Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:07 - 15/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PONTE BUGGIANESE
Massimo Galligani sulla Sagra del Ranocchio:"Necessaria una spiegazione sui motivi della non effettuazione"

24/8/2013 - 13:00

PONTE BUGGIANESE

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Massimo Galligani sulla mancata effettuazione della tradizionale "Sagra del Ranocchio". 

 

Anchione privata della sua festa. Per la prima volta dopo 44 anni quest'anno non si è tenuta la tradizionale "Sagra del Ranocchio", una delle più antiche della Toscana. Nata a fine anni '60 per iniziativa di un gruppo di giovani anchionesi che fondarono l'allora "Pro Loco Anchione" e mai interrotta, fin da subito era divenuta la festa di tutti gli anchionesi, e non solo, oltre che occasione di forte richiamo e l'intera comunità aveva partecipato alla crescita di questo evento divenuto conosciutissimo anche fuori dai confini locali.
Eravamo rimasti, alla fine dell'anno, con lo smontaggio delle strutture della festa a seguito di un'intervento degli uffici comunali per irregolarità urbanistico/edilizie, ma si pensava che la "Sagra" si sarebbe tenuta ugualmente anche perché inserita nella programmazione annuale su richiesta del Comitato Festa Anchione (che nel tempo aveva sostituito la Pro Loco).
La gestione era del Comitato Festa, ma la Sagra era di tutti gli anchionesi, ed allora ci domandiamo chi ha deciso di non farla, è stata fatta un'assemblea pubblica per spiegarne i motivi e decidere. Dubitiamo si tratti di problemi economici, dato il generoso impegno sempre profuso dai volontari anchionesi ed il successo di partecipazione, in particolare al ristorante. Se invece fossero problemi burocratici/organizzativi ci stupiremmo che la simbiosi esistente tra il Comitato Festa e l'Amministrazione Comunale (con rappresentati dell'uno che fanno parte dell'altra) non sia riuscita, in tutti questi anni, a trovare le dovute soluzioni. O forse si potrebbe scoprire che qualcuno ha preferito privilegiare lo sfruttamento commerciale del marchio (iniziato proprio in concomitanza con lo smontaggio delle strutture) per tutto l'anno, anziché dare continuità ad una tradizione di cui, anche i pontigiani, ma soprattutto gli anchionesi andavano giustamente orgogliosi in quanto identitaria della loro comunità e delle loro capacità. Perciò una spiegazione, più che a noi, agli anchionesi, crediamo sia dovuta.
 

 

 
I consiglieri del gruppo "Il Ponte":
Massimo Galligani
Maria Giulia Romani
Andrea Moschini

Fonte: Comunicato Stampa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/8/2013 - 8:40

AUTORE:
il bidello

tu che ne sai se "il comitato "ha reso noto "il tutto" all? Anchione???? sta proprio li il problema!

27/8/2013 - 9:49

AUTORE:
il professore

Attendiamo un comunicato stampa .."Necessaria una spiegazione sui motivi del come mai domani ha messo acqua"!! A me sembrate tutti di fuori!! Ma se l'Anchione ha un comitato e' il comitato che risponde ai cittadini che cavolo c'entrate voii!!! Ah e' vero,scusate !! E' colpa dell'Amministrazione comunale ...pure per le pioggie di questi giorni!! Io Vi manderei a prendere ripetizioni dali altri comuni...BOCCIATI!

26/8/2013 - 19:30

AUTORE:
Pontigiano ma che non parla a vanvera

Ma durante tutte le edizioni dove erano tutti questi famosi volontari?!?! C'era la rissa infatti per venire a dare una mano(ahahahah)...se ci fossero stati ce n'erano 5 di sagre del ranocchio

26/8/2013 - 12:41

AUTORE:
Pontigiano

da tempo non era più quelli del PADULE, ma veniva "importati". Forse ora che esiste un Ristorante aperto tutto l'anno che li offre come piatto forte non c'è più bisogno della sagra.

25/8/2013 - 16:10

AUTORE:
Gianluca Errot

Io credo semplicemente che nel padule non ci siano più ranocchi da catturare .... non so se per colpa del gambero "killer" oppure degli aironi e sgarzette o altri fatti.