Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:01 - 19/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PONTE BUGGIANESE
Sindaco Galligani: "Approvata la versione definitiva del Piano Strutturale e del Regolamento Urbanistico"

22/3/2014 - 14:51

Il Consiglio Comunale di Ponte Buggianese, nella seduta dello scorso 20 marzo, ha approvato in via definitiva la Variante al Piano Strutturale ed al Regolamento Urbanistico , dopo l’esame delle osservazioni e dei contributi degli Enti pervenuti. 

La votazione finale, avvenuta dopo un’approfondita ed articolata discussione e dopo la votazione sulle varie osservazioni, ha visto il voto compatto di tutti i Consiglieri della maggioranza (sette più il Sindaco) ed il voto contrario dei tre Consiglieri dell’opposizione.

Il Sindaco Pier Luigi Galligani, che durante tutto il suo mandato ha mantenuto in proprio la delega per l’Urbanistica, ha manifestato la sua piena soddisfazione per il raggiungimento di una tappa importante e di un obiettivo raggiunto per il Comune di Ponte Buggianese e di questo gli Amministratori ne sono giustamente orgogliosi.

Il lungo percorso della Variante Urbanistica generale partiva da una esigenza registrata da tempo, nell’ottica di rendere operative le scelte, in parte contenute nello strumento in vigore, che vedevano, principalmente, nello “studio del rischio idraulico” vigente una limitazione non coordinata con il resto della normativa comunale.

La rivisitazione di tale studio è stata molto complessa e lunga e, alla fine, si sono ottenuti buoni risultati salvaguardando il territorio e, soprattutto, adeguando le scelte in ragione di quanto verificato; il positivo lavoro svolto è stato possibile grazie alle riconosciute competenze e professionalità dei Tecnici del Servizio associato per la Gestione del Territorio e dei Tecnici incaricati del “Progetto urbanistico e degli studi geologici e idraulici”, oltre alla ferma determinazione dell’Amministrazione. 

Questi hanno dovuto far fronte alla continua modifica della normativa regionale di riferimento, con l’utilizzo di cartografia più aggiornata, di modelli applicativi più attuali, nonché svolgendo un più accurato confronto a livello ampio, in particolare con il Genio Civile, con il Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio, con l’Autorità di Bacino dell’Arno e coordinandosi anche con i Comuni vicini sulle problematiche affini.

Il nuovo Regolamento Urbanistico approvato racchiude una serie di norme ed individua molte soluzioni ai problemi che da tempo sono stati oggetto di attenzione e, soprattutto, dà una risposta concreta a istanze di molti cittadini.

Particolare e significativa importanza assume la definizione delle modalità di realizzazione dei “piani attuativi” di aree già destinate ad essere urbanizzate, ma che non avevano potuto trovare avvio a causa delle limitazione esistenti, così come la programmazione delle aree a destinazione produttiva e commerciale.

Il tutto senza aumentare il “consumo di suolo” rispetto alla previsione esistente; semmai si deve registrare una diminuzione dell’espansione territoriale della zona urbana, proprio in ragione delle condizioni poste dalle norme idrauliche.

Importante è anche la nuova classificazione del patrimonio edilizio esistente e le relative norme di intervento, che permetteranno di agire concretamente sui molti fabbricati esistenti sparsi nella campagna.

Nel complesso, il nuovo Regolamento assolve al compito di semplificazione dello strumento urbanistico e, nello stesso tempo, detta regole più attuali e funzionali ad uno sviluppo armonico del territorio nel suo complesso.

Il confronto con la cittadinanza ha registrato la presentazione di 25 osservazioni al PS e 115 al RU da parte di cittadini singoli o associati, a partire dal prezioso contributo dei Tecnici operanti sul territorio.

In breve tempo sarà effettuata la pubblicazione della deliberazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana e, quindi, lo strumento urbanistico sarà completamente operante.

 

 

Pier Luigi Galligani

Fonte: Pier Luigi Galligani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/3/2014 - 14:16

AUTORE:
Alessio

Questo articolo chi lo ha fatto? La redazione o il PD di Ponte?
Non si capisce cosa sia stato fatto. E' cambiato solo il battente idraulico?
E perchè i tre dell'opposizione hanno votato contro?
Ci sono dentro le modifiche per il nuovo Centro commericiale?
Boh.n