Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:08 - 14/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Zorrino parlaci della Chiesa.
Dai preti trovati con la droga a quelli pedofili. Idem Vescovi, cardinali con il Rolex al polso e l'attico come residenza.
E il prete vestito di bianco che prende a .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

Oggi è un giorno d’agosto.
Alla buon’ora della mattina
siamo .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
UZZANO
La città commemora il decimo anniversario del martirio di Padre Luciano Fulvi

18/7/2014 - 11:08

Domenica 20 luglio Uzzano commemorerà il compaesano Padre Luciano Fulvi, missionario comboniano martirizzato dieci anni fa a Laybi (Uganda), dove svolgeva la sua opera di educatore dei giovani, oltre che curare progetti per il recupero degli ex bambini soldato e delle bambine vittime di stupro. 

 

Il vescovo di Pescia Mons. Giovanni De Vivo celebrerà una messa in suffragio presso la chiesa dei S.s. Jacopo e Martino di Uzzano Castello, alla presenza dell'amministrazione comunale e di rappresentanze del volontariato uzzanese.

 

Padre Fulvi era nato a Uzzano, località Villa del Vescovo, il 15 maggio 1928 da Fulvio e Dina Franchi, contadini presso la proprietà Di Grazia. Dei suoi cinque fratelli, sopravvivono solo le due sorelle, una delle quali, Suor Daniela, è missionaria comboniana in Egitto e parteciperà alla commemorazione del fratello.

 

Padre Luciano decise di entrare nei Missionari Comboniani nel 1946, mentre frequentava il seminario diocesano a Pescia. Fu ordinato sacerdote il 30 maggio 1953 a Milano, dal santo cardinale Ildefonso Schuster. Passò tre anni in Inghilterra (1953-1956). Nel 1956 fu mandato in Uganda dove rimase fino al 1964, con l’incarico di cappellano nella scuola di Nyapea.

 

Poi, per 25 anni (1965-1990) lavorò in Inghilterra, soprattutto come promotore vocazionale. Ritornò in Uganda nel 1990 e fu mandato nella diocesi di Arua, come cappellano dell’Ombaci College e come promotore vocazionale.

 

Nel 1996, nonostante una grave operazione al cuore con 5 bay-pass, accettò generosamente di ritornare in Uganda, a Kampala, per riprendere il suo lavoro di promotore vocazionale e con i giovani. Nel gennaio 2002, venne nominato superiore della comunità di Layibi e cappellano del Layibi College. Lì nella notte del 30 marzo 2004, due sicari lo assalirono in camera e lo sgozzarono orribilmente. I mandanti non sono mai stati individuati, certo è che l'opera di Padre Fulvi dava fastidio a quei "signori della guerra" che tutt'oggi agiscono in Uganda e nel resto dell'Africa centrale.

 

Nel 2005, il Comune di Uzzano e la parrocchia organizzarono una celebrazione religiosa e civile nel primo anniversario, durante la quale fu presentata la biografia scritta da P. Lorenzo Gaiga "Con la missione nel cuore". Il Comune di Uzzano ha altresì provveduto ad intitolare una strada sul proprio territorio alla memoria dell'illustre concittadino. 
 
di Alessandro Riccomi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: