Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:01 - 22/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Qualcuno ha notizie della GATTINA DEL CIMITERO di Ponte Buggianese?
Da circa tre anni stazionava al cimitero di Ponte Buggianese. Nessuno conosce realmente la sua storia ma è conosciuta da molti e accudita .....
BASKET

Mtvb Herons Basket comunica che sono state rinviate a data da destinarsi, causa Covid, le seguenti gare di campionato.

BASKET

A distanza di un mese dalla partita contro Vigarano, la Giorgio Tesi Group è tornata finalmente in campo.

HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Logo Terme su maglie Azzurri ciclismo, Bellandi: "Siamo la casa della Nazionale"

11/9/2013 - 20:41

Montecatini sente sempre più forte il profumo di Mondiale: a pochi giorni dall'inizio della manifestazione sportiva più importante tenuta in Valdinievole nell'ultimo secolo, l'atmosfera sta diventando quella giusta. Stamattina, nella sede della società Terme, è stato siglato un importante accordo tra l'azienda e la Nazionale italiana di ciclismo.

Le Terme di Montecatini saranno, infatti, lo sponsor ufficiale della Nazionale di ciclismo e il logo dell'azienda montecatinese farà bella mostra di sé sulle maglie azzurre degli atleti, che verranno presentate ufficialmente il 16 settembre a Milano.

Oltre a essere stampato sulle maglie e sulle tute degli sportivi, il logo delle Terme sarà presente in tutti i cartelloni pubblicitari della manifestazione e su tutti i documenti ufficiali redatti dalla Nazionale italiana di ciclismo. Saranno poi installati numerosi stand promozionali nelle aree in cui si terranno le gare. E' facile intuire quanto possa essere vasta la risonanza di un'operazione del genere: il logo e l'azienda “Terme di Montecatini” sarà visto e conosciuto in tutto il mondo.

“E' stata un'operazione fortemente voluta da noi e dal Comune - ha dichiarato l'amministratore unico delle Terme, Fabrizio Raffaelli -. Per la città e per le Terme si trattava di un'opportunità da non perdere e non ce la siamo fatta scappare: tutto il mondo vedrà il nostro logo”.

L'accordo prevede una partnership tra le Terme e la Nazionale italiana fino alla fine del 2013. Il costo dell'operazione è stata di circa 160mila euro, versati in gran parte dal Comune.

Alla conferenza ha partecipato anche il presidente della Federazione italiana di ciclismo, Renato di Rocco, che ha speso parole di elogio verso Bellandi e la città termale: “La Toscana ha, nella sua storia, dato tantissimo al ciclismo: con questi Mondiali finalmente il ciclismo potrà pagare il debito con questa splendida regione”. 


Di Rocco ha poi aggiunto, riguardo alla partnership con le Terme che “il sindaco Bellandi e l'amministrazione sono stati lungimiranti nel cogliere questa opportunità. L'accordo è economico, ma il ritorno d'immagine sarà immediato su tutto il territorio”.

Soddisfazione anche da parte del sindaco Bellandi: “E' per noi un onore legare il nome delle Terme, che sono l'azienda simbolo della nostra città, alla Nazionale italiana di ciclismo, simbolo di sport bello e pulito. Il contratto stipulato va oltre la questione economica e commerciale: Montecatini vuole essere la vera casa della Nazionale in questi mondiali”.

Alla conferenza era anche presente il Ct della Nazione di ciclismo Paolo Bettini: “Negli anni 1993 e 1994 venivo ad allenarmi da queste parti. La pineta di Montecatini era il posto dove insieme ad alcuni compagni ci nascondevamo per saltare qualche allenamento. Mai avrei pensato che vent'anni dopo sarei tornato a Montecatini per i Mondiali da commissario tecnico”.

Il Grillo ha poi spiegato ai giornalisti presenti i punti salienti del tracciato valdinievolino: “Sicuramente l'inizio del tratto montecatinese sarà il primo momento di stress per i corridori, bisognerà farsi trovare in buona posizione per far bene la salita del San Baronto, dove ci sarà un po' di selezione. L'unico rammarico è che la corsa non passi da Vico: un'altra salita avrebbe aggiunto più pepe alla corsa”.

Alla fine, come testimonia la foto, Fabrizio Raffaelli e Renato di Rocco hanno firmato l'accordo tra le Terme e la Nazionale. L'auspicio è che questo sia l'inizio di un percorso che porterà buona sorte a tutti: fortune sportive alla Nazionale, fortune commerciali alle Terme.

 

Testo e foto di Francesco Storai

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/9/2013 - 8:48

AUTORE:
cittadino

Se ho ben capito il Comune ha sborsato 160.000 euro di denaro pubblico per mettere il logo delle Terme sulle maglie della nazionale di ciclismo. Se avessero chiesto il mio parere (visto che sono soldi anche miei) io avrei preferito che quei soldi fossero stati investiti nel cantiere delle Leopoldine perché senza le piscine ultimate abbiamo ben poco da pubblicizzare . Ma tanto in breve tempo i lavori alle Leopoldine ripartiranno a pieno regime ... vero?