Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 12:05 - 08/5/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

. . . Il riformismo di Renzi: rottamare gli altri, per rimanere attaccato alla poltrona del Senato, quando aveva dichiarato di volerlo "rottamare" e di dare le dimissioni dalla politica quando ha perso .....
E-BIKE

Il team Valdinievole E-bike nasce nel 2020 a Pieve a Nievole durante la prima fase della pandemia, come risposta allo scoraggiamento da parte della società per la chiusura delle attività lavorative dovute al covid.

RALLY

Tutto pronto per dare il via alle sfide del 36° Rally della Valdinievole e Montalbano, in programma per questo fine settimana.

CICLISMO

Dopo la sospensione causa covid del 2020, il Gs circolo ricreativo Cintolese presenta la tradizionale e storica manifestazione ciclistica riservata alle categorie giovanili, Allievi ed Esordienti 1° e 2° anno.

SCHERMA

Doppio podio per la Scherma Pistoia, abbinata Chianti Banca, alla prima prova nazionale paralimpica disputatasi a Napoli.

BASKET

La netta vittoria di Patti a Cagliari, nel recupero infrasettimanale contro il Cus, ha definito la griglia dei Playoff per la promozione in serie A1 già prima che si disputasse l'altro recupero tra Selargius-La Spezia. 

RALLY

Sei mesi dopo l'ultima gara, il Rally a Pomarance, Luca Artino torna al voltante e lo fa nel rally di casa, il 36. Rally della Valdinievole e Montalbano, questo fine settimana.

CALCIO

"Il gruppo Cuori arancioni accoglie con favore questo sperato sviluppo, dando per scontato che seguano (o che sottintendano) anche le imprescindibili dimissioni del direttore generale Marco Ferrari, certamente corresponsabile, seppur rimasto quasi sempre nell’ombra".

HOCKEY

Weekend più che positivo per gli arancioni nel fine settimana nel quale ha disputato un doppio incontro sabato domenica contro la capolista Superba Genova al fine di recuperare l’incontro non disputato alla prima giornata.

none_o

Per molti telespettatori sono diventate un appuntamento fisso. Dal lunedì e il venerdì si sintonizzano su Tvl.

none_o

Alla galleria d'arte Artistikamente (largo San Biagi a Pistoia).

Nubi grigie, nubi bianche,
da ponente a levante;
l’azzurro .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
LARCIANO
Sabato si decide il futuro del Centro Padule: ambientalisti chiedono proroga di un anno, sit-in a Castelmartini

18/12/2014 - 8:02

Ore decisive per il savltaggio del Centro di ricerca e documentazione del Padule di Fucecchio. Per questo Legambiente, Wwf e comitato "Salvailcentro" hanno tenuto una conferenza stampa per fare il punto della situazione.

 

Legambiente Valdinievole, come ha spiegato il suo presidente Maurizio Del Ministro, presenterà una sua proposta: "Chiederemo di eleggere il nuovo consiglio con un presidente di garanzia e consiglieri che abbiano tempo e voglia di essere operativi con il mandato. Proponiamo di far rientrare i comuni usciti e farne entrare di nuovi. Far decantare le polemiche e aggiornare, se necessario, lo statuto. Se ci sarà necessità economica e con il consenso dei dipendenti, si provvederà a instaurare con loro un diverso rapporto di lavoro, confermando anche i rapporti di collaborazione con le attuali guide del Centro. Provvedere a completare i progetti che la onlus ha in corso, in modo da non perdere finanziamenti già destinati, e impegno ad attivarne di nuovi per il 2015 sollecitando in tal senso la collaborazione di enti pubblici e privati. Adeguare la onlus trasformandola in senso sempre più imprenditoriale in modo da risolvere i problemi finanziari nel 2015 e preparare il percorso definitivo della onlus dal 2016. La Provincia di Pistoia però si dovrà impegnare a rinnovare per il 2015 la gestione della Riserva alla onlus Centro di Documentazione e a rinnovare per il 2015 il concordato gratuito dell'immobile di Castelmartini alla onlus".


In concomitanza con l'assemblea del Centro di ricerca sabato si terrà anche un sit-in di fronte alla sede di Castelmartini, a cura del comitato "Salvailcentro". Un suo rappresentante Federico Maltagliati ha spiegato: "Chiediamo a nome di tanti cittadini e della società civile di far continuare questa esperienza che è nata vent'anni fa in un'ottica del tutto innovativa per l'epoca. La cosa ha dimostrato di funzionare e quindi non si vede perchè si debba cambiare strada. Crediamo che sia di "buon senso" non prendere adesso decisioni che vanno a stravolgere questa esperienza da parte di un'istituzione come la Provincia che potrebbe già il prossimo anno non esistere più o non avere la delega alle competenze sulle aree protette. Logica vorrebbe prorogare questa esperienza per poi lasciare una decisione definitiva alla Regione".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/12/2014 - 0:34

AUTORE:
Anna

Il Centro di ricerca è un'ottima realtà del nostro territorio! non facciamocela rubare sotto il naso, cerchiamo di mantenere quanto di buono c'è perchè costa senz'altro meno che riparare a danni fatti di cui poi nessuno si prende mai le colpe. Mi sembra scandaloso puntare il dito su cosa funziona e non voler vedere dove veramente c'é da intervenire...Se vogliamo godere delle bellezze naturali che ci circondano e magari averne anche vantaggi, dobbiamo custodirle e visto il Centro ha dimostrato di agire bene in questo senso DEVE ESSERE DIFESO!