Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
Fauna selvatica, servizio di soccorso e recupero degli animali feriti: dal 14 aprile il nuovo progetto

7/4/2014 - 13:24

Sarà attivo a partire da lunedì 14 aprile il nuovo servizio di soccorso e recupero della fauna ferita, con un piano omogeneo e continuativo di durata triennale su tutto il territorio provinciale.
 
Un risultato reso possibile grazie all’impegno profuso dalla Provincia, con l’assessore alle politiche relative alla caccia e alla pesca, che, oltre a mantenere attiva per il 2014 la collaborazione con Centro di Recupero Cruma di Livorno (www.cruma.org - 0586-400226), uno dei pochi centri in Toscana con strutture e personale veterinario specifico per gli animali selvatici, ha promosso e finanziato, esclusivamente con le proprie risorse, un bando pubblico per la salvaguardia del servizio, senza momenti di interruzione.


Dopo un iter procedurale complesso si è giunti all'affidamento del progetto a un gruppo di professionisti, cui capo fila è la Società Cooperativa Dream Italia.
 
L’attività avrà il carattere della maggiore continuità nel tempo, con un affidamento triennale del servizio, e assicurerà una maggiore attenzione alle problematiche della gestione e della conservazione della fauna selvatica, con interventi di formazione per volontari operanti nel recupero degli animali feriti, iniziative di educazione e sensibilizzazione ambientale per la salvaguardia della fauna selvatica e gestione delle Zone di Protezione Faunistica (art. 14 L.R. 3/94).
 
A partire da lunedì 14 aprile sul sito della Provincia saranno disponibili tutte le informazioni, con  i numeri telefonici a cui rivolgersi e i riferimenti relativi agli ambulatori veterinari sul territorio provinciale che accoglieranno gli animali feriti.


Scopo del servizio è quello di recuperare gli animali alla vita selvatica, soccorrendo quelli che si trovano temporaneamente in stato di difficoltà, oltre a indirizzare la cittadinanza verso comportamenti più adeguati per la tutela degli equilibri naturali.


Sui casi di effettiva necessità e con possibilità concrete di recupero, il servizio è in grado di offrire sia il prelevamento dell’animale, che un supporto veterinario per le prime cure e la valutazione dell’intervento di recupero più adatto al singolo caso.


Come negli anni passati, sarà possibile anche conferire direttamente gli animali agli ambulatori veterinari che saranno indicati. Si ricorda che il servizio cura la fauna selvatica omeoterma, ovvero mammiferi e uccelli autoctoni, e non si occupa, pertanto, di animali domestici, esotici, rettili o anfibi: in tutti questi casi è opportuno ricercare il proprietario da cui sono sfuggiti. 

Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: