Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Accusato di aver abusato sessualmente di una bambina, il 65enne ammette le colpe e chiede i domiciliari

3/10/2013 - 9:12

Interrogato ieri in carcere dal gip del tribunale, ha ammesso le sue responsabilità il 65enne pesciatino arrestato sabato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una bambina di non ancora 10 anni. La bambina aveva confidato al fratellino, e poi ai genitori, di aver seguito il vicino di casa nella cantina condominiale, dove lui riparava biciclette, e lì di essere era stata baciata da lui sulle parti intime. Un racconto giudicato perfettamente credibile dal perito e dalla procura. L’avvocato difensore ha presentato un’istanza per ottenere gli arresti domiciliari, in un’abitazione che si trova fuori provincia e non nella residenza di Pescia.

Altri genitori in precedenza avevano notato atteggiamenti particolarmente affettuosi nei confronti dei loro figli ma non avevano mai avuto certezze sul fatto che potessero significare qualcos'altro.

Fonte: Il Tirreno
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/10/2013 - 10:23

AUTORE:
Alberto

A queste persone non deve essere permesso di poter ancora rendere danno in futuro a bambini o bambine che siano. Non c'è recupero per questi mostri: per me è poco anche la galera: cast...ione come avviene nella Repubblica Ceca!!!

3/10/2013 - 16:29

AUTORE:
cittadina

ovvio si tutela il colpevole..
La residenza avrebbe compromesso l'incolumità della persona della quale non si conoscono nemmeno le iniziali....certa gente dovrebbe essere giudicata in piazza troppo comodo definirla "malata"

3/10/2013 - 11:24

AUTORE:
tiziana

Sarebbe grave se venissero concessi i domiciliari: ci sono bambini anche fuori dalla provincia di Pistoia!Ma che razza di argomentazione è questa!