Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:01 - 22/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Se tu sei il rappresentante tipo della volontà popolare , siamo del gatto .
Durante il Regno , l'esercizio del voto era almeno collegato a certe caratteristiche : Una istruzione minima oppure una .....
BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

BOCCE

A Scandicci si disputa la Coppa città di Scandicci, gara regionale individuale che vede ai nastri di partenza 154 formazioni.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Jeffrey Archer.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
VALDINIEVOLE
Giornata del diabete: in provincia di Pistoia sanno di averlo in 19.300, ancora 6.000 ne sono all'oscuro

11/11/2014 - 18:07

Proiettando i dati regionali Istat 2012, si può stimare che a Pistoia e provincia 19.300 persone (il 6% della popolazione) sappiano di avere il diabete (altre 6.000 ancora non lo sanno). Diabete Italia, espressione delle associazioni fra persone con diabete e delle società scientifiche della diabetologia, coordina la Giornata Mondiale del diabete e preme affinché le Regioni si mettano a fianco degli sforzi fatti ogni giorno dalle persone con diabete, ottenendo così risparmi 'veri' e non riduzioni solo contabili.

«Le persone con diabete devono avere i mezzi per gestire al meglio il loro diabete: informazioni sulla loro condizione, assistenza specialistica, farmaci e presidi - spiega Fabio Baccetti Coordinatore della Giornata Mondiale del Diabete per la Toscana - la maggioranza delle persone con diabete combatte ogni giorno per prevenire malattie e condizioni potenzialmente gravissime per le famiglie e costosissime per la comunità».

Se il diabete è ignorato, sottovalutato o gestito male, se la persona non è correttamente istruita e motivata, avrà spesso la glicemia alta e questo sul lungo termine potrà portare a dei danni. L’iperglicemia, infatti, danneggia arterie e capillari, moltiplicando il rischio di ictus, ischemie e infarti e provocando col tempo seri danni ai reni, alla vista e ai piedi.

Se la persona con diabete è in grado di sedersi al posto di guida e di 'pilotare' la propria glicemia: misurarla, mangiare meno pane e pasta e dolci, più frutta e verdura e fare esercizio fisico, potrà prevenire queste complicanze e ridurrà anche il rischio legato ad altre condizioni che spesso si accompagnano al diabete.

I toscani con diabete fanno così tanto che – se i casi di diabete sono aumentati in questi anni – il numero di persone finite in ospedale a causa del diabete si è ridotto nella nostra regione del 44% fra il 2001 e il 2010. Il diabete quindi costa sempre meno alla collettività grazie al lavoro delle persone con diabete, dei Team diabetologici, ai sistemi per misurare la glicemia e ai farmaci.

«Il consiglio regionale Toscano ha finalmente recepito il Piano nazionale diabete accogliendo le richieste delle associazioni e dei diabetologi e ha contestualmente stanziato, prima regione in Italia, circa 500.000 euro per la realizzazione di progetti che migliori l’assistenza in quelle aree carenti individuate dal Piano stesso - spiega Fabio Baccetti, diabetologo alla Asl1 di Massa e Carrara - auspichiamo perciò un miglioramento dell’assistenza garantendo a chi lo necessita l’accesso ai team specialistici multidisciplinari e la prescrizione dei presidi più appropriati a ogni persona».

In occasione della Giornata del Diabete, che è celebrata in tutto il mondo il 14 novembre, le associazioni fra persone con diabete in Toscana chiedono di applicare da subito in tutta la Toscana il Piano nazionale diabete che la Regione ha approvato affinché quanto auspicato sopra sia realizzato quanto prima. «Le persone con diabete sono la risorsa su cui il sistema sanitario può e deve contare per ridurre i costi economici e sociali che il diabete mal controllato può apportare», ammonisce Fabio Baccetti.



Fonte: Diabete Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: