Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:11 - 17/11/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Poveri ragazzi ! dovranno competere con persone disposte ad accettare qualsiasi condizione lavorativa.
Un gran bel lavoro, un grande regalo ad imprenditori senza tanto pelo sullo stomaco, una società .....
KARATE

Tante soddisfazioni per il karate Ninja Club all’open di San Marino, la palestra con sedi a Pescia e Larciano ha ottenuto due ori e quattro medaglie di bronzo.

BOCCE

Successo a Monsummano per Giacomo Lorenzini, valdinievolino di Ponte Buggianese, star delle bocce agonistiche nazionali tesserato per la Bocciofila Vigasio-Villafranca (Fib Verona).

BASKET

Il primo canestro della serata è di Tesi poi Bellini lo imita con un bel coast ti coast. Una bomba da tre di Navicelli e un canestro di Bellini danno il primo strappo alla partita (11-4) e coach Blanco ricorre al minuto di sospensione. 

NUOTO

Grande successo per la tradizionale rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole, svolta alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, alla quale hanno partecipato oltre 300 atleti.

BOCCE


Nella giornata delle vittorie casalinghe (reali, o potenziali per lunghi tratti), un sono pareggio segna il cammino nel campionato della raffa, Il pari, vibrante, nervoso, tirato, combattuto in campo e psicologicamente un pizzico anche fuori.

ARTI MARZIALI

La settima edizione di Luctor si svolgerà presso il Palavinci di Montecatini Terme (di fronte all'ippodromo Sesana).

TIRO A SEGNO

Il Trofeo d’inverno, è articolato su due prove regionali con finale programmata al Tiro a Segno di Milano. Questo primo incontro, ha avuto luogo al poligono di Pistoia, mentre il secondo verrà svolto al poligono di Siena.  

BOCCE

Dopo la settimana di sosta dovuta alle festività di Ognissanti è in programma il 4° turno di questo interessante campionato di Serie A2. Nel girone tosco-marchigiano finalmente anche l’Avis ha vinto l’incontro che l’opponeva alla blasonata Oikos Fossombrone, peraltro squadra modesta e alla portata dei termali.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Francesco Sole.

none_o

Il quarantennale di attività creativa di un artista come Franco Del Sarto non può certo rimanere inosservato.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
IPPICA
Pariglie, vince Bellei davanti a 6.500 spettatori

3/8/2014 - 18:09

MONTECATINI - Corsa delle Pariglie, Tris-Quarté-Quinté e il premio Consiglio Regionale Toscano, tre avvenimenti che hanno nobilitato una serata di grande spettacolo all’ippodromo Sesana, iniziata peraltro con una prova di qualifica molto bella.

Altamente spettacolare, come spesso accade, la tradizionale corsa a pariglie, vinta dalla coppia favorita Golerid dei Nando/Ortensia Gual con Enrico Bellei in sulky, con il tempo di 1.14.8 fatto registrare dai due trottatori presentati dal trainer Holger Ehlert che, viaggiando per gran parte del percorso all'esterno a ridosso della coppia Nuvolari Grad/Perla Nera Grad di Roberto Gradi, hanno risolto tutto in arrivo venendo a capo dei due della Roberto con chiusa in 29 secondi secchi e arrivo in 14.1. Terzi i due di Edoardo Baldi Navacoss/Otelmass, mentre ha rotto dopo 150 metri Papalione Cam, che faceva coppia con Pleasant Jolly (Sandro Capenti), e le due hanno inseguito chiudendo inevitabilmente solo quarte.

La serata si era aperta con le prove di qualifica, protagonista del test Teorema Om, un'erede di Uronometro e Sweet Love Story che, per il training di Gennaro Casillo e la guida di Enrico Bellei, ha coperto il miglio in 1.16.9 con un 16.8 di prima frazione, durante il quale ha dovuto aggirare Tenerezzass, che era andata davanti ed ha rotto sulla prima curva, poi un quarto successivo al lancio in accelerazione con un 31 e, infine, un km conclusivo in 1.15.2 con arrivo in spinta. Insomma, una prova eccellente che impone di seguire al debutto questa portacolori dell'allevamento Effedue.

Thalia dei Colli, dopo due terzi posti, si è tolta la qualifica di maiden vincendo in apertura con Felice Facci in 1.18.4 sul leader Twtter Grad; terzo a identica media Turbo Capar, reo di una stretta all'imbocco della prima curva sul favorito Tango Roc (5 gg a Capenti e multa del quarto a favore di Tango). Subito dopo si è imposto Supremo in gd con Monica Gradi che lo ha interpretato alla perfezione imponendolo in 1.17.4 sugli alleati Scozia dei Greppi e Safari dei Greppi mentre, alla terza, si è imposto da leader Rubens Mask con Edy Moni che, in 1.16.1 sulla media, si è sottratto fino in fondo ad un eroico Rum E Coca Day, mentre aveva sbagliato quasi subito la seguita Roses Rob.

Avvincente e altamente spettacolare il premio Consiglio Regionale della Toscana, il vincitore del quale si è anche assicurato una speciale wild card per conquistare di diritto la possibilità di partecipare all'ormai prossimo Città di Montecatini. E il pass per la super classica del Sesana se lo è aggiudicato un fantastico Pick Kronos che, in sulky Wim Paal, ha mosso dopo 700 portandosi sulla leader Parinaz della quale si è liberato ai 350 per poi rintuzzare fin sul palo l'ottimo finish di Procella Marina in uno squillante 1.12.8 ed al termine di un km finale in 1.11.9. Terzo il coraggioso Pacha dei Greppi, che ha trovato schema contrario, su uno sfortunato Next Gill Mmg, mentre ha ceduto dopo percorso di testa Parinaz ed ha rotto subito Orleans Om.

Si è arrivati così alla Tris e, dal... mucchio selvaggio, è emersa in maniera nitida la grande classe e, soprattutto, la grande forma di una plastica Ophi Graal, che ha dato l'occasione al driver Edy Moni di raddoppiare il successo con Rubens Mask. Nelle retrovie fino ai 600 finali, con la scatenata Pon Pon Pride che ha chiuso il primo km in 1.15.6, Ophi si è lanciata a centro pista di fronte e, sulla curva finale era già padrona della situazione chiudendo isolata in un pregevole 1.14.4. Un ottimo Mike, che ha manovrato sempre per corsie esterne, ha conquistato un valido secondo posto sul sempre positivo Loreto de Santana e sull'appostata Oise dei Greppi, che ha respinto nel finale il serrate di Ovy Rob. Ha rotto sulla prima curva, invece, l'attesa Orkidea Dvs.

La settima era la prova per universitari e giornalisti e, in un sicuro (e anche un po' fortunato) percorso di testa ha fatto centro la veloce Penny Lane con Angelo Boccia, in 1.17.1 contenendo in retta il coraggioso Poker Op, mentre, a fine serata, c'è stato il raddoppio anche per il team formato da Wim Paal ed Erik Bondo con Sansone Laser che, nell'ultimo giro trottato sempre al largo, ha avuto ragione in foto sul filo della favorita Sogno di Venere in un tondo 1.16 con ultimi 600 in un notevole 43.7.

Ottimi i dati relativi al pubblico: la serata del Sesana ha infatti visto la presenza di circa 6.500 spettatori.

In foto: la coppia Golerid dei Nando e Ortensia Gual, vincitrice della corsa delle pariglie: la premiazione del driver Enrico Bellei; giro di pista celebrativo per Enrico Bellei a bordo di una biga romana, utilizzata nelle riprese del film Ben Hur e ora perfettamente restaurata.

 

Nuove foto Rosellini

Fonte: Trenno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: