Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:07 - 10/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

La stampa tutta e le tv , mettono in risalto la sentenza di ieri che di fatto demolisce la filosofia di Salvini circa i migranti presenti sul suolo patrio .

Questo foglio , spero , farà almeno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

LARCIANO

Un ritorno all’agonismo che ha assecondato le aspettative, quello che ha interessato la scuderia Jolly Racing Team sulle strade del Rally Internazionale Casentino, appuntamento salito alla ribalta delle cronache sportive nazionali nelle vesti di prima gara a calendario dopo lo stop imposto a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

BOCCE

Decisioni federali che fanno piacere alla Bocciofila Montecatini Avis.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera giovedì con le corse al trotto e il Premio Galiera As in evidenza, ovvero una prova sui 1640 metri per discreti soggetti di 3 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

none_o

Da sabato 4 luglio fino a domenica 4 ottobre sarà possibile visitare l’esposizione "Ciao Italia!".

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
VALDINIEVOLE
Interventi di somma urgenza sui corsi d’acqua attivati dalla Provincia per le alluvioni di gennaio e febbraio

7/2/2014 - 19:35

Sono 9 gli intereventi di somma urgenza attivati sul reticolo idraulico dalla Provincia di Pistoia, servizio difesa del suolo nel periodo gennaio – inizio febbraio 2014, a seguito degli eventi alluvionali che hanno colpito il territorio.


I lavori (rifacimento argini e muri d’argine, risistemazioni immissioni e alvei, posatura teli, ecc.) sono stati effettuati nei comuni di Agliana (n.4 interventi, sui corsi d’acqua Acqualunga, loc. Spedalino; Bure, loc. Catena; Brana, loc. Ponte di Berlicche; Ombrone, loc. Ferruccia); Pistoia (n. 2 interventi, sui corsi d’acqua Bure, loc. Pontenuovo, e Ombrone, loc. Castel dei Bonechi); Sambuca Pistoiese (n. 1 intervento sulla Limentra, loc. Taviano); Buggiano (n.1 intervento sul Cessana); Pescia (m.1 intervento sul Pescia di Collodi, in loc. Macchie San Piero).


L’importo totale degli interventi è valutato attualmente intorno a170 mila euro. I tecnici provinciali della difesa del suolo stanno continuando ad effettuare i sopralluoghi lungo i corsi d’acqua sulla base delle segnalazioni pervenute e condizioni meteo permettendo. 
 
“La L.R. 79/2012 sui consorzi di bonifica ha ridefinito disciplina e competenze in materia di difesa del suolo – spiega l’assessore provinciale al demanio idrico e sicurezza idrogeologica, Mauro Mari - all’ente provinciale spetta il “pronto intervento idraulico” (somme urgenze), ovvero interventi indifferibili e urgenti a salvaguardia della pubblica e privata incolumità e della funzionalità dell’opera; mentre la manutenzione ordinaria, straordinaria (quest’ultima con finanziamenti aggiuntivi rispetto alle entrate dei contributi consortili), i ripristini e le ricostruzioni spettano ai consorzi di bonifica. A tale proposito, è importante sottolineare che l’attivazione della procedura di somma urgenza è subordinata a casi limitati, laddove ricorre un grave e imminente rischio di incolumità pubblica, nonché a rigidi controlli da parte della Corte dei Conti, perchè l’affidamento dei lavori avviene senza espletare una gara a evidenza pubblica. Con il documento annuale per la difesa del suolo 2014, approvato lo scorso 23 dicembre, la Giunta della Regione Toscana ha stanziato circa sei milioni e mezzo per il territorio pistoiese per gli interventi urgenti  segnalati, ai quali però se ne sono aggiunti di nuovi, anche più impellenti, in considerazione dei recenti eventi meteorologici. Per questo la Provincia, di concerto anche con gli enti locali, intende procedere a una verifica delle priorità di intervento sul quadro di programmazione, una volta che saranno definitivamente formati i nuovi organi consortili”.
 
Intanto la giunta della Regione Toscana ha recentemente dichiarato la rilevanza regionale ( ex art 11 comma 2, lett.a L.R. 67/2003) degli eventi alluvionali del mese di gennaio (per le province di Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia e Prato - DPGR n. 6 del 21/01/14 e DGR n.53 del 28/01/14) e di quelli verificatesi tra il 30 gennaio e il 1 febbraio (su tutto il territorio regionale - DPGR n. 18 e DGR n.71 del 3/02/14). Per la Provincia di Pistoia, i Comuni colpiti dagli eventi calamitosi risultano al momento 15 in tutto (l’elenco potrà subire variazioni alla luce delle procedure di verifica dei danni): Abetone, Agliana, Chiesina Uzzanese, Cutigliano, Lamporecchio, Larciano, Montale, Pescia, Piteglio, Pistoia, Ponte Buggianese, Quarrata, Sambuca Pistoiese, San Marcello Pistoiese e Uzzano. A tal fine la Protezione Civile della Provincia di Pistoia ha già provveduto ad inviare le schede di segnalazione danni ai Comuni e agli enti consortili, per poi raccoglierle e inviarle in Regione.

Fonte: Provincia di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: