Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 03/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

  • none_o

      Prova

  • none_o

      Carlo Maltagliati: "Con il Centro Rdp sindaco cede a un secondo ricatto dopo

    "Venerdì la maggioranza ha votato differente da come mi aveva detto il sindaco. Ho fatto alcune telefonate ad amici della Lega e scoperto che il cambio di idea non è avvenuto, grazie alle spiegazioni della minoranza, ma per un vero e proprio ricatto che una consigliera di Fratelli d’Italia ha fatto alla sua maggioranza. Non è la prima volta che accade; un fatto analogo c’è stato con i due consiglieri di Forza Italia che avevano lasciato il gruppo".


Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Coppia di anziani coniugi investita da un'auto e scaraventata a una decina di metri di distanza

3/7/2013 - 12:46

PIEVE A NIEVOLE - Una coppia di anziani coniugi e' stata investita da un'auto stamani poco prima delle 8 lungo la via Empolese (all'altezza del bar Debora). Marito e moglie sono entrambi ora ricoverati: l'uomo, Michele Isoldi, 78 anni, e' stato trasferito all'ospedale di Pescia con un forte trauma alla testa e sospetta frattura del perone; la moglie, Teresa Morrone, di poco piu' giovane del marito, e' stata trasportata con l'elisoccorso al policlinico di Careggi a Firenze: da quanto emerso a causa di un forte trauma cranico ha perso conoscenza. Ha quindi sub^to un intervento chirurgico durato otto ore.

Secondo quanto ricostruito la coppia stava attraversando la strada per recarsi alla pasticceria della figlia, quando e stata investita da una Matiz e scaraventata a diversi metri di distanza (distrutti il parabrezza e il cofano). Rimasto illeso il conducente della macchina, un operaio di Montevettolini.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/7/2013 - 11:40

AUTORE:
Stefano

Quei dissuasori a quanto mi risulta son stati pagati con soldi pubblici circa 2.000 euro l'uno, a parte l'inutilità degli stessi, il costo mi sembra eccessivo per che quei scatoloni in plastica leggera, che a occhio e croce potrebbero costare massimo 200 euro, il problema è che il massimo dei controlli che fanno è fermare qualche ragazzetto in motorino, quelli che sfrecciano a 80 all'ora non li beccano mai....... la via Empolese di fatto è diventata peggio della Salerno Reggio Calabria con file incredibili a partire dalle 7 del mattino fino alle 19 della sera, gente esasperata alla guida che per fare 2 chilometri da Monsummano a Montecatini o viceversa, complice anche l'ingresso/uscita dell'autostrada, impiega anche 40 minuti.........controlli? zero!

4/7/2013 - 10:11

AUTORE:
dexter

giro spesso in bici, a piedi, da pieve a montecatini, gli attraversamenti sulle grandi strade, ma anche piccole sono sempre pericolosissimi, anche sulle striscie. Gli automobilisti, sclerati e nevrotici imperversano come sciami di api impazzite in ogni ora del giorno. Ed ecco i risultati. Vergona vergogna vergogna per chi non controlla, chi non fa sì che si evitino queste tragedie.
Se ci fosse un cecchino per ogni limite superato, per ogni vessazione subita da pedoni e persone in bicicletta (non mi riferisco ai ciclisti che spesso infrangono il codice della strada) che se ne stanno tranquilli nel loro spazio si starebbe molto meglio.
Siamo il paese con il più alto numero di auto, strade che fanno schifo e pericolose, e un tasso di maleducazione che sfiora il guinness....

3/7/2013 - 14:18

AUTORE:
franco ordine

questa strada è maledetta altro che speed chek inutili con tanto di titoloni sui giornali qui servono misure drastiche chetoccano ilportafoglio perchè tanto la gente NON impara anche sulle striscie si vedono autentici piloti provetti che inchiodono o sono stizziti dalla presenza del pedone...