Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:08 - 11/8/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

buon Daniele , tu senza dubbio conosci la storia dell'Arma nella guerra al "brigantaggio" post unitario ? Di Ponte Landolfo ci fai colazione ?
Saprai senz'altro tutto delle stazioni cc confluite con .....
IPPICA

La modalità per accedere all'ippodromo Snai Sesana nella serata di sabato 15 agosto, in occasione del Gran Premio Città di Montecatini, dovrà avvenire mediante una richiesta di prenotazione.

CALCIO

Tutto pronto in casa Montecatinimurialdo per la stagione 2020/21.

CALCIO

Altri acquisti di grande qualità in casa Bioacqua Av Le Case. arrivato  dalla Meridien il forte centrocampista Alessandro Piscitelli, classe 1987. Alessandro vanta con esperienze al Cecina 2000, Monsummano e, appunto Meridien in 1^ Categoria porterà classe ed esperienza nel centrocampo della Bioacqua.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è iniziata la settimana più calda della stagione del trotto nazionale.

IPPICA

Grande attesa per la notturna di sabato 15 agosto all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme con la 68^ edizione del Gran Premio Città di Montecatini.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare che Giorgio Tesi Group sarà il nuovo title sponsor della prima squadra, che parteciperà al prossimo campionato di Serie A2.

IPPICA

L’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme entra nella fase più importante della stagione.

IPPICA

All'Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sarà un agosto speciale e diverso dalle precedenti edizioni.

none_o

La recensione di questa settimana della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Erin Morgenstern.

none_o

Il libro racconta l’esperienza di Vicofaro.

C’è una casa in riva al mare,
è la casa dell’amore,
che .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tutto cominciò con il manuale "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene".

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Scorza ebbe strettissimi legami con la Valdinievole e con Montecatini in particolare.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
LARCIANO
Novità sul fronte Tares: attività artigiane e industriali totalmente escluse dall'applicazione del tributo

23/10/2013 - 13:22

In merito alla Tares il sindaco Antonio Pappalardo ritiene opportuno precisare quanto segue.

"Per quanto concerne le attività artigiane e industriali le aree dove sono svolti i processi produttivi sono escluse totalmente dall'applicazione della Tares. L'art.11 del Regolamento Comunale per la gestione dei rifiuti e del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani infatti, approvato con delibera Cc n. 22 del 30 settembre 2013, in linea con la decisione della Commissione Europea del 18 novembre 2011 (2011/753 UE), disciplina tra le altre cose l'assimilazione ai rifiuti urbani dei rifiuti speciali non pericolosi provenienti da attività artigianali ed industriali da cui sono però esclusi i rifiuti generati nei processi produttivi.


L'art.10 del Regolamento per l'istituzione e l'applicazione del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, approvato con delibera Cc n. 23 del 30 settembre 2013, dispone che nella determinazione della superficie tassabile delle utenze non domestiche non si tiene conto di quella parte ove si formano di regola, ossia in via continuativa e nettamente prevalente, rifiuti speciali non assimilati e/o pericolosi, ovvero sostanze escluse dalla normativa sui rifiuti di cui all'art.4 del Regolamento, al cui smaltimento sono tenuti a provvedere a proprie spese i relativi produttori.


Tra le superfici non soggette a tariffa rientrano quelle delle attività artigianali ed industriali in cui sono insediati processi produttivi che generano rifiuti speciali, non assimilati agli urbani, per i quali il produttore dimostri di aver provveduto correttamente con propri oneri allo smaltimento ed attesti di aver destinato l'intero flusso generato da tali processi a canali di smaltimento diversi dal circuito di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani.
A tal fine occorre che gli interessati presentino una apposita richiesta il prima possibile e comunque entro il termine che consenta al gestore di tenerne conto per il calcolo del saldo 2013.

In via residuale l'art.10 suddetto dispone altresì che qualora sia documentata una contestuale produzione di rifiuti urbani o assimilati e di rifiuti speciali non assimilati o di sostanze comunque non conferibili al pubblico servizio, ma non sia obiettivamente possibile o sia sommariamente difficoltoso individuare le superfici escluse dal tributo, la superficie imponibile é calcolata forfettariamente applicando le percentuali di abbattimento previste all'intera superficie su cui l'attività é svolta.

Le percentuali di abbattimento indicate nell'elenco ex art. 10 del Regolamento suddetto sono inferiori rispetto a quelle previste nel previgente Regolamento Tia ma, mentre prima si applicavano solamente alla parte variabile, queste devono applicarsi sia alla parte fissa che alla parte variabile.

Inoltre le tipologie di produzione previste e “tipizzate” alle quali sono applicabili le riduzioni suddette sono solamente elencate a titolo esemplificativo.

Pertanto le tipologie di produzione che non sono in elenco non significa che non possono godere delle riduzioni bensì viene loro applicata la riduzione corrispondente all'attività più attinente tra quelle previste.


A titolo meramente esemplificativo l'attività di produzione di spazzole e lo stampaggio di materiale plastico viene assimilata sempre in via residuale (qualora non sia obiettivamente possibile individuare le superfici escluse dal tributo che sono quelle in cui sono insediati processi produttivi che generano rifiuti speciali) all'attività descritta al numero 16 dell'elenco denominata “locali dell'industria chimica per la produzione di beni e prodotti” alla quale si applica una riduzione del 25% sia sulla parte fissa sia sulla parte variabile della Tares.

Inoltre, e per finire, le sanzioni previste all'articolo 35 del Regolamento Tares sono quelle previste per legge da applicare in tutti i casi di violazioni di norme tributarie ai sensi del D.Lgs. 472/97.

 

Nel Regolamento é stato inoltre adottato l'Istituto dell'accertamento con adesione per instaurare un migliore rapporto con i contribuenti quale elemento di prevenzione e deflattivo del contenzioso e sono previste ipotesi di riduzione delle sanzioni stesse.


Ricordiamo che personale di Publiambiente è a disposizione dell'utenza presso il palazzo comunale fino a mercoledi 30 ottobre il lunedi e il mercoledi in orario 9/13 e 15/17.30 e il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: