Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:05 - 16/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Varie sono le fonti attraverso le quali ci sforziamo di formarci una opinione

Ai bambini piccoli e ai cani, mi sono sempre divertito a fare il gioco di indovinare in quale mano la pallina.

Se .....
BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

BASKET

E' il momento delle semifinali playoff in C Gold: per Gema Montecatini l'avversaria è la Pallacanestro Dragons Prato, che ha eliminiato Spezia in gara3 dei quarti, vincendo nettamente sul suo campo la partita decisiva.

BASKET

Quanto può valere un fischio (sbagliato) in una partita? Più delle volte poco, altre volte nulla. Ieri sera invece un antisportivo (sicuramente non antisportivo, forse nemmeno fallo) fischiato sul finire del secondo quarto a danno dei ciabattini ha segnato la partita in un momento cruciale, Valdicornia non ha certamente bisogno di favori arbitrali.

CALCIO

Alla vigilia dell'ultima partita casalinga di campionato con il Virtus Marina di Massa che deciderà la posizione in classifica della squadra, il presidente Giancarlo Carbone unitamente al ds Massimo Rossi comunicano ufficialmente che il tecnico della prima squadra per la prossima stagione sportiva sarà ancora Maurizio Cerasa.

SCHERMA

Nuovo importante abbinamento pubblicitario per la Scherma Pistoia 1894, da molti anni testimonial di Emergency e da due stagioni sponsorizzata da Chianti Banca.

BASKET

Martedì 10 maggio si sono giocate le due partite che hanno decretato la finale in programma venerdì sera 13 maggio alle 21,30 al Palabrizzi di Massa Cozzile. E' l'atto conclusivo provinciale del campionato di basket Uisp.

RALLY

É festeggiando sul gradino più alto del podio che Effepi Sport ha avviato il proprio percorso nel panorama rallistico nazionale.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

none_o

La mostra ricostruisce le varie vene dell'opera di Pantani.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
CALCIO DILETTANTI ECCELLENZA
Quarrata-Pesciauzzanese 3-1
I risultati

8/9/2013 - 9:02


Montecatini. Inizia oggi (alle 15,30) il campionato d’Eccellenza, il torneo più importante a livello regionale tra i dilettanti. Sono 4 le società della nostra provincia impegnate nel girone A sulle 18 iscritte: Larcianese, Monsummano,  Pesciauzzanese, Quarrata. Il programma propone subito il derby del Raciti con protagoniste Quarrata e PesciaUzzanese, entrambe con ambizioni di primato.

Rischia grosso il neo promosso Monsummano nella sfida casalinga con l'ambizioso Ghivizzano. L’impegno interno della Larcianese, opposta alla Fortis Lucchese appare meno stressante, ma alla prima tutto è possibile.

Quarrata. Sarà sicuramente un derby molto sentito quello col PesciaUzzanese e il Quarrata vuole cominciare con il piede giusto, confermando quanto di buono fatto vedere in Coppa Italia e nel precampionato. «Abbiamo lavorato molto – commenta mister Corrado Scintu – sotto il profilo psicologico perché quando affronti una squadra importante come il Pesciauzzanese non devi avere timori reverenziali. Senza presunzione, comunque, penso che la mia squadra abbia le potenzialità per disputare una partita importante. Il Pesciauzzanese ha giocatori di grande qualità che possono risolvere il match in ogni momento. Per questo non faremo barricate, ma ce la giocheremo a viso aperto». Sul modulo di gioco mister Scintu in settimana ha provato due schemi: il 4-3-3 e il 4-2-3-1. Entrambi danno garanzie in difesa e soprattutto in fase offensiva. «Decideremo all’ultimo il modulo», conclude Scintu. Il Quarrata deve fare a meno di tre titolari: capitan Bargellini, Fiorini e Marrani, il top player arrivato questa estate. Iobi, invece, ci sarà, ma partirà dalla panchina in quanto non si è potuto allenare in settimana. La formazione dovrebbe essere la seguente: Flauto, Mangoni, Sabia, Cariello, Felici, Brancaccio, Campana, Venturi, Mariotti, Bastogi, Paolacci.

Uzzano. La solidità del Quarrata, il caldo e alcune importanti defezioni sono tra le insidie maggiori da tenere in considerazione per i valdinievolini. Cominciamo dai forfait di Pera a centrocampo, del promettente Giovannini e dell’attaccante Massaro per infortunio. Non sta bene neppure capitan Cerri che comunque ci sarà. «Penso a una gara assai tattica – dice mister Agostiniani (nella foto) – ragion per cui ai miei ragazzi predico grande pazienza e altrettanta intelligenza nel capire il momento giusto per colpire». La squadra è pronta ad iniziare bene il campionato e tutti attendono fiduciosi la gara odierna.

Monsummano. Inizia tra le mura amiche l’avventura degli amaranto di Matteo Capecchi che trovano subito un avversario di rango quale il Ghivizzano, finalista playoff (poi battuto dal PesciaUzzanese nel passato torneo). A complicare le cose è arrivato alla vigilia l’infortunio muscolare dell’attaccante Giovannelli, che si aggiunge ai degenti di lungo corso, Spampani, Mancini e Viscusi. «Non intendo snaturare l’assetto tattico – dice Capecchi – anche se dovrò effettuare alcuni accorgimenti».

Larciano. Al “Cei” arriva l’incognita Fortis Lucchese, club partito fra mille problematiche, ma che merita il massimo rispetto. «I quattro o cinque marpioni alla fine sono rimasti – spiega mister Paolo Tognarelli – e hanno pure qualche giovane interessante. Senza contare che anche noi abbiamo qualche problemino». Il riferimento riguarda il giovane 94 Giampieri, che deve scontare un turno di squalifica, la perdurante indisponibilità di Panelli, la precaria condizione atletica dell’ex professionista Chianese, mentre resta da valutare l'utilizzo o meno di alcuni giocatori reduci da infortuni, tra i quali Cardillo e Borselli. Il precampionato ha confermato che abbiamo comunque diverse soluzioni tattiche a disposizione.

 

E' un grande inizio di torneo

 
Quarrata Olimpia – Pesciauzzanese  3-1
 
QUARRATA OLIMPIA: Flauto, Felici, Mangoni,Venturi, Sabia, Galeotti,Noci A., Paolacci (75′ Iobi), Ciulli, Brancaccio ( 73′ Cariello), Bastogi (89′ Mariotti). Allenatore Scintu
PESCIAUZZANESE: Gori, Lo Faro, Chiocchetti, Agnorelli, Strufaldi, Gemignani, Cerri, Pieroni, Colantuono, Ruglioni, Biagi (46′ Romani). Allenatore Agostiniani.
ARBITRO: Venzio di Firenze
RETI: 22′ Paolacci su rigore 29′ Bastogi, 47′ Romani 78′ Iobi

Vince con merito il Quarrata che approfitta di alcune disattenzioni dei nero-arancio nel primo tempo, che con un buon secondo tempo rimediano sul piano del gioco e dell'impegno, ma non nel risultato, la prima gara di campionato.

Il Pesciauzzanese si trova in svantaggio di due gol nel primo tempo.

E' autore di un buon secondo tempo: accorcia subito con Romani, subentrato a Biagi e prende in mano il gioco a centrocampo. Lo stesso Romani vivacizza le azioni in attacco ed il Pesciauzzanese va molto vicino al pareggio, fino al momento in cui rimane in dieci per l'espulsione di Agnorelli per doppia ammonizione. I neroarancio anche in dieci attaccano alla ricerca del pareggio, ma subiscono nel finale la terza rete che li penalizza troppo nel risultato.  

Mister Agostiniani al termine della gara ha dato merito al Quarrata, ma ha considerato positivo l'esordio dei suoi, pur ammettendo che c'è ancora molto da migliorare.

La Larcianese vince in rimonta nel finale 3-2 con la Fortis Lucchese che desta buona impressione. Ottima prova di landolina, autore di una doppietta. Mister Tognarelli al termine della gara confida di avere sempre creduto nella vittoria anche nel momento in cui i viola si sono travati sotto di un gol.

Il Monsummano pareggia in casa 1-1 con il Ghivizzano Borgo. Al gol di Paci del Ghivizzano replica Sorini su rigore per gli amaranto. Il zsecondo tempo non offre grandi emozioni e le squadre nel finale sembrano accontentarsi del pareggio.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: