Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:10 - 21/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

RALLY

E’ ancora tempo di festeggiare, per la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio pistoiese, impegnato sulle strade del Rallye Elba - appuntamento valido per il Campionato Italiano Wrc e per la Coppa Rally di Zona - si è congedato dall’asfalto dell’isola cogliendo il primato tra le vetture di classe R2B.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
Ecco fatto!, nuovi sportelli e servizi: partecipano 63 Comuni e 2 associazioni (e tra queste Lucignolo di Pescia)

25/6/2014 - 13:36

Ecco fatto!: è stato firmato oggi a Firenze il nuovo protocollo d'intesa fra Regione Toscana, Anci e Uncem, che consolida e amplia ulteriormente la rete di sportelli e servizi per le zone montane e disagiate. Le firme sono quelle di Gianni Salvadori, assessore all'agricoltura e foreste con delega anche alla montagna, per la Regione, Oreste Giurlani per Uncem e Alessandro Pesci per l'Anci.
 
Nata nel 2012 con l'apertura da parte di Uncem dei primi 10 punti Ecco Fatto! l'esperienza è cresciuta e si è arricchita, e con la collaborazione di Anci e Regione Toscana sancita nel 2013 grazie ad un primo protocollo d'intesa, ha registrato un notevole allargamento del raggio d'azione fino a raggiungere 35 comuni e ad offrire una gamma sempre più ampia di servizi.
 
Ora entrano a far parte di Ecco fatto! le associazioni Aima Firenze e Lucignolo di Pescia, e i Comuni di Roccalbegna, Semproniano, Reggello, Montignoso, Piazza al Serchio, Coreglia Antelminelli e Radicofani.
 
Crescono anche gli sportelli. Nel 2014 altri 21 sportelli si aggiungono a quelli già operanti, compresi quelli delle Botteghe della Salute, attivati all'isola d'Elba, che offrono anche servizi socio-sanitari in aggiunta ai presidi "tradizionali" di Ecco Fatto! per un totale di 56 punti attivi sul complesso del territorio regionale.


Complessivamente, grazie ai progetti di servizio civile regionale, gli sportelli diventano una 70ina, con almeno 130 giovani del servizio civile regionale impegnati nell'erogazione dei servizi. Una 40ina sono i giovani coinvolti con il nuovo protocollo.
 
Il nuovo protocollo riafferma la collaborazione attivata nel 2013, con la precedente intesa, tra la Regione Toscana e le associazioni degli enti locali e ne ribadisce gli scopi: "contribuire al mantenimento e all'incremento dei servizi di prossimità a partire, in particolare, da quei comuni nei quali sono stati chiusi gli uffici postali e, più in generale, in tutti quei territori interessati da rischi di marginalità economica e sociale."
 
Ed ecco le priorità sancite dal nuovo protocollo:
-servizi per la salute e il sociale, con particolare attenzione al supporto alla medicina di iniziativa, al supporto a servizi di sorveglianza della popolazione più debole, ai servizi collegati alla carta sanitaria elettronica e all'integrazione con i servizi erogati nelle Botteghe della Salute.
-servizi per la mobilità. In questo contesto, ad esempio, si potranno offrire informazioni sulla mobilità (orari treni, bus etc.) e ottenere il tagliando Isee per le tariffe scontate, o accompagnamento di soggetti deboli a presidi di interesse qualora manchino servizi alternativi.
-servizi di prossimità e diritti di cittadinanza. In questo caso i servizi da offrire sono quelli che sono stati o che sono in via di smantellamento, con particolare attenzione a quelli già erogati dagli sportelli postali.
-politiche giovanili. I punti Ecco Fatto! Favoriranno l'accesso alle informazioni del progetto GiovaniSì dove non sono presenti i punti dedicati del progetto stesso e in generale tutto quanto riguarda le politiche verso i giovani.
-servizi on-line. Saranno messi a disposizione i servizi offerti dai comuni nell'ambito dei villaggi digitali.
 
Per coordinare le iniziative e migliorare l'efficienza è istituita una "Cabina di Regia" presso la presidenza della Regione Toscana. Il nuovo protocollo avrà validità di due anni dalla data di sottoscrizione.

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/6/2014 - 17:02

AUTORE:
Alberto

Caro Mario avrei piacere che mi informassi sul lavoro fatto alle primarie da Lucignolo. Sai sono quasi 10 anni che faccio volontariato con Lucignolo e non mi sono accorto di nulla. Oltretutto le domande per accedere a questa cosa sono state fatte molto prima. In ogni caso la nostra associazione è aperta a tutti ed ogni martedì abbiamo le riunioni, qualunque dubbio tu abbia puoi venire a scioglierlo quando ci troviamo. Penso non ci sia miglior modo per togliersi dei dubbi... se vieni ti offro una birra io... :) Alberto Celli

25/6/2014 - 14:23

AUTORE:
Mario

E vai anche i "lucignoli", come era già successo con un "noto" esperto di marketing floricolo,hanno messo all'incasso il lavoro fatto alle primarie e alle elezioni pesciatine a favore del neo-sindaco.