Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:07 - 17/7/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Per un periodo, breve, di tempo mi sono disconnesso dal giornale online. . . ma deve essere successo qualcosa di nuovo perché trovo su Valdinievole oggi tanti articoli relativi a Pistoia, ora non so .....
TENNIS

Rivolgiamo i più sentiti complimenti a tutti i giocatori per le splendide prestazioni ottenute, a testimonianza dell'ottimo lavoro svolto dai nostri qualificati tecnici e maestri. Questo è indubbiamente motivo di vanto e orgoglio per il nostro circolo che da anni sta producendo sempre ottimi atleti

RALLY

Valida quale nono appuntamento del tricolore della velocità in salita per autostoriche, si presenterà ai concorrenti con novità delle due manche di gara in luogo alla sola salita disputata negli anni passati. Iscrizioni aperte dal 01 al 26 agosto.  Ammesse anche un massimo di 50 vetture moderne.

TIRO A SEGNO

Un grande fermento e uno studio approfondito su possibili strategie da adottare, accompagnati da intensi allenamenti e da una ricca preparazione mentale, sta caratterizzando il poligono della sezione di Tiro a segno pesciatina in vista dei Campionati italiani individuali e a squadre.

CALCIO

La Larcianese in questi mesi si è attivata per l'allestimento della squadra Juniores Under 19 che per il quarto anno consecutivo parteciperà al Campionato Regionale élite, unica squadra tra l'altro della provincia di Pistoia che parteciperà a questa importante competizione.

BASKET

Continua a crescere la grande famiglia del Consorzio Pistoia Basket City, attuale proprietario del 35% del Pistoia Basket 2000.

BASKET

Il mercato monsummanese non è stato mai così vivace come quest’anno e la dirigenza ciabattina continua a pescare dalle categorie superiori.

IPPICA

Un sabato sera programmato su otto prove e con la penultima, la piu’ attesa, che ha visto in pista il Gran Premio Societa’ Terme - Memorial Vivaldo Baldi, il tradizionale confronto per cavalli di 3 anni, che in questa edizione e’ stato orfano dei “big” dello squadrone giallo di Alessandro Gocciadoro, ovvero Axl Rose e Al Capone Stecca.

BASKET

La dirigenza Shoemakers piazza il colpo finale e che colpo! Dopo una trattativa serrata arriva in maglia Shoemakers Niccolò Tesi, il forte cecchino pistoiese che aggiunge un forte potenziale offensivo ai blu-amaranto.

none_o

Tante le mostre in partenza al parco di Pinocchio.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Scurati.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONTECATINI
Il vicesindaco Rucco: "Falsità da parte dei candidati, case di riposo desuete, l'assistenza sociale è cambiata"

27/4/2014 - 14:14

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato stampa a firma di Ennio Rucco, vicesindaco di Montecatini Terme.

 

"Sono costretto ad intervenire ancora una volta per apportare modifiche comunicative alla descrizione della realtà da parte degli innumerevoli candidati a sindaco di questa Città .

Questa volta si tratta della ex casa di riposo di Viale Adua e del presunto disinteresse dell'Amministrazione verso gli anziani.

1. La gestione delle politiche socio-sanitarie ha carattere zonale e tale deve essere la visione in quanto le normative, in particolare la Legge 328/2000 e la Legge Regionale 41/2005, richiamano fortemente la gestione associata e non esiste un comune italiano che non si attiene a questa a pratica. In tale contesto va detto che la ex casa di riposo è rimasta funzionante per svariati anni, almeno dal 2004 al 2010, nonostante fosse priva dei basilari requisiti per la sicurezza, in particolare la normativa anti incendio. Il tutto nonostante la morte di un anziano nel 1999 proprio a causa di un incendio. Al riguardo ci sono atti e prescrizioni della Commissione di controllo trasmessi alla Giunta Severi e successivamente alla Giunta Bellandi. La chiusura poi non è stata determinata dalla mancanza dei fondi per intervenire sulla normativa anti incendio, quanto dal fatto che la struttura era inidonea nel suo complesso e aveva dei buchi di bilancio di milioni di Euro, che hanno portato l'assemblea dei sindaci a prendere la decisione della chiusura, che non ha certo determinato vuoti di assistenza ai nostri anziani.

A mio parere inoltre parlare di Case di riposo nel 2014 è assolutamente desueto e tale linguaggio mira alla pancia dei cittadini distraendoli dall'analisi dell'evoluzione delle politiche sociali. Esistono le RSA (residenze socio-sanitarie assistenziali) per i soggetti non autosufficienti, mentre per la residenzialità degli anziani che conservano un sufficiente grado di autonomia e che tuttavia necessitano di un ambiente controllato e protetto il futuro sono gli Alloggi protetti, non le case di riposo novecentesche totalizzanti. Al riguardo ho personalmente inserito nel programma del candidato che sostengo la proposta della istituzione di tali alloggi, che si caratterizzano per la presenza di spazi comuni e di assistenza unitamente alla garanzia delle esigenze di riservatezza e intimità degli ambienti. Inoltre è bene che si sappia che la comunità scientifica, della quale faccio parte in quanto laureato magistrale in politiche sociali e collaboratore con l'università degli Studi di Firenze, suggerisce di investire le risorse per mantenere gli anziani nel proprio ambiente di vita.

Quanto poi alle accuse di disinteresse verso gli anziani sfido pubblicamente chi sostiene questo ad un confronto con il sottoscritto sul tema, dato che abbiamo aumentato la spesa sociale del 10% nonostante la crisi più nera della storia economica repubblicana.

 

2. Trovo inopportuno l'intervento del Coisp nella campagna elettorale e il rispetto lo chiedo io a nome dei cittadini di Montecatini Terme, dato che lo Stato (di cui sono dipendenti) sta riducendo sindaci e candidati a sindaco a dibattere su questioni di sua competenza dalle quali esso si sta ritirando. Se Sensi propone di pagare agenti statali con i soldi del Comune, se Bellandi mette a disposizione la Casa di riposo e Motroni propone la sede scolastica è perché lo Stato sta venendo meno ai suoi compiti, taglia i trasferimenti ai comuni costringendo i Sindaci a fare gli esattori per conto terzi. Che si debba poi anche pagare come Comune quelli che sono compiti statali mi pare paradossale, oltre che un evidente danno all'erario comunale. 

Capisco che le condizioni di lavoro a cui sono costretti gli agenti sono insostenibili e che i cittadini forse non sanno che non ci sono risorse nemmeno per le auto e per le strutture, ma che di questo ne debbano rispondere i comuni non mi pare giusto.

 

Per quanto detto invito tutte le parti a fare delle serie riflessioni prima di avviare dibattiti deviati rispetto alla realtà delle cose e ingannevoli rispetto alle competenze di ogni istituzione".

Fonte: Ennio Rucco
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: