Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:07 - 29/7/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che tu non facessi parte della compagnia non ci era dubbio
BASKET

Sesto tassello e sesta conferma per i ciabattini. Dopo Giorgio Soriani e Alessandro Giusti, torna in blu-amaranto Andrea Navicelli, play-guardia del ”96, a Monsummano già dalla stagione 2018/2019.

CALCIO

Dopo quella con la Roma a Trigoria altra amichevole di lusso per il Montecatini.

SCHERMA

Dalla prossima stagione, infatti, il sodalizio pistoiese potrà contrare sulle prestazioni di un atleta di grandissimo spessore. Si tratta di Lorenzo Bruttini, ventinovenne senese, che ha da poco chiuso una carriera agonistica di tutto rispetto.

PODISMO

Si è svolta a Chiesina Uzzanese (Pistoia), organizzata dal Gruppo Podistico I Ghibellini di Massa e Cozzile e partita dal parco Pertini, la tredicesima edizione della ‘’Strachiesina’’, sulla distanza di 10,5 chilometri (competitivi) e di km 3 e 6 per i camminatori con un buon numero di partecipanti.

BASKET

La scorsa settimana la società del Presidente Nerini ha annunciato gli acquisti di Mattera, Bacchini e Giangrasso, tre giocatrici chiave nell’ottica di un ulteriore ringiovanimento di una squadra che desidera essere anche quest’anno protagonista del torneo di A2 femminile. 

TENNIS

Marco Speronello e la coppia composta da Calneggia/Baez Clemente sono i vincitori della prima edizione del “Torneo Open maschile – Trofeo Birindelli” (4.500 € di montepremi), organizzato da Grantennis Event e dallo Sport Village sui campi del circolo tennis di Borgo a Buggiano.

BOCCE

Sabato 24 luglio il Campionato di società Raffa Toscana 2021 ha decretato le vincitrici.

BASKET

Non si ferma il mercato di Nico Basket che, dopo i colpi Mattera e Bacchini, annuncia di aver acquisito i diritti sportivi di Sara Giangrasso per la prossima stagione.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

Fino al 5 settembre è possibile visitare la mostra a Palazzo Fabroni.

Ero steso sopra un prato:
per non essere accecato
ho coperto .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
VALDINIEVOLE
A settembre suonerà la prima campanella per il centro didattico Vittorio Agostini in Congo grazie a Culturidea

23/8/2013 - 13:40

“Prima campanella!!!Pronti via!

Il 3 settembre con inaugurazione ed accreditamento ufficiale parte il primo anno scolastico al centro didattico padre Vittorio Agostini in Bas Congo”. Gli sforzi e l’impegno che in questi anni hanno caratterizzato l’opera e le azioni dell’Associazione Culturidea finalmente sono stati premiati.

Il 3 settembre p.v. con l’inaugurazione e l’accreditamento ufficiale aprirà i battenti per il primo anno scolastico il centro didattico padre Vittorio Agostini (con annessa la scuola allo sport Roberto Clagluna) con tre corsi mattutini, pomeridiani e serali. I corsi mattutini saranno rivolti ai piccoli che avranno modo di iniziare il proprio naturale percorso formativo, quelli pomeridiani ai ragazzi con più di undici anni che non hanno potuto concludere il ciclo mediano di studi e quelli serali all’alfabetizzazione della popolazione adulta (con particolare attenzione a quella femminile).

Nel pomeriggio inoltre vi saranno le lezioni di educazione allo sport ed alla socializzazione tra villaggi e percorsi in piccoli gruppi per l’avviamento al lavoro, nozioni generali di igiene, agricoltura, diritti fondamentali, alimentazione ed educazione sessuale ed alla salute.

 

“Quando abbiamo iniziato questo cammino con l’idea di finanziare la costruzione di questo complesso didattico sembrava di ipotizzare l’irrealizzabile, ma fortunatamente non è stato così.” Commenta la notizia Riccardo Fagioli presidente dell’Associazione Culturidea ed animatore delle molte iniziative “Dobbiamo innanzi tutto ringraziare i Missionari Comboniani e padre Lino Spezia che ci ha guidato in questa impresa non certo semplice. Un ruolo fondamentale poi lo hanno avuto i dirigenti e volontari di Culturidea che hanno sempre mostrato fiducia e pazienza. Tuttavia se non avessimo trovato la collaborazione di molte persone, scuole di danza, gruppi musicali, compagnie teatrali, orchestre, scuole di musica, istituzioni, non sarebbe mai iniziato niente.

Qui voglio ricordare i Comuni di Monsummano, Montecatini, Pistoia, Pescia, Massa e Cozzile, Quarrata, la Provincia di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio, Caserma Marini Paracadutisti Nembo, Associazione Teatrale Pistoiese, ARCI Pistoia, Banca di Masiano, Pianeta Melos e sicuramente mi dimentico qualcuno. Fondamentali i protagonisti dei nostri otto Festival come la Mabellini, Ottava Nota di Poggio a Caiano, Centro di Danza Classica e Jazz, Axe Ballet, Progetto Danza Toscana, Spazio Danza, Centro Arte Danza, Idea Danza, le scuole di Simona Marcelli e Costanza Mucci, Scuola danza Isabella, Circoli Arci di Montale, Sperone, Dopolavoro Ferroviario, Mauro Benassai con Buonalaprima, Martine Coletto, l’Agliana Basket con Filippo Carletti la famiglie di padre Vittorio Agostini e Roberto Clagluna e sicuramente moltissimi altri amici che ci hanno dato manforte, ma che ora mi sfuggono nella gioia concitata del momento”.

 

Poi il Presidente di Culturidea ci lascia con un pensiero “ Sicuramente, oltre al nostro impegno e buona volontà da Pistoia, la realizzazione del centro didattico sportivo nelle Foreste del Congo (unico presidio scolastico per una zona di oltre 56 Villaggi) è stato possibile perché attraverso questa scuola noi abbiamo voluto ricordare e ci siamo ispirati a due persone speciali come padre Vittorio Agostini e Roberto Clagluna. Due persone, queste, che hanno lasciato un ricordo limpido, indelebile in tutti coloro che li hanno direttamente o indirettamente conosciuti. Ora si apre un’altra difficile fase. Dobbiamo completare la struttura e portarla almeno a dieci aule più area attrezzata sportiva e quindi realizzare una adozione a distanza degli studenti per fare in modo che il progetto abbia adeguata continuità”. Tra fine agosto ed i primi di settembre l’Associazione Culturidea metterà le fondamenta per una “road map” insieme ad ABIT NSIONI in Congo, Missionari Comboniani e Geographical Research di Milano per proseguire nel finanziamento di questo fondamentale progetto di cooperazione internazionale diretta e fruttuosa.

Fonte: Comunicato stampa Culturidea
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: