Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:04 - 21/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il recente approdo in Consiglio Comunale del giovane consigliere Luca Sbenaglia, in quota Fratelli d'Italia, è stato accolto, da alcuni lettori di questo giornale e non solo, con una punta di acredine .....
CICLISMO

La commissione disciplinare dell'Uci ha inflitto uno stop di trenta giorni all'attività agonistica della Vini Zabu'.

RALLY

Tanta attesa, per il 36° Rally della Valdinievole e Montalbano, in programma per l’8 e 9 maggio a Larciano, con l’organizzazione curata dalla scuderia Jolly Racing Team.

SCHERMA

La scherma è finalmente ripartita. La necessità del rispetto delle norme sanitarie ha comunque imposto una sensibile rimodulazione del calendario soprattutto per consentire la disputa dei campionati italiani con un numero contingentato di atleti.

RALLY

La trasferta elbana non ha restituito il sorriso a Paolo Moricci. Il montecatinese, portacolori della Porto Cervo Racing, ha chiuso la gara fuori dalla top ten.

RALLY

Arrivano, ancora, grandi soddisfazioni dalla stagione sportiva di Jolly Racing Team.

HOCKEY

Prima sconfitta nel campionato per l’Hockey Club Pistoia nel campionato di Serie A2 in casa della capolista Cus Cagliari dopo una gara ben giocata e sempre aperta.

PUGILATO

Weekend impegnativo per i ragazzi della boxe Giuliano capitanati dal maestro massimo bosio dove si allenano a borgo a buggiano alla wellnessclub.

CALCIO

Domenica sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

none_o

Consigli di lettura di Valentina

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Cielo azzurro,
qualche nube su in collina,
il sole scalda .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
MONTECATINI
Sensibilizzare e riconoscere le situazioni di disagio e di violenza: ora l'obiettivo è formare le "sentinelle rosa"

11/11/2014 - 15:02

Il Comune, tramite la commissione pari ppportunità, presieduta da Siliana Biagini, di concerto con l’Asl3, sta proseguendo il suo lavoro di informazione e sensibilizzazione con i volontari delle associazioni della zona per il progetto Codice Rosa, riservato a tutte le vittime di violenze, senza distinzione di genere o età che, a causa della loro condizione di fragilità, più facilmente possono diventare tali: donne, uomini, bambini, anziani, immigrati, omosessuali.
 
Nell’incontro di stamani in Municipio erano presenti, oltre a Monica Bani, coordinatrice e responsabile Codice Rosa dell’Asl3, e alla psicologa del Centro Donna Sabrina Melosi, i volontari del Soccorso Pubblico di Montecatini, della Pubblica Assistenza di Chiesina, di Pescia, quelli della Misericordia di Montecatini e di Pieve a Nievole.
 
“Ma il progetto Codice Rosa – ha spiegato la presidente della commissione, Siliana Biagini – vuole estendere e incrementare la rete di operatori addestrati a riconoscere le possibili vittime e favorirne l’accesso ai servizi presenti sul territorio. Per questo sabato 17 gennaio abbiamo fissato il prossimo incontro per formare le cosiddette sentinelle, allargandoci a quante più associazioni possibili che operano nel sociale della nostra zona. L’obiettivo è accrescere la cultura e la sensibilizzazione per riconoscere in ogni circostanza della nostra vita, simili situazioni di grosso disagio. Denunciarle e mettere così sotto tutela chi non riesce a farcela da solo”.
 
Il Codice Rosa è infatti un percorso di accoglienza al Pronto Soccorso dedicato a chi subisce violenza. Non solo donne, ma anche anziani, bambini, disabili, omosessuali e immigrati. L'intervento congiunto della task force interistituzionale, azienda sanitaria-Procura della Repubblica, composta da operatori sociosanitari, magistrati, forze dell'ordine, permette di prestare immediate cure mediche e sostegno psicologico a chi subisce violenza, nel fondamentale rispetto della riservatezza. Il Codice rosa è stato sperimentato per la prima volta in Toscana, nel 2010, dall'azienda sanitaria di Grosseto. Un successo che ha permesso poi di estendere il progetto su base regionale.
 
In tutta la Asl3, da marzo a settembre, sono stati registrati 171 casi di accesso al Codice Rosa. “Numeri che fanno capire quanto sia importante che anche in Valdinievole si attivi un percorso simile, un coordinamento che segua i casi segnalati di volta in volta in volta  – ha detto l’assessore alle politiche sociali Ennio Rucco – ringrazio già da ora Siliana Biagini per essersi fatta carico con entusiasmo di un simile lavoro. Da assistente sociale so quanto sia importante diffondere la cultura della Sentinella per riconoscere casi anche nascosti di maltrattamenti psicologici, fisici e di varia natura”.
 
Appuntamento dunque a sabato 17 gennaio 2015 con il prossimo incontro di formazione delle Sentinelle del Codice Rosa.

Fonte: Comune di Montecatini Terme
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: