Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:12 - 02/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
BASKET DNB
Lo Sporting Club non passa a Livorno

4/11/2013 - 0:28

Un nuovo ostacolo si pone sul cammino del Montecatini Sporting Club 1949 che si deve arrendere in casa del Don Bosco Livorno per 72 a 58. Quello labronico è da sempre un campo difficile da espugnare, se poi ci aggiungiamo i 27 punti di un immarcescibile Mario Gigena e i 18 del giovane Saverio Mazzantini le cose si complicano notevolmente ad una squadra già priva di uno dei pezzi fondamentali del quintetto come Giancarlo Pagni. I 15 punti di Matteo Russo e i 12 di capitan Giarelli non sono sufficienti ai rossoblu, nonostante abbiano combattuto ad armi pari per buona parte dell’incontro.
Il match, infatti, inizia in sostanziale parità, con la “Banda Barsotti” che approda sul parquet concentrata e determinata ad affrontare una delle squadre più in forma del campionato. I protagonisti principali delle due squadre cominciano ad affilare le unghie già dai primi minuti: ai canestri della coppia Russo – Giarelli risponde colpo su colpo il duetto Gigena – Mazzantini. Questo bel duello a suon di canestri porta avanti di pari passo le due formazioni che al 7’ si trovano sul 10 – 10. L’innesto di Samuele Doveri dà una spinta ai rossoblu che a poco più di un giro di lancette dalla prima sirena tornano a mettere il naso avanti (12 – 14 al 9’). Ci pensa l’oriundo di Livorno a riportare le sorti dell’incontro dalla propria parte, fino a quando una tripla quasi impossibile di Renato Quartuccio non ristabilisce nuovamente la parità (17 – 17 al 12’). La partita oscilla nelle mani delle due squadre fino ad un primo timido allungo di Mazzantini che permette ai padroni di casa di mettere 5 punti di distanza (29 – 24 al 17’), prima di una tripla provvidenziale del giovanissimo Tommaso Bianchi che accorcia il divario (29 – 27). Il primo vero parziale a favore dei labronici arriva in concomitanza del fallo tecnico fischiato alla panchina montecatinese poco prima dell’intervallo, con i ragazzi di coach Da Prato che raggiungono lo spogliatoio con 6 lunghezze da difendere (37 – 31 al 20’).
Al rientro in campo, i livornesi appaiono molto motivati e questo permette loro di segnare un 9 a 2 con il quale raggiungono un vantaggio consistente (46 – 33 al 23’). Un parziale importante che ferisce i termali, ma non li abbatte: Russo e Quartuccio mettono subito in campo i loro numeri e il gap si accorcia (48 – 40 al 26’). Da questo momento il terzo tempino non cambia faccia e si conclude con 9 punti di differenza (56 – 47).
Sfortunatamente i ragazzi di coach Barsotti non riescono neanche nel quarto finale a ritornare sulla giusta via, Gigena è in serata di grazia ed è sua la zampata vincente che permette a Livorno di conquistare quei due punti che li porta in vetta alla classifica.
Montecatini, dal canto suo, sa di aver lottato fino in fondo contro una squadra che darà del filo da torcere a molti avversari.
Quella che sta per iniziare sarà una settimana importante per lo Sporting Club che cercherà di preparare alla perfezione il match casalingo di domenica prossima contro Piombino, con la speranza di riuscire a recuperare un pezzo importante come Pagni, una pedina fondamentale per la squadra.
 
Don Bosco Livorno – Montecatini Sporting Club 1949 72 – 58
 
Don Bosco Livorno: Sanguinetti 5, Della Rosa, Sollitto 5, Mazzantini 18, Marchini, Lemmi 1, Gigena 27, Artioli 4, Malfatti 4, Benvenuti 8. All. Da Prato.

 

Montecatini Sporting Club 1949: Quartuccio 9, Panetta, Biagini 6, Russo 15, Fiorentino 4, Giarelli 12, Bianchi 3, Caroli 3, Donati 2, Doveri 4. All. Barsotti.
 
Parziali: 15-14, 37-31, 56-47, 72-58.
 
Arbitri: Guidi Alessandro, Ciregna Davide
 
Note: fallo tecnico alla panchina del Montecatini Sporting Club 1949 al 19’ e a quella del Don Bosco Livorno al 30’. Fallo antisportivo a Tommaso Sollitto (Don Bosco Livorno) al 39’. Uscito per 5 falli: Giacomo Sanguinetti (Don Bosco Livorno) al 39’.

Fonte: Ufficio Stampa Montecatini Sporting Club 1949
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: