Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:07 - 13/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Dignene bibbi!
Cosa vogliono fare questi fascistoidi
dopo tutta la fatica che si fa per andarli a prendere e con tutti i soldi che ci costano ?
Vorrebbero rimandarli in Africa e farla finita con questo .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Inaugurazione della nuova sede di CasaPound

26/6/2014 - 10:31

Si svolgerà questo sabato, a partire dalle ore 17, l’inaugurazione della nuova sede di CasaPound Italia che si trasferisce e apre nel centro storico di Pescia in via Libero Andreotti 9.

 

“In meno di un anno di attività abbiamo notevolmente aumentato il numero di militanti e simpatizzanti grazie al nostro attivismo in campo politico e sociale – spiega il portavoce locale del movimento Giacomo Melosi – pertanto è stata naturale la scelta di spostarci in una nuova sede più grande e più centrale”.

 

“Questo spazio – prosegue Melosi – ospiterà la libreria ‘Arcadia’, con oltre 200 titoli disponibili anche per prestito e consultazione gratuita, l'associazione ambientalista 'La Foresta che Avanza' ed il circolo ‘Neptunus’. Sarà inoltre punto di riferimento per il servizio di banco alimentare a sostegno degli italiani in difficoltà, già attivo da cinque mesi e che attualmente sostiene mensilmente una quindicina di famiglie, e lo sportello legale anti-usura bancaria, che sia avvale della collaborazione gratuita dell’avvocato Marco Tarelli”.

Fonte: CasaPound Valdinievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/6/2014 - 10:55

AUTORE:
Francesco

Luca si rilassi e stia tranquillo. La colpa della sua frustrazione esistenziale non è di CasaPound.
Se vuole rendersi utile per una volta alla collettività partecipi o sostenga le iniziative che saranno portate avanti all'interno della nuova sede (banco alimentare, sportello antiusura, libreria etc).
Per fortuna a giudicare dall'espansione di CasaPound in Valdinievole di persone ottuse e violente (solo a parole ovviamente) come lei ce ne sono sempre di meno.y

27/6/2014 - 1:42

AUTORE:
Giacomo Melosi

Non avevo alcun dubbio che qualcuno lasciasse il solito commento ricco di pregiudizi e luoghi comuni stantii, a significare che in malafede si ignora la costante attività di CasaPound per cercare di gettare discredito su un movimento che in un solo anno ha dato vita ad un'associazione ambientalista, un banco alimentare e promosso una petizione per la revisione delle assegnazione delle case popolari; Ha attivato uno sportello anti-usura bancaria e aiutato un signore di monsummano a farsi assegnare un alloggio dopo che per quasi un mese è stato costretto a vivere nella sua auto.

Faccio a lei la stessa domanda che ho rivolto ad altri: dovrei dispiacermi a fare un iniziativa per i miei connazionali in difficoltà, lasciati al proprio destino, vessati da tasse e cartelle esattoriali e che troppo spesso arrivano all'estremo gesto del suicidio? Per quando possa sforzarmi non ci riesco. Non riesco a vedere morire il mio popolo. Oltretutto quando uno stato, al primo straniero che arriva, concede stanze di albergo e sussidi giornalieri. Non hanno bisogno del nostro aiuto. Gli italiani si.
Visto poi che lei sembra aver capito il concetto di accoglienza a noi sconosciuto, perché non ne ospita qualcuno a casa sua. Così si che ci darebbe una bella lezione di civiltà!

Passi a trovarci domani all'inaugurazione. Magari può rendersi conto che il pregiudizio le ha fatto dare opinioni sbagliate. O anche rafforzare le sue idee. Ma dubito fortemente che il suo possa essere un giudizio obiettivo se con noi non ci ha mai parlato.

26/6/2014 - 14:58

AUTORE:
luca

Apprendo con tristezza la notizia... spero che con l'occasione la smettano di andare ad imbrattare i muri con il loro simbolo e che comincino a mettere i manifesti nei luoghi giusti pagando la tassa di affissione come tutti i normali cittadini. Trovo triste specificare che il banco alimentare e SOLO PER ITALIANI... spero che prima o poi capiscano che gli altri hanno il sangue rosso come il nostro e respirano la solita aria... Noi italiani siamo stati maestri dell'immigrazione e speravo avessimo imparato la cultura dell'accoglienza sulla nostra pelle ma per alcuni (per fortuna pochi) la cosa non ha funzionato. E già so le risposte (concentrato di demagogia squallida ed arrogante)... "ma ci rubano il lavoro, ci violentano le donne e ci attaccano strane malattie"... staremo a vedere... mi auguro solo che questa cosi non rischi di sfociare in atti di violenza o rappresaglie come già nei modi di questa gente...