Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:08 - 16/8/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Grafica di un simbolo ?
Ma cosa è un simbolo ?

Da bambini ci insegnavano il significato dei tre colori della nostra bandi.

Il giglio bianco che divenne rosso a Firenze, e tutta l araldica , .....
BASKET

Coach Barsotti è pronto a plasmare il nuovo gruppo a sua immagine e somiglianza, come sempre. Nel suo staff, a fianco del confermato Gabriele Carlotti, è stato inserito Filippo Barra mentre il preparatore atletico sarà Matteo Finizzola.

CALCIO

E' previsto per il pomeriggio di giovedì 18 agosto alle ore 17:30 il ritrovo della Larcianese per il periodo di preparazione alla stagione sportiva 2022/2023. Ricordiamo che la società viola è stata inserita nel girone "A" del Campionato di Promozione, che inizierà domenica 25 settembre.

PODISMO

Dobbiamo chiamare il ‘’re della montagna’’ il pistoiese Massimo Mei, portacolori della società bianco verde dell’Atletica Castello Firenze che si aggiudica la dodicesima edizione della <<Corsa in montagna a Frassignoni>> che si è svolta nella località di Frassignoni, frazione del comune di Sambuca Pistoiese.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana trotto di Montecatini Terme è tutto pronto per la serata di Ferragosto e per la 70a edizione del 'Gran Premio Città di Montecatini'.

CALCIO

Sono gli ultimi giorni di riposo quelli che stanno vivendo i giovani calciatori biancocelesti delle annate 2006, 2007, 2008 e 2009.

CALCIO

Ci sono persone il cui umore viene addirittura influenzato dal risultato di una partita, e sorge spontanea quindi la domanda: perché agli italiani piace così tanto il calcio?

PODISMO

Ancora appuntamenti nella montagna pistoiese per i podisti.

RALLY

Prosegue a ritmi serrati la programmazione stagionale di Jolly Racing Team ed arrivano ulteriori conferme in merito alla bontà del progetto.

none_o

Premio di poesia Maria Maddalena Morelli "Corilla Olimpica" - Città di Pistoia, giunto alla sua V Edizione.

none_o

Al via una mostra inedita di opere tratte dal taccuino di un villeggiante inglese.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

La ricetta dei carciofi spettinati

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di agosto

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Sensibilizzare e riconoscere le situazioni di disagio e di violenza: ora l'obiettivo è formare le "sentinelle rosa"

11/11/2014 - 15:02

Il Comune, tramite la commissione pari ppportunità, presieduta da Siliana Biagini, di concerto con l’Asl3, sta proseguendo il suo lavoro di informazione e sensibilizzazione con i volontari delle associazioni della zona per il progetto Codice Rosa, riservato a tutte le vittime di violenze, senza distinzione di genere o età che, a causa della loro condizione di fragilità, più facilmente possono diventare tali: donne, uomini, bambini, anziani, immigrati, omosessuali.
 
Nell’incontro di stamani in Municipio erano presenti, oltre a Monica Bani, coordinatrice e responsabile Codice Rosa dell’Asl3, e alla psicologa del Centro Donna Sabrina Melosi, i volontari del Soccorso Pubblico di Montecatini, della Pubblica Assistenza di Chiesina, di Pescia, quelli della Misericordia di Montecatini e di Pieve a Nievole.
 
“Ma il progetto Codice Rosa – ha spiegato la presidente della commissione, Siliana Biagini – vuole estendere e incrementare la rete di operatori addestrati a riconoscere le possibili vittime e favorirne l’accesso ai servizi presenti sul territorio. Per questo sabato 17 gennaio abbiamo fissato il prossimo incontro per formare le cosiddette sentinelle, allargandoci a quante più associazioni possibili che operano nel sociale della nostra zona. L’obiettivo è accrescere la cultura e la sensibilizzazione per riconoscere in ogni circostanza della nostra vita, simili situazioni di grosso disagio. Denunciarle e mettere così sotto tutela chi non riesce a farcela da solo”.
 
Il Codice Rosa è infatti un percorso di accoglienza al Pronto Soccorso dedicato a chi subisce violenza. Non solo donne, ma anche anziani, bambini, disabili, omosessuali e immigrati. L'intervento congiunto della task force interistituzionale, azienda sanitaria-Procura della Repubblica, composta da operatori sociosanitari, magistrati, forze dell'ordine, permette di prestare immediate cure mediche e sostegno psicologico a chi subisce violenza, nel fondamentale rispetto della riservatezza. Il Codice rosa è stato sperimentato per la prima volta in Toscana, nel 2010, dall'azienda sanitaria di Grosseto. Un successo che ha permesso poi di estendere il progetto su base regionale.
 
In tutta la Asl3, da marzo a settembre, sono stati registrati 171 casi di accesso al Codice Rosa. “Numeri che fanno capire quanto sia importante che anche in Valdinievole si attivi un percorso simile, un coordinamento che segua i casi segnalati di volta in volta in volta  – ha detto l’assessore alle politiche sociali Ennio Rucco – ringrazio già da ora Siliana Biagini per essersi fatta carico con entusiasmo di un simile lavoro. Da assistente sociale so quanto sia importante diffondere la cultura della Sentinella per riconoscere casi anche nascosti di maltrattamenti psicologici, fisici e di varia natura”.
 
Appuntamento dunque a sabato 17 gennaio 2015 con il prossimo incontro di formazione delle Sentinelle del Codice Rosa.

Fonte: Comune di Montecatini Terme
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: