Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:12 - 05/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

CICLISMO

A partire dalle 16.30 di sabato 3 dicembre si terrà la premiazione delle società pistoiesi di ciclismo per l'anno 2022.

SPORT

Tredicesima edizione per la giornata del veterano dello sport e premiazione dell'atleta dell'anno. La cerimonia si terrà al ristorante Barbarossa di Serravalle il 3 dicembre alle 17,30.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

none_o

Si tratta di un progetto no-profit: il ricavato è destinato in parte alla campagna “Salviamo le api” di Greenpeace.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PESCIA
Accusato di aver abusato sessualmente di una bambina, il 65enne ammette le colpe e chiede i domiciliari

3/10/2013 - 9:12

Interrogato ieri in carcere dal gip del tribunale, ha ammesso le sue responsabilità il 65enne pesciatino arrestato sabato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di non ancora 10 anni. La bambina aveva confidato al fratellino, e poi ai genitori, di aver seguito il vicino di casa nella cantina condominiale, dove lui riparava biciclette, e lì di essere era stata baciata da lui sulle parti intime. Un racconto giudicato perfettamente credibile dal perito e dalla procura. L’avvocato difensore ha presentato un’istanza per ottenere gli arresti domiciliari, in un’abitazione che si trova fuori provincia e non nella residenza di Pescia.

Altri genitori in precedenza avevano notato atteggiamenti particolarmente affettuosi nei confronti dei loro figli ma non avevano mai avuto certezze sul fatto che potessero significare qualcos'altro.

Fonte: Il Tirreno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/10/2013 - 10:23

AUTORE:
Alberto

A queste persone non deve essere permesso di poter ancora rendere danno in futuro a bambini o bambine che siano. Non c'è recupero per questi mostri: per me è poco anche la galera: cast...ione come avviene nella Repubblica Ceca!!!

3/10/2013 - 16:29

AUTORE:
cittadina

ovvio si tutela il colpevole..
La residenza avrebbe compromesso l'incolumità della persona della quale non si conoscono nemmeno le iniziali....certa gente dovrebbe essere giudicata in piazza troppo comodo definirla "malata"

3/10/2013 - 11:24

AUTORE:
tiziana

Sarebbe grave se venissero concessi i domiciliari: ci sono bambini anche fuori dalla provincia di Pistoia!Ma che razza di argomentazione è questa!