Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:02 - 17/2/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

sono capitato in un branco di brutte persone che vivono solo perché respirano .
TIRO A SEGNO

Al poligono del Tiro a segno nazionale sezione di Carrara è andata in scena nei primi tre fine settimana di febbraio la 1a gara regionale federale del 2020.

BOXE

Il folto programma dilettantistico vedeva impegnato, all’esordio nella categoria Élite (i più bravi senza caschetto) il forte e talentoso pugile di Borgo a Buggiano Miguel Bachi.

HOCKEY

Pistoia mantiene i suoi ottimi standard e nella giornata finale del Campionato nazionale di Hockey Indoor di A2

BASKET

La Gioielleria Mancini arriva da quattro sconfitte consecutive, la partita contro Ghezzano è quindi fondamentale per restare attaccati al treno play-off. 

TAEKWONDO

Due medaglie di bronzo e belle prestazioni per 6 giovani atleti (categoria cadetti) dell'Asd Taekwondo Attitude di Borgo a Buggiano alla sesta edizione dell'Insubria Cup, kermesse internazionale svolta al Pala Yamamay di Busto Arsizio (Varese).

RALLY

Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che - nel 2019 - hanno elevato la struttura ai vertici nazionali.

BASKET

Ciabattini di scena al PalaCecioni di Livorno contro la Fides, trasferta delicata per i monsummanesi reduci da tre sconfitte consecutive.

BOCCE

Niko Bassi, il giovane ventunenne toscano di Pietrasanta militante nel Villafranca Vigasio (VR) - ma a lungo protagonista anche a Montecatini - ha vinto domenica 9 febbraio, il 5° Trofeo Comune di Pieve a Nievole cat. A/B, organizzato dalla Bocciofila Pieve a Nievole.

none_o

La recensione dci questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Gian Arturo Ferrari.

none_o

In mostra a Collodi le opere della pittrice milanese Veronica Menghi e dello scultore di Carrara, Francesco Siani.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Azienda di trasporto cavalli con sede operativa in Altopascio .....
Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
LARCIANO
Centrodestra: "Basta battibecchi, se ci sono i presupposti per la decadenza di Fagni il sindaco faccia suo dovere"

9/10/2013 - 16:04

Il Centrodestra per Larciano interviene nel dibattito in corso tra sindaco e consigliere Fagni.


"Si sta assistendo allo scambio di battute tra il sindaco Pappalardo e il consigliere Alessandro Fagni e a nostro parere, il dibattito, partito da valide considerazioni si è trasformato in un battibecco sterile, da comari di cortile.

 

Il nostro precedente intervento era libero da partigianerie e mirava solo a mettere un punto fermo sul compenso del consigliere comunale. Oggi si vuole sottolineare che non si può sottacere al fatto che storicamente il Pci ha avuto una lunga tradizione egemonica a Larciano e gran parte del suo elettorato è travasato nel Pds - Ds - Pd per cui se due politici di pari valore si candidassero uno nel Pd e l'altro in una forza minore, è scontato che chi fosse candidato nel partito storicamente vincente, sarebbe avvantaggiato e avrebbe la vittoria garantita.


Per quanto riguarda la supposta decadenza dei consiglieri Alessandro e Alberto Fagni, prospettata dal sindaco, si evidenzia che se lo stesso ne ravveda i presupposti, non deve invitarli a dimettersi a mezzo stampa, ma a norma dell' Art. 37 del "Regolamento per il funzionamento del consiglio comunale e delle commissioni consiliari" deve, rivestendo sia la carica di sindaco che la qualifica di presidente del consiglio comunale, (qualora i consiglieri restino assenti per tre sedute consecutive o sei nell'arco dell'anno solare) contestare con lettera raccomandata il procedimento di decadenza e nel caso i decadenti non forniscano giustificazioni o che queste non siano ritenute valide, proporli al consiglio per la decadenza.

 

Tutta questa noiosa ma indispensabile spiegazione era dovuta per sollecitare il sindaco a compiere il proprio dovere a norma di regolamento e a non limitarsi a battibecchi sulla stampa che hanno il sapore di vendette per mai sopiti rancori. Tutto il resto, è noia".

Fonte: Centrodestra per Larciano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: