Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:05 - 23/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
RALLY

Il secondo impegno in Romania, per Autosole 2.0, insieme alla Scuderia FC Competition, ha voluto dire vittoria.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del Gruppo Sportivo Run….dagi di Borgo a Buggiano con il patrocinio del Comune di Pescia si e disputata con partenza e arrivo al mercato dei fiori di Pescia (Mefit).

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che esce sconfitta dal Pala Pagnini di Savona col punteggio di 66-60, dopo una gara combattuta fino all’ultimo istante.

PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La caserma “Mazzino Mori” della guardia di finanza di Pistoia si abbellisce con tre opere d’arte.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il Gemelli è un segno maschile, cardinale e transitorio.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Cinelli (consigliere comunale a Villa Basilica): "Serve una sentieristica tematica per attrarre nuovo turismo"

25/7/2014 - 11:37

Alessandro Cinelli, pesciatino e consigliere comunale a Villa Basilica, interviene dopo l'incontro di Villa Garzoni su Expo 2015.

"Ho esposto un progetto per ampliare la rete sentieristica locale, che credo possa portare solo benefici al progetto che abbiamo per l’accoglienza nella Vadinievole per Expo: il tutto con dei piccoli investimenti.
 
Purtroppo oggi il turismo è cambiato, il turista valuta molto attentamente anche le strutture che troverà vicino al suo alloggio. Per confermare questo basta vedere quante macchine con targa straniera oltrepassano il confine con bici da corsa o Mtb, Considerato che con un'ampia scelta di attrattive turistiche si potrebbe anche “conquistare “ il giovane, che sarebbe ben lieto di accompagnare il genitore nella sua visita in Valdinievole, si potrebbe creare un'alternativa a tutto quello che possiamo proporre oggi al turista.


Molte regioni dal Sud al Nord ormai sono anni che puntano su questo tipo di turismo e se ci continuano a investire ogni anno un motivi ci deve essere.
 
Noi abbiamo un territorio con una rete sentieristica di tutto rispetto: dovremmo sviluppare anche dei sentieri tematici coinvolgendo il Parco di Collodi, i vivai, i laboratori ecc. Ciò porterebbe solo dei benefici al nostro sviluppo turistico, considerando che forse avere qualche bicicletta in più in giro e qualche macchina in meno sarebbe solo un lato positivo, visto che in molte zone la viabilità non è proprio scorrevole.
 
Vorrei anche puntualizzare che la mia mancanza ai riferimenti a Collodi, piante, vivai nel mio intervento è stata voluta non certo perché non considero queste attività (per puntualizzare, io vengo da una famiglia di floricoltori da almeno 5 generazioni), ma solo perché era inutile ripetere alcuni interventi già fatti da altre persone".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




28/7/2014 - 22:00

AUTORE:
Cinelli

Nel nostro territorio e' già' presente una rete sentieristica molto ampia ..... quello che bisogna fare e ripulire alcuni sentieri che ormai sono scomparsi e rendere agibili quelli presenti.Per la manutenzioni dei sentieri io non ho dubbi ci sono varie associazioni di escursionisti che sarebbero ben felici di dare una mano , l' importante e' diversificare i sentieri così' da non creare " conflitti " con i diversi fruitori della montagna , e con un po' di educazione ognuno potrebbe avere ill suo spazio. L' EXPO 2015 potrebbe essere la nostra ultima " carta " da giocare , cerchiamo di creare dei sentieri tematici come La Via della Carta , i Vivai , il Parco di Pinocchio tanto per nominare qualcuno , immaginate un bel "percorso" ciclabile che colleghi tutte queste " attrazioni" ........ pensiamoci un attimo .....poi diversificare la nostra proposta turistica forse potrebbe creare qualche posto di lavoro nuovo ...e qualche imprenditore sarebbe incentivato a rivestire nel nostro territorio ......

