Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:12 - 05/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

CICLISMO

A partire dalle 16.30 di sabato 3 dicembre si terrà la premiazione delle società pistoiesi di ciclismo per l'anno 2022.

SPORT

Tredicesima edizione per la giornata del veterano dello sport e premiazione dell'atleta dell'anno. La cerimonia si terrà al ristorante Barbarossa di Serravalle il 3 dicembre alle 17,30.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

none_o

Si tratta di un progetto no-profit: il ricavato è destinato in parte alla campagna “Salviamo le api” di Greenpeace.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PESCIA
Gli studenti dell'ITC Marchi portano in scena una rivisitazione della fiaba di Biancaneve

14/5/2013 - 15:07

Dopo il successo dello spettacolo degli studenti dell’Itc Forti di Monsummano Terme, secondo appuntamento per la Valdinievole, mercoledì 15 maggio al Teatro Pacini con la rassegna “La scuola in scena”, promossa dall’assessorato all’istruzione e formazione della Provincia di Pistoia e dall’Associazione Teatrale Pistoiese: protagonisti gli studenti-attori dell’Itc Marchi di Pescia con uno spettacolo liberamente ispirato alla celebre favola di Biancaneve e i sette nani, “Biancaneve a Brunilde”.
 
Questi gli studenti impegnati nella serata, sotto la guida della Prof.ssa Stefania Bernardini, che è anche responsabile didattica del Progetto assieme al Prof. Roberto Torre: Giada Taddei (Biancaneve), Vanessa Berti (Brunilde), Debora Negri (la strega), Matteo Borracelli (il principe), Simone Nannini (il conte di Cabrera), Stefano Silvestri (Dotto), Michele Lombardi (Eolo), Nicola Lombardi (Brontolo), Alessandro Cacciapuoti (Gongolo), Andrea Inzaina (Mammolo), Lorenzo Moroni (Pisolo), Leonardo Dessì (Cucciolo), Andrea Macelloni (cacciatore), Diletta Salvestrini, Francesca Ponziani, Madalina Crisan, Serena Malagoli, Giada Nannini, Laura Petrini, Giorgia Tesi (le cameriere), Simone Nannini (castoro), Alice Ciborowska (volpe), Elisa Briganti (gufo), Madalina Crisan (puzzola), Giada Nannini e Giorgia Tesi (conigli), Laura Petrini (pipistrello), Serena Malagoli (farfalla).
Le scenografie sono realizzate da  Gianfranco Gianneschi, Sara Lazzari, Rachele Calamari; le coreografie da Giada Taddei. Alle musiche: Chiara Panettoni, alle luci e videoproiezione  Alessandra Pagnini e come suggeritrici Francesca Nannini, Alessia Spadoni.


“Si tratta di una rivisitazione in chiave moderna della favola con inizio e finale a sorpresa – spiega  la professoressa Stefania Bernardini – Quindi nel testo troverete la mela avvelenata, la strega, lo specchio magico, tutti elementi ormai stranoti ma irrinunciabili. Nel personaggio classico però si cerca la persona,,, Perché si sa, invecchiare non piace a nessuno. E se ad invecchiare è una donna un tempo bellissima che sul proprio narcisismo ha costruito l’intera sua vita, l’avanzare degli anni costituisce per lei una vera tragedia. Quando poi non bastano più i ferri del chirurgo a riparare i danni del tempo che passa e il suo giovane amante le preferisce una donna più giovane di lei, dal dolore e dalla disillusione nasce la rabbia che divampa e dilaga e ben presto si tramuta in odio infernale. A tutto questo ci ha fatto pensare il noto personaggio che cerca di uccidere la bella e dolce, ma soprattutto giovane, Biancaneve, la regina cattiva, la strega malefica che contatta le forze del male per salvare la sua bellezza. Ma quanta sofferenza ci può essere dietro tale cattiveria? Dietro la sua maschera di strega abbiamo cercato la sua umanità dolente di donna tradita dal tempo e dall’uomo. Poi, nella parte centrale della storia, trionfa la ben nota favola di Biancaneve e i sette nani, con tanto di mela avvelenata. E il finale? Vedremo in che modo si discosta dalla favola… Intanto abbiamo scelto ancora una volta la versione del musical, genere che ci permette non solo di mettere in scena molti personaggi ma anche di misurarci in canto e coreografie, come da anni ormai è tradizione per la compagnia dei “Marchi” “I sogni nel cassetto”. Per le musiche infine non abbiamo attinto soltanto a quelle famose del film, ma anche a un repertorio più moderno, dal rock alla disco music, per aderire maggiormente ai gusti dei nostri giovani.”
 
La prevendita dei biglietti (ingresso euro 6) per gli spettacoli al Teatro Pacini è alla biglietteria dei rispettivi teatri il giorno stesso della rappresentazione dalle 15/19 e dalle ore 20.

Fonte: Associazione Teatrale Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: