Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:04 - 06/4/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ma non erano caramelle. . . eran cioccolatini!
E poi mai parlato né di forca né di neri, solo di ladri di biciclette 🤪
Per aver 101 anni devo dire di portarli proprio bene.
Rodi e ridi, che .....
BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Non mancava alcunchè,
ma non si sa neppur perchè
ci sembrava .....
PISTOIA STORICA
di Giancarlo Fioretti

Una vita in bilico quella di Dino Philipson, sempre in fuga da qualcosa.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
VALDINIEVOLE
In arrivo dallo Stato 220 milioni per la tratta ferroviaria Firenze-Pistoia-Lucca, Fanucci: "Svolta attesa da anni"

12/6/2014 - 15:24

"Il ministero delle infrastrutture ha destinato 220 milioni di euro alla tratta ferroviaria Lucca-Pistoia-Firenze. I finanziamenti sono previsti già nel decreto unico del consiglio dei ministri di domani". Ad annunciarlo, in una nota, è il vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Riccardo Nencini.

 

Il costo complessivo dell'opera ammonta a 430 milioni di euro, dei quali 220 saranno investiti dal Mit, come annunciato da Nencini. "La pratica di finanziamento - si legge nella nota - sarà valutata nella giornata di oggi dal Mef. I rimanenti 210 mln saranno coperti in parte dalla Regione Toscana e contestualmente il ministero dei Trasporti sta valutando in queste ore di reperire parte del finanziamento dai fondi previsti nel contratto di programma di Rfi".

 

Di seguito il commento del deputato Edoardo Fanucci (Pd).

"Per svolgere in Parlamento un buon lavoro al servizio del proprio territorio, a mio avviso, è fondamentale stabilire alcune priorità. Da mesi, in sinergia con il governo nazionale e con le amministrazioni locali, ho dedicato una parte importante del mio lavoro all’obiettivo di destinare maggiori risorse in favore della linea ferroviaria Lucca-Firenze, che attraversa la provincia di Pistoia e ne rappresenta la “spina dorsale”.


Dopo settimane di confronto e di intenso lavoro, abbiamo finalmente buone prospettive per quanto riguarda lo sviluppo della linea. Domani, infatti, si svolgerà un Consiglio dei Ministri decisivo, dal quale potrebbero arrivare novità importanti per la vita del nostro territorio. Si tratterebbe di un risultato storico, dal momento che le infrastrutture della provincia di Pistoia attendono da anni interventi sostanziali e una maggiore attenzione. Riccardo Nencini, vice Ministro ai Trasporti, ha annunciato l'arrivo di 220 milioni di euro per la tratta ferroviaria Lucca-Pistoia-Firenze: una svolta epocale per la nostra regione, che offre alla provincia di Pistoia l'opportunità di un passo in avanti e di un sostanziale ammodernamento della propria linea ferroviaria, per troppo tempo vittima di ritardi, disservizi e lamentele degli utenti.

Per ottenere questo risultato, nelle settimane scorse ho aderito ad una risoluzione parlamentare per chiedere lo sblocco dei finanziamenti in favore della tratta ferroviaria Viareggio-Firenze, facendo seguito alle numerose richieste dei cittadini ed alle istanze avanzate in un incontro promosso dai sindaci di Pistoia e di Lucca, al quale ho partecipato l’8 febbraio scorso.  

Ben 39 amministratori locali hanno aderito all’iniziativa dei Sindaci sottoscrivendo un ordine del giorno volto a sollecitare il governo all’avvio dei lavori. Il documento, inoltre, impegna gli enti locali a promuovere una mobilitazione comune avanzando una richiesta ufficiale di incontro al Ministero dei Trasporti: un’azione di cui mi sono fatto carico con impegno e abnegazione, sia con atti parlamentari, sia attraverso colloqui periodici con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Luca Lotti, il Vice Ministro ai Trasporti, Riccardo Nencini, e il sottosegretario Umberto del Basso de Caro.


Il nostro servizio ferroviario ha bisogno urgente di ammodernamento e potenziamento. Un miglior collegamento della provincia di Pistoia con Lucca e con Firenze, infatti, renderebbe più moderno ed efficace un servizio essenziale per migliaia di cittadini, di studenti e di pendolari che ogni giorno utilizzano il treno per raggiungere il posto di lavoro, le Università o spostarsi in modo più economico e meno inquinante. Inoltre, sarebbe rafforzata la centralità del nostro sistema industriale e turistico, realizzando un collegamento più efficace e moderno con Lucca e Firenze.

 

Per queste ragioni, mi auguro davvero che il nostro lavoro dia i suoi buoni frutti e che il Consiglio dei Ministri di domani offra, finalmente, nuove prospettive per il nostro territorio e per tutti i suoi abitanti".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/6/2014 - 10:54

AUTORE:
pippo

Già al tempo di mussolini si parlava di raddoppio......
se son rose fioriranno ma ci vuole anche l'acqua.
Saluti

14/6/2014 - 10:52

AUTORE:
Flavio

Grandissimo, Edoardo! E' un passo importantissimo, il primo, lo sappiamo, ma senza quei fondi non si potrebbe fare proprio nulla. Continua così. Io sono con te e lo sa....e da sempre!

13/6/2014 - 9:14

AUTORE:
Fabrizio

Finchè non vedo una ruspa non ci credo!

12/6/2014 - 18:11

AUTORE:
Vittoriano

Grande Edoardo fai di tutto perchè questa opera venga realizzata!!! Il tuo straordinario lavoro sta dando i risultati che merita.
Vittoriano