28/7/2014 - 11:36

AUTORE:
Cinelli

Prendo come spunto i vostri commenti per approfondire un attimo il mio intervento , il territorio di Pescia come quello di Villa Basilica a livello di rete escursionistica hanno molto in comune ,sé si riuscisse anche valorizzare i sentieri con aree tematiche , vedi Via Della Carta , Vivai , Parco di Pinocchio tanto per fare qualche nome avremmo un comprensorio da fare invidia a molte Regioni che da anni stanno investendo in questo settore. Visto chè in questi anni il settore florovivaistico ha subito un crollo nella nostra zona , l' industria stenta a ripartire, ampliare la nostra " visione " turistica non sarebbe una cattiva idea pensando anche a nuove prospettive di impiego per i più giovani ....magari solo impieghi stagionali ma sempre meglio che essere disoccupati ,per non parlare delle varie strutture alberghiere ristoranti bar ecc. che vedendo aumentare il loro profitto potrebbero finanziare nuove strutture ricettive , cosa che accade ormai da 30 anni in qualche regione. La rete escursionistica nel nostro territorio è già molto ampia il mio progetto è quello di " dare vita " ai vecchi sentieri non certo di creare nuovi sentieri anche perché l' iter burocratico farebbe scoraggiare anche la persona più paziente per le varie documentazioni da presentare nei vari uffici ,basta collegarsi sul sito regionale per dare un idea della complessità della cosa. Da qualche mese sono alla ricerca di vecchie carte del mio Comune per potere presentare quanto prima la mia relazione. In riferimento ai due interventi conosco bene il sentiero di Via della Fiaba e capisco anche la critica mossa devo dire più che giusta, io con il mio progetto vorrei che la " prima opera " di recupero dei vecchi sentieri per via della attrezzatura e manodopera necessaria sia fatta dal Comune magari anche dai vari Consorzi, dopo per la manutenzione ordinaria la darei in gestione alla varie Associazioni o Gruppi che usano i sentieri ,molto più pratica e snella fare la manutenzione dei percorsi anche lì sul territorio di Pescia ci sarebbe un gruppo di ragazzi che usano la MTB e sarebbero ben lieti di dare una mano , in ogni Comune ci sono persone che possono essere adatte a questo scopo ,basta sapere coinvolgere e organizzarsi. Il problema più grosso sarà mettere d'accordo tutti, in alcune zone le nostre montagne sono terra di nessuno, dove tutti si sentono liberi di fare ciò che vogliono , partendo da scaricare sostanze e materiali inquinanti, arrivando a accese discussioni con altri fruitori della montagna che magari intendo escursionismo in maniera diversa anche qui studiando gli sviluppi dei sentieri si potrebbe accontentare tutti diversificando i vari percorsi.
Considerando il capitale investito per il progetto e il ritorno economico e di immagine del nostro territorio ( parlo sia del comune di Pescia che per quello di Villa Basilica e anche per parco di Collodi ) visto anche la vicinanza dell' EXPO 2015 la vedrei una " carta " da giocare ora....forse è il momento più opportuno ....

26/7/2014 - 22:26

AUTORE:
roberto

PER CHI SI CAPISCE I SENTIERI, MERITA RAMMENTARE VIA dELLA FIABA, MULATTIREA CHE PORTA FINO AL CIMITERO DI COLLODI. LA PARTE EST è RIPULITA PER UN TRATTO POICHE' CI ABITANO PERSONE, L'ALTRO PEZZO QUELLO OVEST ATTRAVERSA VIA DEL MONTE PER ANDARE A COLLODI è COMPLETAMENTE INACCESSIBILE PER ROVI ED ERBACCE, SCENARIO CHE EVIDENZIA L'INCURIA DEI PROPRIETARI DI EX CASE COLONICHE ABBANDONATE. PERCHE'L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE NON INTIMA A COSTORO DI RIPULIRE NON SOLO IL PEZZO DELLA MULATTIERA, MA ANCHE IL TUTTO ADIACENTE ALLE CASE. LO STESSO DISCORSO VALE PER LA MULATTIERA DI VIA DEL MONTE EST, CHE CONDUCE AL RISTORALE LA PALMIRA

25/7/2014 - 15:28

AUTORE:
Luciano

Ci sono parecchi sentieri che non sono praticabili per mancanza di pulizia, prima di farne altri pulirei e renderei agibile quelli che ci sono