Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:01 - 23/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
CALCIO

Dopo mesi e mesi trascorsi nella vana speranza che qualcosa si muova all'orizzonte, le Società iscritte ai campionati regionali di Eccellenza hanno deciso di passare all' azione. Per questo abbiamo sentito uno dei più apprezzati e stimati dirigenti sportivi della Toscana, il Direttore Generale del Montecatini Fabrizio Giovannini.

CALCIO FEMMINILE

Colpo della Pistoiese! Ecco il centrale ErriquezEleonora Erriquez, nata il 31/01/2001 arriva in arancione in prestito dall'AudaxRufina.

BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
VALDINIEVOLE
Imprese della nostra provincia a fiera della meccanizzazione agricola, presentato bando per ottenere fino a 50mila euro

12/11/2014 - 13:34

A Bologna per verificare le ultime novità tecniche e richiedere i fondi messi a disposizione dall'Inail per adeguare il trattore aziendale. Coldiretti Pistoia ha portato oltre 50 imprese agricole della nostra provincia ad Eima, la rassegna internazionale della meccanizzazione agricola, che si svolge nel capoluogo emiliano romagnolo. Eima, quest'anno per la prima volta ospita anche una specifica sezione dedicata al florovivaismo. Una ragione in più che ha spinto tanti imprenditori agricoli della Valdinievole, della piana e della montagna pistoiese ad aderire all'iniziativa di Coldiretti Pistoia, il 12 novembre, giorno di inaugurazione di Eima.


“È nostra consuetudine - spiega Vincenzo Tropiano, direttore provinciale di Coldiretti - agevolare le innovazioni nelle aziende. Eima è un utile evento per le imprese agricole. Quest'anno capita nel momento giusto: è infatti possibile proprio in questi giorni fare richiesta di finanziamento all'Inail per l'acquisto di dispositivi che aumentano la sicurezza del trattore aziendale. La visita della fiera sicuramente aiuterà le aziende a scegliere i dispositivi più idonei ed innovativi”.


Sarà possibile presentare domanda per ottenere fondi dal bando Fipit dell’Inail fino al 3 dicembre. Per l'agricoltura il bando prevede contributi in conto capitale fino ad un massimo del 65% dei costi sostenuti per adeguamenti di n. 1 trattore agricolo o forestale per interventi di:
- installazione di dispositivi di protezione in caso di ribaltamento;
- installazione dei sistemi di ritenzione del conducente;
- adeguamento del trattore ai requisiti minimi di sicurezza (protezioni di zone pericolose quali prese di potenza, ventole, organi di trasmissione del moto, zone calde che possono provocare ustioni per contatto, segnalatori acustici, dispositivi di illuminazione o segnalazione luminosa, ecc.).


Il contributo non può superare i 50.000 euro per singola impresa (il contributo minimo ammissibile è di mille euro). Le risorse messe a disposizione dal bando, ed il conseguente innalzamento del livello di sicurezza attraverso l’adeguamento del mezzo agricolo, possono evitare spiacevoli episodi ed inconvenienti.


“I nostri esperti sono pronti per dare tutte le informazioni - dichiara Vincenzo Tropiano, direttore di Coldiretti Pistoia -. Si tratta di utili risorse che le aziende agricole possono ben sfruttare, anche per limitare i dolorosi eventi causati dagli incidenti sul lavoro”. Il riferimento è Paola Conti, responsabile sicurezza Coldiretti Pistoia, 0573/991046 – paola.conti@coldiretti.it.

Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: