Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:08 - 11/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

sei rimasto un po' indietro Alias.
Meno male che il vecchio rancoroso ero io. . . dopo 75 anni ancora con la RSI?

Sai chi mi rammenti? quello che dopo duemila anni ancora ce l'aveva con gli ebrei .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Confcommercio scrive si Comuni: "Smaltimento rifiuti, scongiurare nuovi costi per le imprese"

1/4/2014 - 13:41

Confcommercio prende nuovamente l'iniziativa a proposito della tassa sui rifiuti, che continua a incidere pesantemente sui bilanci delle imprese del territorio. L'associazione sta infatti sollecitando tutte le amministrazioni comunali della provincia a un confronto preventivo con le parti sociali, ritenuto necessario al fine di determinare le tariffe del 2014. Confcommercio Pistoia prosegue così il percorso avviato all'inizio del 2013, nell'ambito del quale erano stati promossi tavoli di confronto con gli amministratori, le società partecipate e l’Ato Toscana centro nonché coinvolte imprese e categorie, al fine di evitare l'aumento trasversale dei tributi. Per questo motivo Confcommercio Pistoia ha scritto direttamente ai sindaci della provincia, al fine di sottoporre loro l'esigenza di una profonda e attenta riflessione a livello territoriale prima dell’approvazione dei piani finanziari. Senza un confronto con le parti sociali, infatti, i regolamenti e le tariffe adottati potrebbero portare anche quest’anno a sgradite sorprese per le aziende, che subirebbero nuovamente aumenti del livello di tassazione. Tutto ciò rappresenterebbe un ulteriore colpo all'economia del territorio, dal momento che metterebbe a rischio la sopravvivenza di quelle imprese non ancora sopraffatte dalla crisi. «Siamo determinati nel portare avanti il confronto sulle tariffe di smaltimento rifiuti applicate alle imprese dalle amministrazioni comunali» commenta Tiziano Tempestini, direttore di Confcommercio Pistoia. «Il 2013 ci ha visto schierati in modo decisivo contro gli alti costi che le aziende del territorio devono sostenere per la Tares, e anche per il 2014 l’Associazione proseguirà il suo impegno, facendo fronte al rischio di un sostanziale aumento della tassazione dovuto all’introduzione della TARI. Per scongiurare questo rischio chiamiamo nuovamente in causa le amministrazioni della provincia di Pistoia, impegnate nella delicata fase di analisi e approvazione dei piani finanziari delle partecipate, perché vogliamo venga garantita alle nostre imprese un’attribuzione di costi equa rispetto al servizio offerto senza alcun aggravio ingiustificato” L'associazione ai Comuni chiede in particolare di riflettere attentamente sulla proposta di piano finanziario presentato dalla società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti per conto delle amministrazioni, rinviando, eventualmente, a un secondo tempo ulteriori investimenti non indispensabili e mirando al contenimento delle spese non urgenti. Viene inoltre sollecitato un ulteriore intervento a favore delle imprese, affinché possano beneficiare di un riequilibrio della quota parte a loro carico per il costo del servizio. In terzo luogo, l'associazione chiede agli amministratori di adottare in modo equo i coefficienti di produzione dei rifiuti. Infine, viene proposto ai sindaci di valutare l'adozione di agevolazioni e riduzioni per le attività stagionali e per le aziende che partecipano attivamente al recupero di rifiuti assimilati agli urbani e speciali.
Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: