbe prorogare questa esperienza per poi lasciare una decisione definitiva alla Regione".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/12/2014 - 0:34

AUTORE:
Anna

Il Centro di ricerca è un'ottima realtà del nostro territorio! non facciamocela rubare sotto il naso, cerchiamo di mantenere quanto di buono c'è perchè costa senz'altro meno che riparare a danni fatti di cui poi nessuno si prende mai le colpe. Mi sembra scandaloso puntare il dito su cosa funziona e non voler vedere dove veramente c'é da intervenire...Se vogliamo godere delle bellezze naturali che ci circondano e magari averne anche vantaggi, dobbiamo custodirle e visto il Centro ha dimostrato di agire bene in questo senso DEVE ESSERE DIFESO!