Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:07 - 11/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Ammorbano il mondo questi fascistoidi, vero bibbi?
Sempre pronti a offenderci e solo perché noi siamo a favore dell'immigrazione clandestina. Se poi delinquono allora sì che questi .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Scade l'imposta Tari, i 5 Stelle annunciano: "Aiuteremo i cittadini a vederci chiaro"

28/6/2014 - 19:57

Il Movimento 5 Stelle di Pieve a Nievole ha pubblicato la seguente nota:

 

Abiti alla Pieve? Hai una scadenza che ti attende! Che tu parta o meno per le vacanze, il 31 luglio ci sarà da pagare una prima rata della tassa sui rifiuti (TARI). L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di far pagare una prima rata il 31/07, poi una seconda il 30/09 e il conguaglio a fine anno.
Parliamo chiaro e spieghiamo di cosa si tratta. Il Governo nazionale ha dato (ad alcuni) un’ottantina di euro ma chiede a tutti nuove tasse. O meglio, cambiano nome e forma, ma la sostanza rimane. Tassa sui rifiuti (TARI), tassa per pagare i servizi indivisibili (tipo l’illuminazione pubblica e manutenzione delle strade, pagati con la TASI) e l’imposta sugli immobili (IMU) a fine anno si sommeranno per costituire l’imposta unica comunale (IUC). Le amministrazioni comunali non conoscono ancora l’esatto importo, che sarà fissato solo dopo le vacanze. Tra l’altro, il Comune della Pieve non ha ancora redatto il bilancio previsionale.
Fra tutte queste incertezze, i cittadini devono comunque pagare, com’è giusto che sia, ma quanto?
Il consiglio comunale ha deciso che si pagherà un acconto pari all 70% della TARES 2013. É corretto? Probabilmente no, è un importo eccessivo, per due semplici ragioni: (1) La TARES è stata scomposta in TARI (solo rifiuti) e TASI (servizi indivisibili); (2) l'attuale servizio rifiuti dovrebbe costare, secondo quanto previsto e annunciato dalla precedente giunta, una cifra inferiore rispetto alla gestione del 2013.
Il sospetto è che la richiesta del 70% sia per avere “margine di azione” sul saldo di fine anno, quando conosceremo le tariffe definitive. In quel momento, però, non avremo percezione di quanto avremo pagato a luglio e settembre, forse dimenticando che i servizi indivisibili adesso si pagano con la TASI. L’impressione finale che avrà il cittadino, probabilmente, sarà di pagare meno dell'anno scorso o al massimo uguale.
In realtà finiremo col pagare le tasse comunali in tre rate a distanza di poche settimane l’una dall’altra e per un importo che, secondo fonti indipendenti, saranno più alte degli anni precedenti. Tuttavia la Giunta uscente già conosceva i costi per la gestione dei rifiuti. Perciò avrebbe potuto prevedere una serie di acconti spalmati su più mesi in maniera da gravare meno sui cittadini ed evitare di concentrare i pagamenti negli ultimi mesi dell’anno. C’è da domandarsi: non l'hanno fatto perché erano in campagna elettorale? Come Movimento 5 Stelle Pieve a Nievole il nostro impegno intende fornire ai cittadini gli strumenti per capire e magari opporsi alle furbate. Vi invitiamo, inoltre, a proporci e segnalarci le cose che non vanno e che dovrebbero essere migliorate del nostro Comune: a voi la parola, vi ascoltiamo (anche via email info@valdinievole5stelle.it, su https://www.facebook.com/Valdinievole5Stelle e al tel. 3801554609 ).

Fonte: Movimento 5 Stelle Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: