Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:05 - 27/5/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Certo, "il maggior disprezzo è la non curanza".
Difficile però quando si continua a rispondere alle baggianate continue del signor nessuno. Io da tempo mi rifiuto d'interloquire con costui, se permettete .....
BASKET

La prima novità in casa Nico è la collaborazione con l’Associazione “Anna Maria Marino”, avvenuta già a fine della scorsa stagione grazie alla Dottoressa Jacqueline Magi che ne è Presidente Onorario. 

RALLY

Sull’onda dell’entusiasmo riscontrato dal primo approccio “virtuale” di molte delle realtà motoristiche più importanti a livello nazionale, le scuderie Jolly Racing Team e Art Motorsport 2.0 hanno deciso di organizzare il 1° Virtual Rally della Valdinievole e del Montalbano.

BASKET

Scegli il rossoblu di sempre. Quanto sei attaccato ai colori rossoblu? Chi è il giocatore che ti ha fatto sognare? È arrivato il momento di eleggere il giocatore rossoblu italiano di sempre.

CICLISMO

Dieci candeline, oltre 30 000 euro donati in beneficenza e tante soddisfazioni e emozioni. Parliamo dell’Avis Bike Pistoia, società ciclistica amatoriale e organizzatrice della Gran Fondo Edita Pucinskaite.

RALLY

Jolly Racing Team e Laserprom 015 annunciano che il 36° Rally della Valdinievole, anticipato al 2 e 3 maggio dalla data di origine di una settimana dopo nel calendario sportivo, viene rinviato a data da destinarsi.

BASKET

Pur essendo nell’aria ormai da settimane, la notizia della chiusura anticipata dei campionati è stata una bella botta su un duplice piano: sanitario, poiché ha denotato che la situazione sanitaria anziché migliorare stava peggiorando.

BASKET

È arrivata ieri pomeriggio la notizia che la Lega Basket Femminile ha deciso, come aveva già fatto per i campionati regionali, di procedere con lo stop definitivo dei campionati. È una notizia che ci fa rimanere con l’amaro in bocca, nonostante si comprenda benissimo la gravità della situazioni sanitaria che sta affliggendo l’Italia.

PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

none_o

Copit ha presentato, presso la sua sede di Pistoia, il volume “Archivio storico della Ferrovia Alto Pistoiese - Appendice”.

none_o

Mattiello reinterpreta con la tecnica del collage le opere del grande Raffaello Sanzio.

Grazie di cuore a tutto il personale sanitario, in prima linea .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il valore filatelico sarà presentato il 24 maggio.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Tutto ebbe inizio il 10 aprile 1912 con la partenza del Titanic dal porto di Southampton.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
none_o
Fino al 2 giugno la mostra "Metamorfosi" al Mac,N

6/3/2014 - 11:08

Continua il  percorso esplorativo del Museo di arte contemporanea e del Novecento di Monsummano Terme nel mondo dell'arte contemporanea.
 
Il nuovo appuntamento, previsto per il prossimo 8 marzo, sarà con il tema della metamorfosi, declinato da quattro artisti  trentini: Gabriella Bais, Gigi Giovanazzi, Marcello Pola e Stefano Tovazzi.
 
Gli artisti, nel presentare le loro opere a Villa Renatico Martini,  propongo, oltre a un’esposizione con i loro particolari lavori eseguiti con tecniche e materiali differenti, un inedito colloquio tra la struttura architettonica che li accoglie, e per la quale hanno scelto e predisposto istallazioni singolari e mirate, e tra alcune sculture e bassorilievi della Collezione civica Il Renatico, scelte dalla curatrice Paola Cassinelli.
 
Quattro artisti che mostrano, attraverso l’uso di una notevole e differenziata perizia tecnica, la loro evoluzione artistica che non sempre si è trasformata seguendo la cronologia del tempo, ma che piuttosto è mutata a causa degli imprevedibili eventi che hanno condizionato le loro vite e le loro ricerche personali e professionali.
 
Una sezione della mostra sarà dedicata all'interazione con i visitatori che potranno, vista l'ampia e molteplice gamma di materiali con i quali gli artisti si esprimono, toccare le opere e i manufatti esposti, per avvicinarsi maggiormente all'espressività contemporanea e, con l'aiuto di sussidi, quali schede e video, comprendere al meglio i concetti e le istanze proposte.
 
La mostra si avvale della collaborazione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e dell'associazione Cittadinanze- Turismo senza Barriere che, a stretto contatto con la direzione del museo e la curatrice, hanno contribuito a rendere meno difficoltoso l'approccio alla mostra per questo tipo di visitatori.
 
L’evento e la pubblicazione del volume sono inseriti nel Piano della Cultura coordinato e sostenuto dalla Provincia di Pistoia e dalla Regione Toscana.
 
Orario: lunedì, giovedì, venerdì:15.30-18.30 (ora solare) / 16-19 (ora legale); 
sabato e domenica: 9.30-12.30, 15.30-18.30 (ora solare) / 16-19 (ora legale);
mercoledì: 9.30-12.30; chiuso il martedì.

 

 

Così l'assessore alla cultura Barbara Dalla Salda presenta la mostra.

 

"Abbiamo voluto ancora una volta, fortemente, una mostra di arte contemporanea, in un luogo che potesse essere di incontro tra modi, metodi, idee e interpretazioni dell’arte di oggi. Questo desideravamo: poter offrire uno spazio culturale di riflessione e di decodifica della contemporaneità e che il Mac,n si potesse aprire ad esperienze al di fuori della Toscana. 

 

Allora quattro artisti contemporanei trentini, Gabriella Bais, Gigi Giovanazzi, Marcello Pola e Stefano Tovazzi che hanno usato differenti metodi e tecniche artistiche, si mettono “in gioco”, portano le loro opere al Museo di arte contemporanea e le fanno dialogare con alcune, scelte dalla Collezione Civica “Il Renatico”. Un’operazione interessante e sperimentale al contempo che vuole anche evidenziare l’evoluzione artistica di questi  “sperimentatori d’arte”, ognuno con una propria personale e particolare esperienza, che li ha visti attraversare, percorrere, modificare il modo di fare arte, utilizzare metodi nuovi, spazi nuovi, idee nuove, una metamorfosi appunto.

 

Desidero ringraziarli per la loro presenza a Monsummano Terme, insieme a Paola Cassinelli, responsabile scientifico del Mac,n e Marco Giori, direttore del Museo che hanno curato con perizia e competenza tale mostra.

 

Un ringraziamento particolare all'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti  e all'Associazione Cittadinanza – Turismo senza barriere che ci hanno accompagnato in questa nostra esperienza".

 

Nell'allegato Pdf la scheda degli artisti.

 



Fonte: Comune di Monsummano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: