Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:08 - 11/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

buon Daniele , tu senza dubbio conosci la storia dell'Arma nella guerra al "brigantaggio" post unitario ? Di Ponte Landolfo ci fai colazione ?
Saprai senz'altro tutto delle stazioni cc confluite con .....
BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che il roster della prima squadra targata Giorgio Tesi Group in vista della prossima stagione di Serie A2 sarà completato dai giovani atleti Lorenzo Querci, Angelo Del Chiaro e Joonas Riismaa. Tutti e tre sono cresciuti nel vivaio del Pistoia Basket Academy.

IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
CHIESINA UZZANESE
Giannini: "Sindaco amministra con parsomonia? Meglio avrebbe fatto a spendere per sicurezza e opere pubbliche"

13/3/2014 - 9:14

Il capogruppo consiliare del centrosinistra, Giovanni Giannini, interviene sul bilancio consuntivo 2013.

"A seguito del comunicato uscito, nel quale il sindaco si elogiava per il “tesoretto a disposizione”, esaminando l’avanzo di amministrazione di €.588.000 relativo al bilancio 2013, mi viene da esprimere alcune considerazioni.

 

Mi preme far notare che quando fu approvato l’avanzo di amministrazione riguardante il bilancio dell’anno 2009 (di circa € 600.000) il sindaco Borgioli tuonò dicendo che l’esercizio finanziario era stato gestito in pessimo modo dimenticando di avere governato il comune negli ultimi sei mesi dell’anno. Alcuni giorni or sono, il sindaco ha invece pubblicizzato l’avanzo di amministrazione 2013, sostenendo che è frutto di una buona e sana gestione. Allora viene da chiedersi: dove è la coerenza?


E’ prassi ordinaria che i bilanci terminino con un avanzo, dovuto ad una sana gestione degli uffici e se vogliamo anche da leggi che non danno certezza di previsione; ma quando si tratta di cifre così importanti non si può dare giustificazioni attribuibili a normative che non permettono di affrontare spese per investimenti. Sapete perché?  Perché  fino alla fine dell’anno 2012 il rispetto del Patto di stabilità non riguardava ancora il nostro Comune.


Per questo, quando il sindaco si vanta di amministrare con parsimonia non tenendo conto che questi soldi sono dei cittadini di Chiesina, omette il fatto che la gente  avrebbe  più apprezzato il fatto che i soldi  fossero stati ben spesi per la realizzazione di opere di utilità  e sicurezza pubblica, che  vedere sventolare sulla stampa il “tesoretto”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/3/2014 - 3:01

AUTORE:
Rino

Non è comprensibile dare addosso a un Sindaco che si è distinto per una gestione oculata del pubblico denaro e non ha costretto i cittadini a pagare gabelle e tasse maggiorate per coprire le fantasiose spese degli altri sindaci;è sufficiente fare un giro internet sugli albi pretori di questi comuni per leggere delibere e determine per rendersi conto degli "investimenti" che vengono citati e auspicati.....non basta un nuovo libro sulla Casta. E non è altrettanto comprensibile voler spendere e spandere quando il Renzi, col suo nuovo governo, quanto si sforzi per ridurre le spese di denaro pubblico per tentare di mettere a disposizione qualche piccola risorsa per i cittadini, ed è lo Stato Centrale;Ce ne fossero stati Sindaci come Borgioli in Valdinievole in questi ultimi 5 anni!!! Non sarebbero stati sprecati soldi ed i cittadini non avrebbero subìto il carico di tasse in più, oltre a portare finta occupazione col precariato - sfruttamento con le cop lavoro delle persone anche straniere (che forniscono manodopera al posto di dipendenti fissi)e disastrosa disoccupazione reale di chi aveva il contratto a tempo determinato per scelte aberranti sul territorio. In merito alla Sicurezza Pubblica un Sindaco non è a capo delle Forze dell'Ordine (Polizia - Carabinieri e Guardia di Finanza)!!!Se la maggioranza dei cittadini vuole entrare a far parte dei super tartassati faccia pure e non voti il Sindaco Borgioli. Sindaco smascheri pubblicamente questi sprecatori di denaro dei cittadini!!

13/3/2014 - 11:06

AUTORE:
Lorenzo Vignali

Secondo la Sinistra avremmo dovuto spendere anche quei 588.000 € di avanzo di bilancio ma omette che 261.000 € sono bloccati dal patto di stabilità. Inoltre Giannini si tira da solo la zappa sui piedi perché dicendo che l'ultimo avanzo di bilancio di quando era lui Sindaco era di 600.000 € e il nostro di 588.000 € vuol dire che abbiamo speso tutto ciò che potevamo spendere avendo lasciato l'avanzo pressoché invariato. Insomma, non è bastato tenere l'IMU più bassa della Provincia, non alzare la TARES ai cittadini, istituire fondi per coloro che hanno difficoltà negli affitti e nelle bollette per la casa, installare telecamere di sicurezza, investire in opere pubbliche svariate per ristrutturare le strade, i giardini, l'ex-capannone del Corso dei Fiori, le scuole, gli impianti sportivi, ecc ecc?
Credo sinceramente che su alcuni argomenti è veramente difficile attaccarci..

Lorenzo Vignali
Consigliere Comunale di Chiesina Uzzanese